Capodanno: come ti vesti?

Per Capodanno, la redazione moda di Donnamoderna.com si trasforma nel tuo personal shopper di fiducia. Per aiutarti a superare le ultime incertezze, a trovare le giuste alternative, a risolvere i mille dubbi, a farti risparmiare tempo, e non solo. Ma, soprattutto, per regalarti qualche consiglio semplice semplice: a volte, basta cambiare gli accessori o mescolarli bene con gli abiti e, voilà, il look è fatto. Lasciando a casa tutto quello che è ovvio, scontato e già visto. Per iniziare bene l'anno!

Nella foto in alto: L'abito lungo: lascia a casa scollature abissali e spacchi vertiginosi. A Capodanno, l'abito lungo di Marni Eveningwear, in una delicata sfumatura madreperlata, ha un'allure da dea neoclassica. Mette in evidenza le spalle nude, ma con elegante discrezione. L'alternativa: sempre lungo, ma in un delicato verde acqua o in un sofisticato glicine. Per puntare sul romaticismo.

www.marni.com

MARNI EVENINGWEAR

L'abito corto: lascia a casa, per una volta, il classico tubino nero. A Capodanno, l'abito corto lambisce il ginocchio, scopre le spalle, ma soprattutto si butta in una caotica fantasia floreale nelle sfumature del grigio. Molto anni Cinquanta, in perfetto stile Anna Magnani. L'alternativa: lo stesso modello, ma in un collage di segni grafici nei toni del viola o del rosso.

www.marni.com

VIOLANTI

Il piumino: lascia a casa la giacca a vento trapuntata. A Capodanno, l'imbottito antifreddo diventa trendy. Dalla linea leggermente a clessidra e dai bordi arrotondati, all'interno è rivestito di pelliccia. L'alternativa: metallizzato color bronzo antico.  

www.visconf.it

BRUNO MAGLI

Le scarpe: lascia a casa décolletée e spuntate, ballerine e mary jane. A Capodanno, le scarpe si identificano con i sandali-gioiello "nude". Dal tacco vertiginoso a spillo, ma anche a cono o a banana, con o senza plateau. L'alternativa: quelli rasoterra alla greca, sempre e solo senza calze.

www.brunomagli.it

FURLA

La borsa: lascia a casa le maxibag, le tracolle, i secchielli tricot. A Capodanno, la borsa ha la forma romantica ed elegante della clutch: una pochette "a mano" in morbido vitello laminato bronzo, chiusa da un grande fiocco. L'alternativa: spolverata d'oro o d'argento.

www.furla.com

ETRO

La collana: lascia a casa catene e catenine, perle e pietre preziose. A Capodanno, la collana sceglie la via dell'arte. Dalle geoemtrie rigorose e dal design d'antan ispirato all'Art Déco, è declinata nel total black. L'alternativa: sempre anni Venti, ma nelle tonalità cupe del bordeaux, del marrone, del verdone.

www.etro.it

Foto

Arriva la festa più desiderata dell'anno con tutto il suo carico di ansia, nervosismo e preoccupazione. Il motivo? Non sapere come vestirti! Leggi i nostri consigli e trova il tuo look

 

Riproduzione riservata