cardigan

Errori moda che ti invecchiano: scopriamo quali sono ed evitiamoli assolutamente!

Ci sono alcuni "fashion mistake" che si commettono a cuor leggero e che ci fanno apparire meno giovani. Eccoli tutti, da conoscere bene per evitarli ancora meglio

Errori moda che invecchiano? Aiuto!

Ebbene sì: gli scivoloni fashion che sembrano innocui ma che poi ci pugnalano alle spalle, facendoci dimostrare minimo minimo 3-4 anni in più di quelli che abbiamo, non sono una leggenda metropolitana. Esistono eccome, purtroppo.

E sono insidiosi perché non solo si rivelano difficilmente riconoscibili come errori ma addirittura possono apparire molto cool. Ecco perché bisogna conoscerli nel dettaglio, per dribblarli sempre e comunque.
Chi vuole dimostrare più primavere di quante non ne ha segnate sulla carta d’identità? Domanda retorica: nessuno.
Eppure basta una distrazione et voilà: “quel ragazzo mi ha dato davvero del lei e mi ha chiamato signora?!”
Se non vuoi ritrovarti a piagnucolare, ripetendo come un mantra queste parole che ammazzano l’ego, allora passa al contrattacco prima ancora di ricevere il colpo: studiamoci bene i fashion mistake da non commettere mai!

Abbiamo stilato la lista dei “don’t”. Impariamo assieme a non fare cose di cui ci pentiremmo, specie se sono quelle che ci fanno dare del lei da tutti quanti.

Troppo nero

Il nero è una garanzia di eleganza, è vero. Ma il troppo stroppia, anche questa è una sicurezza e rientra a pieno titolo tra gli errori moda che invecchiano. Il total black sarebbe meglio evitarlo perché rende innanzitutto un po’ funereo il look.
Se come pro notevole ha quello di snellire, creando un’illusione ottica che assottiglia la body shape, un contro anch’esso degno di nota è quello dell’effetto appesantente a livello di età anagrafica.
La cosa migliore è stemperare il troppo noir con note colorate, optando per una mescolanza cromatica con pastelli tenui se volete risultati romantici e ultra chic. Oppure su tinte fluo e un po’ shocking per conferire più grinta alla mise.
Con un completo giacca e pantaloni neri, niente top grigi, beige o panna perché il rischio è alzare l’asticella del livello di primavere.

cappotto

Non delineare il punto vita

L’oversize è una tendenza cool, non c’è dubbio, tuttavia l’effetto "sacco" che sortisce non va a braccetto con la giovinezza e anche questo non può mancare tra gli errori moda che invecchiano. I capi che non delineano bene il punto vita sarebbero da evitare, preferendogli capispalla avvitati (un trench con cintura è sempre il massimo in questo senso), abitini dal taglio anni Cinquanta e tutto ciò che sottolinea il girovita.

Non devi per forza rinunciare a indumenti over però è bene smorzarne la larghezza con una cintura in vita. Nel caso di abiti, anche un foulard da annodare in vita andrà benissimo.

cappotto

Indossare cardigan con bottoni

Il modello di maglione che preferisci è il cardigan? Ti capiamo ma sappi che tra tutti i tipi di maglia quello è proprio il meno ringiovanente.

I bottoni, specialmente se grossi e a contrasto, uniti allo scollo a V dei modelli classici hanno questa controindicazione. Con ciò non significa che devi liberarti dei tuoi cardigan del cuore: cerca soltanto di abbinarli in maniera impeccabile, shakerandoli con pezzi molto young come un paio di jeans skinny e sneakers chunky.

Anche portarli aperti su una T-shirt con stampa in grafica è un escamotage per correggere il tiro.

cardigan

Troppo over senza bilanciare con un po’ di skinny

Abbiamo visto come l’oversize non sia amico di look giovanili in quanto non delinea il punto vita, specialmente nel caso di capi interi. Un cappotto puffy o un abito tunica? Meglio di no.

Invece top e gonne/pantaloni over vanno bene, a patto di abbinarle a un sotto o sopra aderente.
Gioca di bilanciamenti così avrai una linea movimentata e non solamente poco definita. Quindi con un maglione di lana a maglia larga, magari scelto in una taglia in più, indossa un paio di pantaloni a sigaretta dall’effetto skinny o una pencil skirt. Viceversa, con una gonna a palloncino opta per un top aderente.
Sommare a oversize dell’altro oversize darà un risultato che non ti piacerà su più livelli: invecchia, infagotta e causa anche un effetto vagamente trasandato. Quindi è un triplo no.

maglione

Troppo floreale

Passiamo a puntare il dito contro di “lei”: la fantasia floreale. Se da un lato è una delle massime protagoniste della moda - un vero e proprio sempreverde che sboccia come trend a ogni stagione - dall’altro esagerare con petali e corolle è nemico dello stile young.

Da evitare è senza dubbio il total look perché sembreresti un divano tappezzato della nonna. Pure i capispalla non vanno molto d’accordo con il flower print quindi meglio accoglierlo in accessori o in piccoli dettagli di pantaloni, gonne o bluse.

fantasia floreale

Il tailleur con la gonna midi

Un completo giacca e gonna midi? Andava molto negli anni Cinquanta e il rischio a indossarlo oggi è quello di essere arrivate proprio da quegli anni. E se fai due conti, uno stile che fa rivivere paro paro i Fifties apparterrebbe a una signora di settanta anni…

Ovviamente se ne hai trenta non è che ne guadagnerai quaranta in più indossando un tailleur con gonna midi, però 5 o 6 anni in più te li metterai addosso. Ne vale la pena?
Meglio scegliere una lunghezza mini per la gonna oppure il pantalone. Il completo giacca pantaloni monocolore è di ultra tendenza quindi sarai bellissima e alla moda.

tailleur

Le perle 

Ci dispiace molto per loro ma le perle sono le acerrime nemiche dell’aspetto giovane.

La collana di perle è da sempre il gioiello preferito delle signore di una certa età, per questo motivo indossarle è insidioso.

Più la perla è grossa, poi, più l’effetto “old” sarà notevole. Un modo per attenuarlo? Accostare una collana di perle a pezzi casual e urban. Sneakers, capi in tessuto tecnico come la rete mesh e indumenti dal taglio minimal bonificheranno abbastanza l’effetto incanutente del prodotto dell’ostrica.

perle

Il foulard in testa

Last but not least, sua maestà il foulard. Si tratta di un accessorio estremamente chic e anche molto di tendenza, questo è da ammettere, tuttavia se non portato bene può far scivolare in un invecchiamento precoce a livello di outfit. Ebbene anche lui può rientrare nella lista di errori moda che invecchiano.

Sia al collo sia in testa, un fazzoletto di seta taglia XL è la quintessenza dello charme. Ma, come sappiamo, spesso l’eleganza è appannaggio della saggezza, quindi della maturità. Ergo di un po’ di primavere.

Olivia Palermo ne ha appena sdoganato anche la versione a triangolo sulla schiena, rendendola molto cool e originale. Ma se non sai calibrare bene la mise (cosa che invece riesce sempre a fare lei), allora è meglio lasciar perdere perché potresti avere un contro-effetto poco wow.

cappotto

Se hai trovato utili i nostri consigli su errori moda che invecchiano, potrebbe interessarti anche 10 errori che rendono kitsch il look (da non commettere MAI!).

Riproduzione riservata