Buon compleanno George: le foto più belle della sua vita

Credits: Getty Images

Il 6 maggio 2019 l'attore statunitense compie 58 anni. Portati splendidamente. Da E.R. a Syriana ecco i suoi film più belli, gli amori, il rapporto con la bellissima moglie Amal Alamuddin e il suo impegno umanitario

Sapete che George (Timothy) Clooney, uno degli uomini più sexy del Pianeta - e a decretarlo è stata più volte la rivista People, ndr - si è sentito "brutto" per tutta la fase adolescenziale? Da non credere, vero?

L'affascinante Clooney, nato a Lexington, nel Kentucky il 6 maggio del 1961, non è solo un apprezzato attore, ma anche un bravo regista, uno sceneggiatore, un produttore e persino un imprenditore (nel 2017 ha venduto Casamigos, l'azienda produttrice di tequila che aveva insieme a Rende Gerber, marito di Cindy Crawford, per un miliardo di dollari).

George è figlio del famoso giornalista televisivo Nick Clooney, tanto che fin dai tempi della scuola si dedica al giornalismo perché vuole seguire le orme paterne, ma il confronto è troppo e la sua esperienza dura poco. Poi è il momento del baseball: Clooney tenta senza successo di entrare nella squadra del Cincinnati Reds, e così parte alla volta di Hollywood.


Gli esordi e i suoi film


Dopo qualche comparsata in serie televisive minori come La signora in giallo, Hunter, Cuori senza età, La scuola degli orrori (ma qualcuno lo ha mai visto?), L'albero delle mele e Sisters, George Clooney raggiunge la popolarità col suo dottor Douglas Ross, nel longevo e primo vero medical drama E.R. Medici in prima linea: è proprio grazie a questo ruolo che Clooney ottiene numerose nomination ai Golden Globe e agli Emmy Award.

Questa fiction lo ha consacrato a sex symbol e da lì per lui la strada è stata tutta in discesa: Good Night and Good Luck, Three Kings, Out of Sight, Michael Clayton, tutta la saga di Ocean's, Confessioni di una mente pericolosa, Fratello dove sei?, Burn After Reading e Syriana sono certamente i suoi film migliori!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Gli amori

Non molti sanno che il primo amore di George Clooney è stato l'attrice Kelly Preston - oggi moglie di John Travolta: una relazione finita dopo un paio d'anni, quando l'attore conosce e si sposa con l'attrice Talia Balsam.

Nel 2000, sul set di una pubblicità, conosce la modella britannica Lisa Snowdon, con cui resta fidanzato per cinque anni; poi arriva la modella Sarah Larson, la bella sarda ex Velina Elisabetta Canalis, la wrestler Stacy Keibler e infine la "sua" bella Amal Alamuddin, avvocato per i diritti civili di origini libanesi conosciuta nel 2013 e sposata a Venezia nel settembre dell'anno successivo.

La dolce Amal ha reso George padre di due gemelli, Ella e Alexander Clooney nel 2017.

Credits: Getty Images

Insieme all'amica di sempre Julia Roberts.

Credits: Getty Images

Con l'ex Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. 

Credits: Corbis

George Clooney con la bellissima modella australiana Elle McPherson.

Con la bellissima modella australiana Elle McPherson.

Credits: Getty Images

George Clooney con l'inseparabile amico Brad Pitt

Credits: Getty Images

Insieme a Sandra Bullock. 

Credits: Getty Images

Con l'attrice Courtney Cox. 

Credits: Getty Images

Insieme all'attrice di E.R. e Good Wife Julianna Margulies. 

Credits: Getty Images

Con la compagna di set Julianne Moore. 

Credits: Getty Images

Con l'amico Matt Damon. 

Credits: Getty Images

Insieme a Liv Tyler. 

Credits: Getty Images

Con l'attore australiano Hugh Jackman. 

Credits: Getty Images

Con l'attrice Tilda Swinton. 

Foto

L'impegno umanitario


George Clooney è impegnato umanitariamente su più fronti: ha spesso parlato dei suoi sforzi per "salvare" il Darfur e nel 2006, ha persino trascorso dieci giorni tra Ciad e Sudan con suo padre Nick, per documentare la tremenda condizione dei rifugiati. E' inoltre coinvolto nell'organizzazione no-profit "Not On Our Watch", fondata insieme a Don Cheadle, Matt Damon, Brad Pitt, Jerry Weintraun e David Pressman tanto da essere stato premiato con il Peace Summit Award ed essere stato nominato Messaggero di Pace delle Nazioni Unite.

Riproduzione riservata