Abbinare occhiali e orecchini

Occhiali da vista e orecchini: come mixarli con stile per look vincenti

Gli accessori possono dare un twist tutto nuovo a un outfit, basta saperli abbinare! Ecco le regole (d’oro!) per non sbagliare più un colpo con la combo orecchini-occhiali da vista

Spessi o sottili. In metallo o in acetato. Colorati o trasparenti.
Gli occhiali (da vista!) sono diventanti senza ombra di dubbio un vero e proprio accessorio fashion, da abbinare sia con gli abiti sia con gli altri accessori del look. Anzi, spesso vengono indossati con lenti neutre proprio per dare spinta alla mise, anche senza che ci sia un vero e proprio bisogno dettato dalla mancanza di "decimi". Gli elementi a cui prestare maggiore attenzione nell'abbinarli? Potrà sembrare banale, ma sono senza dubbio i vicinissimi orecchini! Quante volte vi siete chieste come abbinare orecchini e occhiali da vista?

Sì perché, nonostante spesso capiti di sottovalutare questo accostamento, va detto che ciò che portiamo ai lobi è strettamente connesso all’occhiale per stile, materiali e proporzioni. Pena: sbilanciare il proprio face shape o veder “sparire” completamente uno dei due accessorinell’economia generale del look.

Ebbene, no-panic: ecco una mini-guida con tutti i consigli utili per mixare occhiali e orecchini in modo efficace e senza scivoloni di stile.
Pronta a metter mano al portagioie in relazione ai tuoi occhiali preferiti con più consapevolezza? Non avrai che da sbizzarrirti.

1. Abbinare occhiali e orecchini a lobo

Sono i più piccoli e i più chic, oltre che i più facili da gestire in combo con un bel paio di occhiali. Parliamo ovviamente degli orecchini a lobo.
Perle, brillanti o pietre di qualsiasi genere e sorta - se portati di piccole dimensioni e non pendenti – sono infatti la quinta essenza della raffinatezza, nonché quelli che ti metteranno meno di qualunque altro bijoux i bastoni tra le ruote in fatto di mix and match.

Hai capito bene: questi piccoli accessori si abbinano perfettamente con qualsiasi montatura e si possono utilizzare in tutte le occasioni, comprese le più formali. Unico vincolo? Il colore di eventuali pietre o smalti e la natura del metallo prescelto, che andranno sempre accostati con attenzione a “nuances amiche”.

Per il resto abbina i tuoi orecchini a lobo senza riserve: a una montatura sottile e metallica o a un bel paio di tartarugati se cerchi un look più raffinato, mentre se sei a caccia di una combo che lasci il segno potrai accostarli a un modello particolare in acetato dal colore acceso. O ancora, per look “very cute”, dai forza all’orecchino a lobo con un ear-cuff, indossa l’occhiale che preferisci e via… pronta per conquistare tutti.

Ultima, ma non per importanza, la montatura nera spessa (magari su un bel modello cat-eye!): se portata con delle raffinatissime perle o con degli intramontabili diamanti a lobo “l’effetto diva” è assolutamente garantito. Provare per credere!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

2. Abbinare occhiali e orecchini a cerchio

Dopo aver spopolato in diversi formati tra gli anni ’80 e ‘90, gli orecchini a cerchio (specie in oro giallo) sono tornati sotto le luci della ribalta e si sono ripresi la scena dei bijoux di maggior tendenza del momento.
Ebbene in questo caso bisogna porre decisamente più attenzione agli abbinamenti con gli occhiali, ergo maneggiare sempre la combo con una certa cautela. Il consiglio generale di fondo? Ricorda di replicare sempre le linee morbide dell'orecchino.

Se ti piacciono le forme small o extrasmall, niente paura: si abbineranno praticamente a qualsiasi modello di occhiale, stai solo molto attenta alle montature metalliche per non rischiare di inciampare in un effetto ridondante “oro su oro” (non necessariamente sbagliato – anzi - ma nettamente più complicato da gestire) oppure (e questo sì che è un errore!) in una sovrapposizione non calibrata di metalli differenti. Molto bello con l'oro invece l'effetto del tartarugato che si muove sui toni del miele, non te ne pentirai.

Se al contrario hai perso la testa per i maxi cerchi nineties style fai bene attenzione: in questo caso i tuoi occhiali non dovranno mai essere troppo piccoli (per evitare di essere sbilanciati rispetto agli orecchini), mentre a fare la differenza sarà lo spessore degli accessori.
In caso di montatura particolarmente bold punta su orecchini sottili - che diano luce al viso senza appesantirlo ulteriormente - mentre se hai intenzione di sfoggiare dei cerchi piuttosto spessi ed evidenti sarà meglio compensare con un modello di occhiale leggerissimo, magari optando direttamente per uno senza montatura nella parte inferiore. Non puoi sbagliare!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

3. Abbinare occhiali e orecchini pendenti

pendenti o i semi-pendenti sono un mondo decisamente più complicato.
Questi orecchini, infatti, hanno spesso un grande carattere e, per questo, è bene bilanciare tutti gli accessori che li circondano, a partire proprio dagli occhiali.

pendenti lunghi, magari di design e colorati, si prendono già di per sé una bella fetta della scena: le montature slim oppure lisce e neutre per colore e senza decorazioni o guizzi particolari sono di certo la risposta migliore per far coppia con una presenza dalla personalità tanto “ingombrante”. Attenzione anche a rispettare le linnee del bijoux in questione puntando su montature stondate in caso di orecchini dai tratti più morbidi e su un occhiale dal design più marcato e spigoloso in caso di bijoux geometrico.

Se l’orecchino è semi-pendente e più discreto va da sé che i vincoli saranno invece decisamente meno, ma presta comunque attenzione a forma e colore del bijoux e nessuno si farà del male!

Abbinare occhiali e orecchini
Credits: Getty Images

4. Orecchini e occhiali matchy-matchy

E il matchy-matchy? Lo abbiamo detto: non è un errore (anzi, può essere un'alternativa molto glam o elegante!) ma bisogna saperlo calibrare.
Come abbiamo già visto, quando parliamo di orecchini e occhiali i materiali e i colori sono importanti tanto quanto le proporzioni e il design.

Per una combo particolare puoi provare dunque a forzare la mano abbinando orecchini e occhiali individuando un fil rouge: il materiale, il colore, lo spessore? Questo sta a te, ma non tutto insieme per carità.
Per il resto usa fantasia, una buona dose di buon gusto e divertiti!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Riproduzione riservata