10 cose da non dire mai (e poi mai) a una fashion addict

Ecco il decalogo dei don’t, quelle cose che proprio non bisognerebbe dire mai a un’appassionata di moda. Da segnare a caratteri cubitali se non ci si vuole fare una nemica

Noi fashion addict siamo "un tantino" suscettibili: quando ci toccano nel vivo, tirando in ballo il nostro guardaroba, dobbiamo morderci la lingua per non rispondere per le rime.
Dato che sappiamo quanta sensibilità si annida nell'armadio e nella scarpiera di un'appassionata di moda (visto che ne siamo un esemplare), è importante trattare anche le nostre simili con lo stesso rispetto con cui vorremmo venire trattate sempre noi. Per aiutarti a non sbagliare mai con le amiche che adorano il fashion, abbiamo stilato un decalogo su cosa non dire mai a un'appassionata di moda. Hai carta e penna? Qui c'è da prendere appunti!

01 Bel vestito, l’avevi già messo un’altra volta, vero?

Ecco una delle frecciate che più fanno imbestialire chi ama essere sempre impeccabile lato stile. Al giorno d'oggi, tra selfie su Instagram e video su TikTok, è più difficile rispetto a un tempo doppiare un look senza che nessuno se ne accorga. Quando una fashion addict fa il bis, sappi che ci soffre parecchio. E non parliamo di quando qualcuno se ne accorge! Quindi zero uscite di questo tipo, anche perché sembrano piuttosto gli scivoloni che potrebbe fare un uomo.

02 È originale o un’imitazione?

Questa è proprio cattiva. E si conferma in cima alla lista di cosa non dire a un'appassionata di moda. Chi la pronuncia solitamente non è davvero interessato all'autenticazione del capo o dell'accessorio in questione ma più che altro vuole fare innervosire l'interlocutore. Quando questo è poi un'interlocutrice del fashion, apriti cielo! Chi ha una passione viscerale per la moda non ammette minimamente che si possa insinuare che la sua borsa sia falsa. Non si tratta solo di orgoglio ma proprio di un rispetto tale per il settore moda per cui solo i pezzi originali vengono considerati.

03 Troppe stampe assieme non stanno bene

Questa invece è meno grave delle altre, nel senso che non porterà la fashion addict a cui la dite a non rivolgervi più la parola per il resto della serata. Rimane il fatto che si tratta di una regola ormai totalmente sorpassata. Anzi: oggi il mix di fantasie diverse nel medesimo outfit è di super tendenza. Dunque, se non vuoi passare per una bacchettona che è pure assai fuori moda, non pronunciare questa sciocchezza. E non privarti di un bel polka-dot mescolato a tartan scozzese e animalier!

04 Ne ho vista una uguale su una bancarella

Evita perché stai mettendo in dubbio la qualità della tua amica, più che quella dell'indumento, della scarpa o della borsa che sfoggia. Perché sulle bancarelle si trovano anche pezzi ricercati e di buona qualità, ovviamente, quindi non è certo quello che la offenderà. È il dire "ne ho visto uno uguale" che le lascerà l'amaro in bocca. Specialmente se il pezzo in questione è frutto di una elaborata ricerca da parte della cultrice fashion in questione.

05 La moda non è un'arte

Una frase che suona un po' come il classico "Questo potevo farlo anch'io" detto di fronte a un'opera di Jackson Pollock, per dire. E che quindi non può che rientrare nella lista di cosa non dire a un'appassionata di moda. Se non vuoi rischiare di risultare alquanto antipatica, non sminuire la moda di fronte a chi la apprezza quasi come un culto. Il fashion è una branca artistica, lo dimostrano ampiamente le tante creazioni di designer e stilisti che nulla hanno da invidiare a capolavori pittorici e scultorei.

06 Dovresti attenerti a un solo stile

E chi l'ha detto? A parte tu adesso. In realtà il senso di questo vademecum è non farti mai pronunciare una cosa del genere. Nella moda innanzitutto vale la sacra legge del de gustibus. Il gusto personale è sovrano quindi non dovresti mai dare consigli di stile a qualcun altro se non sei Coco Chanel, ecco.
Inoltre la cosa più bella di un guardaroba è la varietà: se il fil rouge di cui intesserai l'armadio è l'eclettismo, non ti annoierai mai. E non ci sarà situazione o dress code a cui tu non sarai preparata, anche.

07 Ma se ne hai almeno altri cinque uguali

Questa cosa di solito la dice un uomo, non una donna. Se sei tentata di uscirtene con questa boutade (per non dire proprio gaffe), evita. Qualsiasi appassionata di moda ha almeno altre cinque paia di pantaloni uguali, altri cinque gonne uguali, altre cinque scarpe uguali e via dicendo. Anzi: va già bene se ne ha soltanto altri cinque e non di più! Quindi non infierire, anche perché magari correrà subito a prenderne un altro dato che le hai detto che ne ha "solo" cinque...

08 Bel vestito, me lo presti?

In realtà questa non solo è una cosa da non dire mai a un'appassionata di moda ma è proprio una cosa da non dire mai assolutamente. Dipende molto dal carattere dell'amica in questione. Diciamo "amica" perché se stai chiedendo a una di prestarti un vestito di certo non sarà una tiepida conoscente, tantomeno una sconosciuta...
Prima di pronunciare una frase del genere devi conoscere bene chi ti sta davanti. Se è un tipo easy con cui già in passato ti sei scambiata capi o accessori, via libera! Al contrario, se è un esemplare della specie "donna possessiva e collezionista", allora meglio lasciar perdere.

Se ritieni di poter procedere con la richiesta, è assolutamente necessario che dopo aver indossato il vestito lo si porti in lavanderia, per riconsegnarlo fresco di bucato e di stiratura impeccabile. Inoltre è bene ricambiare il favore, prestando a tua volta qualcosa a lei.

09 Come ti vesti alla festa così mi metto qualcosa di simile?

Questa cosa potrebbe dirla giusto una delle due gemelline di Shining, non certo una donna che ama la moda e che conosce le amiche...

Non c'è cosa più odiosa per una attenta allo stile di ritrovarsi con lo stesso vestito o anche "solo" con un outfit simile a qualcun altro a un evento, festa o cerimonia che sia. Quindi l'unica frase che potrei dire è semmai: "Dimmi come ti vesti alla festa così mi metto qualcosa di totalmente diverso".

10 La moda è questione di narcisismo

Concludiamo in bellezza il nostro articolo su cosa non dire mai a un'appassionata di moda tirando in ballo il narcisismo. Ovviamente la moda è sì una questione di narcisismo, questa cosa è lapalissiana. Tuttavia dirlo non è carino, ergo evitiamo di sottolineare alle amiche - e anche a noi stesse - che il fashion è indissolubilmente legato all'ego.

Di certo per chi vive in maniera ascetica e zen il primo pensiero al mattino non sarà certo "Cosa mi metto oggi?". Ma la società di oggi è più amica del narcisismo che non dell'ascetismo, quindi godiamoci il nostro tuffo mattutino nella cabina armadio!

Riproduzione riservata