Le scarpe basse più eleganti per l’autunno inverno 2018

Le kitten shoes o le stringate in vernice possono essere la giusta soluzione per essere comoda ma super chic in tutte le occasioni più importanti

Le scarpe basse sono le tue alleate più fedeli, soprattutto quelle eleganti, che ti permettono di stare comoda senza perdere tutto il glamour richiesto nelle occasioni più importanti, ma anche nella quotidianità, perché no? Per l’autunno inverno 2018-2019 i modelli sono tantissimi e trovano spazio tutte le varianti più originali, tra suole rasoterra e tacchetti minimal da vera first lady.

Le kitten shoes

Se ami il tacco ma vuoi rimanere con i piedi il più possibile per terra, le kitten shoes sono quello che fa per te. Tacchetti di pochi centimetri a darti il giusto slancio ma senza esagerare per modelli elegantissimi e molto raffinati. Il nero è una garanzia, soprattutto se in vernice e magari con un bel fiocco in velluto o in nastro di raso. Sono raffinate anche quelle in suede dai colori neutri con il beige e il cammello, ma anche il caffè e il color cioccolato sono un buon compromesso per un look elegante. Per abbellire e impreziosire la punta, sia essa dritta, squadrata o stondata, delle fibbie oppure broche luminose sono la giusta soluzione, specie se tempestate di piccoli cristalli che fanno brillare il tuo piede.

Sling back shoes

Anche per l’inverno le sling back shoes, ovvero le scarpe basse con la stringa sul tallone sono la scelta giusta per le occasioni importanti. Puoi indossarle con un bel collant o, perché no, con un calzino sottile in lurex o dai dettagli preziosi. Quelle nere sono classicissime, specie se in raso o addirittura in vellutino morbidissimo. Quelle in vernice possono essere bicolor con l’accostamento super chic del nero al beige. Puoi osare anche con tinte accese come il fucsia o il viola, soprattutto se opti per il total black su un completo pantalone o su un tubino con calze in pendant. A quel punto le scarpe daranno una sterzata super glam al tuo look. 

Le stringate

Più classiche del classico ci sono le stringate, che abbandonano il look da ufficio per trovare una nuova vita in quello per la sera. Ci sono modelli molto eleganti in pelle lucida e leggermente a punta, resi ancora più charmant da lacci in lurex o in nastro. La pelle può anche essere opaca, ma resa preziosa da applicazioni di cristalli più o meno grandi o da piccoli brillanti che le rendono uniche e ti trasformano nella regina della sera. Sono belle se indossate con un classico tailleur pantalone, ma anche con una gonna a ruota ampia e abbondante. Stringate blu notte poi per dare un’alternativa al classico nero oppure osa con il rosso rubino o un viola acceso, che possono dare un tocco di originale creatività al tuo outfit.

I mocassini

Anche i mocassini possono avere una loro allure glamour. Scegli pelli raffinate dai colori caldi del marrone e o del mattone ma con dettagli chic come perle e perline o fiocchi più o meno vistosi. I mocassini in vernice sono un classico e sono facilissimi da abbinare e puoi tranquillamente portarli anche in ufficio. Prova poi i modelli in pelle metallizzata, che dall’argento all’oro possono essere sfiziosi abbastanza da sdrammatizzare un look serioso e dal profilo classico. Sono belli però anche con un paio di jeans skinny per un look casual-chic che non ti farà passare inosservata.

Le loefer

Sono le scarpe più ambite ed eleganti per chi ama stare con i piedi per terra senza perdere il giusto aplomb. Le loefer aggiungono al tuo look quello charme che difficilmente puoi ritrovare in altre calzature, oltre a essere facilissime da indossare. Oltre ai classici modelli in pelle, magari battuta o puntinata, cercale in simil coccodrillo che dal nero al petrolio possono regalarti grandi soddisfazioni. Il must però è il modello in velluto, che dal rosso vivo al burgundy sono elegantissime, specie se arricchite da ricami di loghi e stemmi o addirittura delle tue iniziali che possono distinguerti da tutte. Portale con gonne plissettate o morbidi pantaloni a palazzo, che ne fanno intravedere giusto la punta.

I sandali bassi

Anche per l’autunno inverno i sandali bassi resistono nel tuo guardaroba. La tendenza ormai è quella di indossarli anche con il freddo, munendoti di appositi calzettoni in lana che creano il giusto contrasto. Possono essere rivestiti di morbido pelo con aggiunte di punti luce, oppure in vernice da portare con collant in lurex dalle tinte metallizzate. I sandali dorati sono poi una chicca irrinunciabile per illuminare un lungo abito nero o un tubino dalle tinte rigorose. Lasciati spingere dalla fantasia e non potrai sbagliarti.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te