Piccole anzi piccolissime: le borse in formato mini

Sono così piccole e glam da diventare simili a un portamonete e per questo sono l'accessorio più chic che puoi avere nel tuo guardaroba per la prossima stagione

Le mini bag sono tra gli accessori di tendenza per l'autunno inverno 2018. Piccolissime da infilarci giusto lo smartphone o grandi a sufficienza da metterci anche trucchi e agenda, hanno comunque dimensioni modeste e proprio per questo sono carinissime. Se è vero che forse sono poco pratiche per l’ufficio, è altrettanto vero che sono versatilissime e che dal tempo libero a una serata importante, le puoi mettere ovunque.




Credits: Hugo Boss
Pochette rosa a fantasia (BOSS)
Credits: Cromia
Mini bag rossa con tracolla e dettaglio metallico (CROMIA)
Credits: Elizabeth and James
Hand bag animalier (ELIZABETH AND JAMES)
Credits: Fendi
Bauletto mini con tracolla (FENDI)
Credits: Furla
Borsa a tracolla con gattino e pompon in pelo (FURLA)
Credits: Gianni Chiarini
Secchiello animalier in formato mini (GIANNI CHIARINI)
Credits: Gucci
Mini bag color block con tracolla e chiusura gold (GUCCI)
Credits: Guess
Pochette glitterata con borchie (GUESS)
Credits: Leo Studio Design
Secchiello mini a fantasia multicolor (LEO STUDIO DESIGN)
Credits: Miu Miu
Mini bag tartan con chiusura gioiello (MIU MIU)
Credits: Nico Giani
Borsa rigida a tracolla a forma circolare (NICO GIANI)
Clutch azzurra con tracolla gold in catena (PRADA)
Clutch in renna fucsia con manico ad anello (SIMON MILLER)
Foto

Le classiche

Piccole ma non così tanto da rinunciare ad avere le classiche forme delle borse tradizionali. In pelle, liscia o lavorata, con la classica pattina a chiuderle sul davanti o con la cerniera che conferisce una totale pulizia nelle linee e quindi nel design.I colori sono quelli del momento, dai neutri alle tinte decise dell’aragosta, del viola o del verde menta. I color block sono un classico e vanno tantissimo i modelli che accostano tra loro giochi cromatici diversi o addirittura pattern in contrasto. Possono avere la tracolla, sempre in pelle, magari con applicazioni tridimensionali o di piccole borchie, oppure fatte di sottili catene in oro o in argento dalle trame di ogni tipo. In alternativa si possono portare a mano con manici più o meno lunghi a seconda di quanto ti senti estrosa e di quanto vuoi stare comoda.


Le tonde

Oltre alle forme più classiche e spigolose, tra i trend dell'autunno inverno 2018 ci sono sicuramente le mini bag stondate. Sempre piccine ma dal design tondo o al massimo leggermente ovale, sono belle perché danno una visione nuova al tuo look e del tutto originale. Anche queste le puoi portare a mano con assoluta nonchalance oppure a tracolla, facendole pendere di lato oppure sul davanti se accorci la catenella a seconda di come ti senti più a tuo agio. Super colorate per un look casual fatto di skinny jeans e pullover di cotone, oppure total black per la sera, magari illuminate da qualche ghirigoro di cristallo o da tessuti satinati. A tal proposito le nuance metalliche, come l’argento, l’oro e il bronzo, si sposano perfettamente con questi mini accessori e puoi tranquillamente indossarle anche di giorno, per vivacizzare un outfit serioso, mettendole sopra a un trench o a una giacca a vento dal gusto street.


A Trapezio

Il retaggio è assolutamente vintage, ma le mini bag a forma trapezoidale sono assolutamente un must. Ricordano quelle della nonna, ma hanno un sacco di variazioni sul tema, come la sovrapposizioni di strati e di materiali o il fatto di essere talvolta così piccole da sembrare dei portamonete. Se vuoi rimanere fedele alla tradizione, punta su colori classici come il bordeaux o il marrone, mentre se vuoi stupire scegli il rosa sushi e l’aragosta, oppure il corda e il sabbia con profili e dettagli fluo. A proposito di dettagli, anche le chiusure sono importanti e ormai c’è l’imbarazzo della scelta, da quelle minimal e quasi invisibili, a quelle che richiamano il logo del brand, passando per clutch gioiello, che attireranno sicuramente l’attenzione sul tuo accessorio.


Le trapuntate

Un evergreen tra le borse piccole è sicuramente l’effetto matelassé, ovvero la pelle trapuntata, lanciata da Madamoiselle Chanel, ma che ha ispirato negli anni moltissimi stilisti e brand di ogni genere. Questo tipo di lavorazione la troviamo sia nelle borse a mano più piccole e dalla forma quadrata che in quelle più grandicelle e rettangolari. Oltre alla classica versione nera, arricchita magari da perline o punti luce sulle impunture, ci sono tanti modelli dalle tinte pastello come rosa cipria o il carta da zucchero che portano subito la primavera sul tuo look. Oltre alla pelle puoi trovare versioni in tessuti pregiati come lo shantung di seta o dalle stampe fiorate. Questi modelli sono belli sempre e in ogni occasione, da un incontro di lavoro al battesimo del nipotino.


Le micro bag

Esistono anche le micro bag ovvero delle borse così piccole da riuscire a metterci dentro solamente la carta di credito e la patente. Vanno portate rigorosamente appese a delle catenine e le puoi trovare in tantissime versioni, dalle piccole clutch in pelle, a bustine in tessuto tappezzeria a corredo di un look country chic con cui sbizzarrirti nel tempo libero. Sceglile soprattutto per la sera, se ti invitano a un evento mondano o a una serata danzante, per infilarci giusto i soldi e i documenti e non essere ostacolata se ti vuoi scatenare in pista. In questo caso le texture si fanno preziose, si arricchiscono di lurex o di fitte trame di perline che conferiscono subito a questi mini accessori un tocco anni Venti.


Per la sera

Se hai de dubbi su quando indossare le mini bag, ricordati che una serata importante o addirittura una cerimonia, come il matrimonio della tua migliore amica, sono le situazioni migliori per farlo, visto che ti serve qualcosa che ti completi e che ti permetta allo stesso tempo di portare con te lo stretto necessario. In questo caso queste piccole borse si riempiono di dettagli preziosi, come decorazioni di cristalli, piccoli Swarovski dalle tinte più svariate, senza mai sfociare nel kitsch. Puntate su piccole clutch luminose o fatte di materiali rigidi che sembrano quasi degli origami molto suggestivi. Qui la catenella sottile è d’obbligo, anche se puoi portare la borsa semplicemente a mano, facendola penzolare in modo elegante.


Le forme bizzarre

Le borse piccole permettono anche di essere fantasiose e di sbizzarrirsi quindi con il design e con le forme più divertenti. Un classico sono quelle a forma di fiori oppure con fioriture tridimensionali applicate con estremo stile. Non mancano naturalmente quelle che ricordano gli animali, soprattutto i cani e i gatti, naturalmente da portare con una certa ironia e tanta spigliatezza. Le stesse che ci vogliono anche per le mini bag parlanti, ovvero quelle decorate con frasi ironiche o iconiche o addirittura con i fumetti che vanno sicuramente d'accordo con un look in total denim. 

Riproduzione riservata