Voglia di colori: le tinte più cool da indossare nel 2018

Il rosa e il viola sono i protagonisti assoluti, ma anche rosso, blu e verde nelle loro sfumature più originali ti regaleranno grandi soddisfazioni, se riuscirai ad abbinarli nel modo giusto

I colori del 2018 sono tanti e tutti molto vivaci per dare al tuo guardaroba freschezza e originalità. Sono gli accostamenti e gli abbinamenti cromatici infatti a fare la differenza. Gradazioni diverse delle stesse tinte possono essere abilmente avvicinate tra loro in diversi capi per permetterti di sfruttare al meglio il tuo colore preferito. Azzardare poi è la parola d’ordine, con fantasie suggestive e sfumature sorprendenti.

Il rosa

Il rosa è uno dei protagonisti indiscussi della primavera e diventa indispensabile qualora tu voglia darti un tocco di fanciullesca eleganza, senza diventare però troppo stucchevole. Il fucsia è la tinta di punta per tubini asimmetrici o pantaloni a sigaretta dal taglio asciutto, ma anche per fantasie a fiori o geometrie consistenti. Osa con il rosa shocking anche per i soprabiti, come uno spolverino leggero da indossare magari sopra a un look total blu. Il rosa sushi è poi apprezzatissimo perché sta bene con il verde menta o il lime e si destreggia bene anche con le tinte neutre. Scegli poi le sfumature pastello per il tempo libero su cardigan in tricot o camiciole da portare sotto a giubbetti in jeans anni Novanta. Il rosa confetto, ad esempio, è piacevole sia su tessuti leggermente broccati per abiti retrò adatti a matrimoni e battesimi, che su chiffon e trasparenze un po’ audaci per canotte estive da rendere originali con un intimo in contrasto.

Il viola

C’è poco da dire, perché Pantone ha già da tempo eletto l’ultra violet come colore dell’anno. Quindi lascia spazio tra i tuoi abiti a un viola intenso, puro da abbinare davvero a tutto. Per l’ufficio scegli dei blazer di questa tinta da spezzare con dei pantaloni a palazzo grigi o nei colori neutri. Se invece vuoi sbizzarrirti con le cromie, vai con un un rosso rubino o un aragosta che assieme al viola accendono senza dubbio il tuo outfit per tutti i giorni. Se le tinte forti invece ti inibiscono, scegli allora le sfumature più chiare ma altrettanto glam. Il glicine ad esempio, che oltre a essere il preferito della regina Elisabetta, è perfetto per darti la giusta luce senza esagerare. Abbinalo senza paura al blu per delle occasioni formali oppure al color corda. Con un top lilla e un paio di pantaloni bianchi sei poi perfetta per l’estate. 

Il rosso

È uno dei colori che meglio rappresentano l’estate per l’energia e l’intensità che trasmette. Un vestitino in lino color rubino è la cosa più versatile che puoi avere nel tuo guardaroba e che puoi adattare davvero a ogni occasione. Con degli accessori total black per una serata importante o con dei sandali leggeri per il giorno. Una gonna midi dalle mille pieghe è ciò che ci vuole per la prossima stagione, ancora meglio se rosso fuoco, da portare con un paio di sneakers e una t-shirt bianca basic oppure con sandaletti e tracollina dorati che esaltano l’abbronzatura e ti rendono iper chic. Nella paletta dei rossi troviamo quest’anno anche il ruggine, su trench da portare chiusi e annodati quasi come dei vestiti e che lascino intravedere solo le dècolletè blu elettrico. Il rosso in tutte le sue sfumature è bello anche nei bijou, soprattutto nelle collane e nei bracciali color corallo, che non passa mai di moda.

L’arancione

Da qualche stagione l’arancione è stato sdoganato in modo forte e non è più una tinta violenta per la quale andare caute, anche se un po’ di attenzione ci vuole sempre. Smorzalo, ad esempio, con il bianco scegliendo un tailleur total white sotto al quale è perfetto un top aranciato. Osa invece con un bel tubino carico ma dalle linee dritte, da arricchire con dei gioielli minimal ma assolutamente sfiziosi. L’arancio può anche essere molto chiaro e quindi rientrare nella categoria dei pastello, su giacchini corti e dritti o su gonne a tubino da abbinare a camicette bianche e svolazzanti. Tra questi il color pesca è il più suggestivo per le borse come le shopping bag in pelle ribattuta o in tessuti floreali. L’arancione poi diventa fluo sulle texture o sui dettagli delle sneakers in versione couture.

Il blu 

Il blu è il perfetto sostituto del nero durante le stagioni più calde perché dona il giusto rigore ma unisce quel tocco di freschezza di cui senti il bisogno da tanti mesi. Neanche a dirlo, assieme al bianco formano la coppia ideale su t-shirt a righe dallo stile marinaresco, ma anche su bluse in cotone blu notte da indossare con jeans bianchi leggermente a zampa dal gusto seventies. Il blu scuro è bello anche su ampie gonne a ruota e ti permette di giocare con i colori, accostandolo a un bel verde menta, al classico corallo o al giallo limone. È fantastico anche con l’oro e l’argento su sandali gioiello o mini bag da portare con disinvoltura. Il blu elettrico è un altro protagonista del 2018 per abiti svasati o su felpe abbondanti in stile street. È il giusto mezzo con cui ravvivare un look, attraverso borse o maxi bracciali in plexi.

Il verde

Anche il verde può darti tante soddisfazioni, perché è rilassante e si sposa bene con tanti colori, oltre a diventare il tuo passepartout dall’ufficio a un’uscita con le amiche. Il verde bosco o bottiglia sono belli sui soprabiti o su blazer ampi e dal taglio maschile, resi più luminosi da maglie chiare dal bianco a ghiaccio, per renderti raffinata ed essenziale. È spiritoso invece il verde mela, che puoi alleggerire su tessuti trasparenti o con accostamenti ne smorzano la potenza, senza fargli perdere la sua vivacità. Per un gusto più delicato vai sul verde acqua, che nelle sue infinite sfumature può rivoluzionare il tuo stile. Usalo su pencil skirt, ma anche su cardigan da portare aperti e svolazzanti. Bello anche per borsette sfiziose o su décolleté asciutte e leggermente a punta.

Credits: Mondadori Photo
Giambattista Valli primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Krizia primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Valentino primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Kenzo primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Giorgio Armani primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Giada Primavera Estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Celine primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Carlos Gil primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
Bottega Veneta primavera estate 2018
Credits: Mondadori Photo
3.1 Phillip Lim primavera estate 2018
Foto
Riproduzione riservata