Clubhouse: 10 profili moda da seguire immediatamente per essere sul pezzo

Ecco la top ten di account da followare asap sul social network basato sulla voce che sta facendo incetta di consensi. Per dare la parola a chi di moda se ne intende, vi proponiamo i migliori nomi da considerare, per incontrare le celeb della moda nelle famose “stanze” dell’app

Clubhouse, il social network basato sulla voce che sta spopolando sugli iPhone (per ora l’app è disponibile solo per gli smartphone della Apple) continua a fare proseliti e i fashionisti sono in testa a tutti. Sul nuovo trend del momento, infatti, la moda ha trovato un megafono con cui amplificare la propria voce, letteralmente dato che si tratta di uno spazio virtuale in cui è l’audio a fare da prima donna. E i profili moda su Clubhouse sono tanti.

Clubhouse è organizzato nelle cosiddette “stanze” in cui gli utenti possono incontrarsi per scambiarsi messaggi vocali. E, una volta che quella stanza viene chiusa - puf! - tutto sparisce e non resta traccia alcuna delle chiacchierate.

La ciliegina sulla torta (già succulenta di per sé) è poi l’esclusività di questo social network: non ci si può iscrivere liberamente ma bisogna essere ammessi nel club, appunto, attraverso l’invito di un altro utente già dentro. Un’aurea di riservatezza che rende il tutto ancora più wow, assai appetibile dal settore fashion che nello charme da esclusività sappiamo bene che ci sguazza… Infatti i nomi più caldi e stellati della moda internazionale qui sono di casa.

Per aiutarti a scegliere quelli da followare subito, abbiamo stilato per te la lista dei più cool. Ecco chi seguire su Clubhouse se sei un’amante di moda (cosa che senz’altro sei, ci scommettiamo)!

Virgil Abloh

Il direttore artistico della linea uomo di Louis Vuitton e della sua label Off-White è uno degli utenti più attivi del social network. Iscrittosi fin dall'inizio (in pratica dall’inaugurazione di Clubhouse), partecipa con assiduità a stanze in cui discute di moda ed è uno dei nomi di Culture Club, lo spazio dell’app adibito alla cultura che accoglie i membri della comunità artistica internazionale.
“Grazie a Clubhouse posso raccontare al pubblico quello che della mia collezione solitamente racconto ai giornalisti: l’ispirazione, come nasce un prodotto, creare una connessione davvero significativa”, ha dichiarato Abloh.
Con la promessa che non ci abbandonerai mai qui (siamo noi i giornalisti a cui Virgil Abloh dice cosa raccontare, al di fuori di Clubhouse), segui il direttore artistico delle collezioni maschili di Louis Vuitton e non perderai una virgola (anche se stiamo parlando di audio) di tutte le novità fashion. Ma ricordati che “verba volant, scripta manent”, quindi… Qui da noi avrai sempre tutto ad aspettarti! Virgole comprese.

Levante Official

Non fatevi trarre in inganno dalla frase irriverente che accompagna il profilo di Levante Official, l’account di Clubhouse della cantante più fashionista e cool del panorama nostrano. Benché Claudia Lagona (nome vero di Levante) abbia scritto “Cos’è quest’altra ca**ata?”, è da seguire assolutamente per rimanere aggiornate sia sul suo stile (che adoriamo) sia sulle sue sette note (adoriamo pure quelle).
Il modo unico con cui Levante sa mixare stile casual e sportivo a pezzi elegantissimi deve tanto al suo talento musicale. Questione di ritmo e di armonia, due cose che lei conosce bene e che riesce a riproporre anche sul piano dell’abbigliamento. Anche a livello di tendenze, Levante è un punto fermo se vuoi sapere quali fantasie vanno di moda, quali palette cromatiche sono trendy e cosa abbinare in maniera inaspettata per stupire tutti.

Gilda Ambrosio 

La fashion designer e influencer partenopea Gilda Ambrosio è uno dei nomi su cui schiacciare assolutamente il tasto “follow”.
Assieme alla collega Giorgia Tordini, racconta spesso e volentieri dei progetti in ambito The Attico, il marchio di cui sono le designer. Proprio in una “room” di Clubhouse le due creative hanno presentato la nuova collezione Life at Large, un’interessante capsule collection genderless che offre capi unisex adatti ai palati amanti dello streetwear.
Se vuoi essere sempre aggiornata sul brand The Attico e su Gilda Ambrosio, seguirla su Clubhouse sarà quasi come averla su WhatsApp!

Chiara Biasi

Una delle fashion blogger e influencer più famose d’Italia può mancare all’appello tra i nostri profili moda di Clubhouse? La domanda è retorica… E la risposta è quindi: giammai!

Chiara Biasi è tra i nomi must da avere nel proprio "portafoglio di Clubhouse", quindi unirsi al suo seguito è fondamentale. È stata introdotta nel club da Gilda Ambrosio (su Clubhouse è possibile vedere chi ha presentato chi) ed è una voce della moda italiana da ascoltare con estremo piacere.

Catherine Poulain

La mitica modella, dj e imprenditrice di moda Cat Poulain è l’altro grande nome da non lasciarsi sfuggire tra i profili moda di Clubhouse.
Nata a Milano e laureata in Relazioni Internazionali, parla cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo), quindi il suo follow è appetibile a tantissimi dato che ha un potenziale a livello di audience multilingua enorme.
Modella internazionale conosciuta e apprezzata in tutta Europa, è anche la fondatrice e la direttrice creativa del marchio Cath Paname.
Il suo stile romantico, sensuale e raffinato conquista i cuori di chiunque. E anche i guardaroba più chic.

Michela D’Angelo

La Stylist e Fashion Consultant Michela D’Angelo è da tenere d’occhio, anzi: da tenere d’orecchio! Appena farà il suo ingresso in una stanza, seguila a ruota perché di certo i suoi consigli fashion saranno interessanti da ascoltare.
È stata invitata dall’amica Catherine Poulain, il che è un’ulteriore garanzia dello stile adorabile di cui Michela D’Angelo si fa portavoce. Vuoi un assaggio? Eccola su Instagram con una mise che ben rispecchia la sua anima chic & rock!

Paloma Elsesser

La meravigliosa modella plus-size britannica non ha ancora moderato una propria stanza ma è da seguire per essere lì non appena lo farà.
Si è unita a Black Dollar Ecosystem, un club dedicato a marchi, attività e iniziative guidate da imprenditori neri.
Paloma Elsesser è una delle modelle più ricercate dalle passerelle internazionali e il suo nome si ascrive al body positive, il movimento sociale la cui missione è quella di mettere finalmente in evidenza sui media quei corpi non convenzionali che solitamente non trovano spazio su copertine, passerelle, pubblicità, schermi televisivi e cinematografici.

Diet Prada

Diet Prada è l’account Instagram e il relativo gruppo di watchdog di moda creato nel 2014 da due fondatori allora anonimi (poi identificati nel 2017 come Tony Liu e Lindsey Schuyler, due professionisti del settore) che oggi è - senza se e senza ma - un punto di riferimento del fashion.

Ora Diet Prada è finalmente followabile anche su Clubhouse, dove sta dimostrando di saper traslare la propria mission in maniera impeccabile. Su Instagram, infatti, i creatori del micro blog sono celebri per mettere i marchi di fronte alle loro responsabilità sociali. E sul nuovo social network sono stati attivi nell’ambito della recente campagna social-mediatica #StopAsianHate, una campagna di sensibilizzazione relativa alla discriminazione razziale nei confronti degli asiatici.

Kerby Jean-Raymond

Migliaia di follower conta già Kerby Jean-Raymond, il nuovo direttore creativo di Reebok che sta spopolando tra i profili moda su Clubhouse. Fondatore del marchio Pyer Moss, Kerby Jean-Raymond è un nome di culto nel panorama del fashion di matrice urban e dello streetwear più originale. Un po’ per deformazione professionale, un po’ per gusto personale, fatto sta che i suoi outfit postati sull'account personale di IG fanno scuola. E su Clubhouse sentirlo parlare di fashion aprirà la mente.

Aimee Song

La fashion blogger di origine coreana Aimee Song è molto seguita anche su Clubhouse, oltre che su Instagram dove conta quasi sei milioni di seguaci.

È una delle influencer di moda più famose al mondo, inoltre il suo gusto e la sua passione per l’interior design completano il pacchetto. Se vuoi essere sempre aggiornata sulle tendenze sia a livello di guardaroba sia a livello di home, allora è Aimee Song la tua guru!
È statunitense, nata e cresciuta a Los Angeles, quindi non temere perché parla inglese, non coreano. Sarà un’occasione per fare anche un bel ripassino di english, che ne dici? Non guasta mai...

Se hai trovato interessante il nostro articolo sui 10 profili moda su Clubhouse da seguire, potrebbe interessarti anche 10 fashion blogger più cool da seguire.

Riproduzione riservata