Jeans snellente: ecco come indossare i capi in denim per sembrare più magre

Il denim può aiutare a perdere qualche chiletto, basta saperlo portare. Dai jeans alle salopette, bastano pochi trucchetti per sembrare più in forma con il denim. Qui ve li spieghiamo tutti! Pronte?

Adorate il denim ma credete che vi faccia sembrare più “puffy” e vorreste invece un effetto smagrente? Significa che non avete ancora scoperto il modo giusto per indossare il jeans.

Tranquille: il modo giusto c’è eccome, ve lo spieghiamo passo dopo passo con questa guida per sembrare più magre con il denim. Ci sono piccoli accorgimenti che danno grandi risultati sul piano dello stile e della forma.

Volete che l’amica si congratuli con voi dicendovi: “Ma che brava, vedo che sei a dieta!” quando avete ancora in bocca il gusto del croissant al cioccolato? Ecco le regole fashion che vi faranno perdere non pochi chiletti, senza rinunciare ai piaceri della tavola. E nemmeno all’invidia delle altre donne.

Lavaggio scuro tutta la vita

Il denim riesce a levarvi almeno una taglia se scelto nella palette cromatica adatta. Quale? Quella scurissima, ovviamente.

Il lavaggio scuro del blue jeans è quello che più aiuta a sembrare più snelle, motivo per cui dai jeans skinny ai minidress passando per gonna e giubbino in denim il colore da prediligere è quello del blu più intenso.

Si tratta proprio del “blue jeans”, il blu vero e proprio di questo tessuto nato a inizio Novecento per confezionare tute da lavoro degli operai. Dato che lavorando ci si sporcava parecchio, la stoffa era molto scura, di un blu che virava quasi al nero.

Il lavaggio chiaro è venuto dopo e deve la sua fortuna al trend della moda punk, quella per cui ci si vestiva in maniera trasandata per un effetto shock da ribelle. Perché il lavaggio chiaro altro non era se non il jeans stinto e rovinato da continui lavaggi.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Chiaro sopra, scuro sotto

Non solo il total blue jeans (versione dark) è un alleato della silhouette. Anche lo spezzato che stacca cromaticamente è un modo per sembrare più snelle. In base alla parte del corpo che volete smagrire, giocate di alternanza scuro e chiaro, anche se la regola base che funziona sempre è quella che vuole il chiaro sopra e lo scuro sotto.

Un paio di jeans o una gonna in denim dal lavaggio scuro abbinati a una camicia o un giubbino in denim chiaro così come ad altri tessuti nelle nuance del bianco, del beige, dell’azzurro pallido e del grigio ghiaccio creeranno la vostra divisa ufficiale di slim style perfetto.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Fatevi aiutare da un blazer lungo

Il punto critico si concentra nella zona cosce e side B? Allora il vostro "best friend" si chiama blazer lungo! Una giacca monopetto o doppiopetto da portare sui jeans slacciata è quello che ci vuole per celare qualche chiletto in più.

Innanzitutto perché un blazer lungo copre l’area “incriminata”, in più conferisce una sferzata tale di stile da ipnotizzare gli sguardi su di sé, facendo dimenticare qualsiasi difettuccio della body shape.
Se sotto indossate jeans skinny o gonne a matita aderenti, optate per una giacca oversize e toglierete il fiato (senza inoltre doverlo trattenere per tenere in dentro la pancia: tanto c’è il blazer)!

Un ulteriore trucchetto per sembrare slim è quello di arrotolare le maniche della giacca fino a metà braccio. Più “carne al fuoco” metterete nei punti meno critici, meno rotolini verranno notati.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Jeans flared a vita alta

Per bilanciare la silhouette in maniera perfetta, i jeans a zampa d’elefante sono eccezionali. Sceglieteli a vita alta e molto scampanati per risultati “wow”!

I jeans flared movimentano la body shape e creano un equilibrio di curve, evitando di sottolineare troppo fianchi e glutei proprio grazie alla “scampanatura”.
La vita alta serve per inguainare meglio ventre e side B, con un effetto push-up che lascerà a bocca aperta.
La ciliegina sulla torta (una torta che non fa ingrassare, anzi)? Il tacco alto, per uno slancio in più che renderà longilinea la figura.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

La giacca jeans

Se il blazer over è il capospalla perfetto da abbinare al jeans aderente, il giubbino in denim è l’ideale da mixare con tutto. Over anche “lui”, per coprire di più celando i punti caldi agli sguardi altrui.
Sopra un abitino, sugli shorts o abbinata a una maxi gonna, la giacca jeans regala sempre tante soddisfazioni.

Sceglietela in denim leggero per non appesantire troppo l’outfit, rischiereste infatti di risultare più goffe e imbacuccate quindi “puffy”.

La versione ultra light della giacca jeans? La camicia in denim! Portatela aperta sulle t-shirt proprio come un capospalla e guadagnerete una bella dose di magrezza. Nonché di stile.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

I jeans cropped

Abbiamo visto che il trucco delle maniche arrotolate del blazer (ma vale anche con felpe e camicie) fa sembrare più snelle perché scopre un po’ di carne in punti non critici. Lo stesso accade con i jeans cropped. I pantaloni in denim che arrivano a metà polpaccio, quasi modello Capri per intenderci, sono fantastici per risultare più slim.

La combinazione di cropped e vita alta poi ciao: è il top per uno slancio da paura!

Per non parlare del tacco, anzi parliamone: jeans cropped + vita alta + tacco alto = silhouette da fare invidia a tutte. È matematico.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Il denim nero, il best friend della body shape

Il jeans non è solamente il tradizionale “blue jeans”: esiste anche la versione più scura, quella del nero.

Se il lavaggio scuro del blu regala una forma fisica migliorata, il black è una garanzia in più di silhouette impeccabile. Il nero, si sa, è il colore principe della palette delle nuance dimagranti, quelle che creano un effetto ottico tale da farci sembrare più snelle (e felici).

Anche il grigio scuro aiuta molto ma se volete andare sul sicuro il nero è ciò che fa per voi.
Ibridatelo con gli altri trucchi imparati da questa guida, ad esempio indossando jeans neri cropped o a zampa, con vita alta e abbinati a un blazer over. Potete benissimo mescolare tutte le tegole fashion che avete appena scoperto, creando infinite combinazioni in altrettanti outfit jeans.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images

Per aiutarvi a scegliere i capi in denim più adatti a look smagrenti, abbiamo selezionato per voi 15 pezzi in jeans che trarranno in inganno tutti. Perfino la bilancia.

Shorts in denim modello paperbag (BERSHKA)
Credits: Bershka
Abito in denim dal lavaggio scuro (VERSACE)
Credits: Mytheresa
Jeans push-up con borchie (TWINSET)
Credits: Twinset
Gonna in denim corta (& OTHER STORIES)
Credits: & Other Stories
Giacca jeans con applicazioni metalliche (SAINT LAURENT)
Credits: Mytheresa
Jeans flared a vita alta (PAULE KA)
Credits: Farfetch
Gonna jeans (OFF WHITE)
Credits: Mytheresa
Gonna longuette in denim di cotone (MAX MARA)
Credits: Max Mara
Corpetto in denim (JUNYA WATANABE)
Credits: Mytheresa
Jeans con inserti in pelle (ISABEL MARANT)
Credits: Mytheresa
Jeans neri (H&M)
Credits: H&M
Jeans a vita alta dal lavaggio scuro (DRIES VAN NOTEN)
Credits: Mytheresa
Abito in denim con cintura (CO)
Credits: Mytheresa
Minigonna jeans (CK CALVIN KLEIN)
Credits: Farfetch
Minigonna in denim nero (BERSHKA)
Credits: Bershka

Se hai trovato utili i nostri consigli di stile, potrebbe interessarti anche Colori dimagranti: un sogno? No, esistono eccome! Eccoli tutti

Riproduzione riservata