Elegante senza tacchi

Charme a bassa quota: come essere eleganti senza tacchi

Outfit eleganti e tacchi non sono (sempre) una combo indivisibile. Ecco 8 look super chic da portare in tutta comodità con un paio di scarpe basse

Se bella vuoi apparire, un poco devi soffrire”.Ecco l’assunto da cui spesso si parte quando si pensa a look femminili particolarmente eleganti e donanti. E quindi vai di tacchi, e più vertiginosi sono meglio è!
Ma davvero la raffinatezza di una mise si misura in centimetri di tacco (o con il numero di vesciche ai piedi)? Ovviamente la risposta è no: esistono moltissimi mix and match elegantissimi, resi ancora più chic proprio dalla scarpa bassa. Anzi, si può essere molto eleganti senza tacchi.

I trucchi per assemblare un look elegante vincente utilizzando un paio di flat shoes consistono: nell’avere misura nella scelta delle proporzioni di ciò che si indossa (perché ovviamente il tacco slancia e spesso semplifica le cose), nello scegliere con particolare cura pezzi indiscutibilmente chic che non abbiano bisogno di essere enfatizzati dagli accessori, nella cura dei dettagli e – ovviamente – nella scelta della scarpa giusta.
Abbiamo selezionato per te 8 outfit “heels-free” davvero raffinati, da indossare sia nelle occasioni più formali che in quelle più eleganti. Tu quale preferisci?

1. Mini dress e Mary Jane

Per essere molto chic non occorrono necessariamente grandi volumi, né tantomeno grandi altezze. Un abito mini, dalla linea asciutta ispirata ai mitici anni ’60, accostato a un paio di Mary Jane flat può trasformarsi in un piccolo miracolo di stile, creando un look semplice ma molto raffinato.
L’unica regola da seguire? Se desideri che la mise sia effettivamente elegante e non troppo basica punta su un mini-dress di ottimo filato, magari con qualche ricamo, dettaglio sfizioso o di un tessuto particolare. Presta attenzione a ogni singolo elemento che inserisci nell’outfit (borsa, bijoux, occhiali… nulla deve essere lasciato al caso!) e il gioco è praticamente fatto.

Mini dress e mary jane
Credits: Getty Images

2. Tailleur pantalone e stivaletti

Un completo giacca-pantalone è una sempre una scommessa vincente quando si desidera un look elegante ma di personalità. Ed è di certo la scelta migliore anche se si è a caccia di una mise che riesca ad essere contemporaneamente anche comoda e pratica.
Si tratta infatti di una scelta piuttosto “facile” che consente assoluta libertà di movimento, ma anche stratificazione dei capi e – soprattutto – il completamento dell’insieme anche con l’impiego di stivaletti di ogni genere e sorta.
Ed ecco quindi le nostre istruzioni per l’uso: opta per uno stivale a taglio texano liscio (la punta affilata slancia decisamente più della linea arrotondata con carroarmato) e - se cerchi un quid di eleganza in più - scegli il tuo tailleur a taglio smoking o in tre pezzi (quindi con gilet coordinato) e in un tessuto davvero deluxe, come il jaquard. Sarai impeccabile!

Completo e stivaletti
Credits: Getty Images

3. Longuette e mocassini

Questa volta partiamo dalla scelta della scarpa. Parliamo di mocassini, ovvero le calzature (flat e chic) del momento.
Un look da costruire intorno al mocassino è senza dubbio composto da una gonna longuette preziosa e in tessuto leggero, da abbinare a un top o a una camicetta ton sur ton.
Piccola postilla a margine del look: scegli questa mise solo se non sei palesemente a caccia di trucchi per slanciare la figura, ma punta dritto su questa combo per effetti speciali ad alto tasso di charme (e comodità!).

Longuette e mocassini
Credits: Getty Images

4. Gonna midi e mules

S.o.s. look da cerimonia (o per una situazione particolarmente elegante)? Non temere, ricorda: il tacco non fa necessariamente lo chic!
E quindi puoi tranquillamente pensare a una mule o a una ballerina pointy toe flat, ma attenzione: che abbia un piglio particolarmente glam, come le versioni gioiello oppure glossy.
Abbina la tua scarpetta bassa a una gonna midi dal materiale spiccatamente deluxe - magari in seta oppure in pizzo - e gioca con i colori per rendere l’outfit particolarmente cool. Et voilà, la mise è servita.

Gonna midi e mules
Credits: Getty Images

5. Long dress e ciabattine deluxe

Alcune occasioni vogliono il long dress, altre volte siamo noi ad avere un disperato bisogno di sfoggiarne uno. Ebbene, qualunque sia il motivo che ti fa estrarre un bel vestito lungo dall’armadio, sappi che la cosa non ti costringerà ad indossare un tacco non desiderato!
Le calzature flat ideali per completare un look dall’allure particolarmente romantica sono senza dubbio un paio di ballerine o di ciabattine baby con cinturino, l’unica accortezza sta nello sceglierle glossy e rigorosamente in nero o in un colore particolare, mai in marrone o grigio che conferirebbero immediatamente un mood “casual” all’insieme.

Long dress e ballerine
Credits: Getty Images

6. Abito e mocassini

Restando in tema di abiti lunghi, se il mood è raffinato ma meno romantico, potrai giocare su linee più rigide e su materiali alternativi come la pelle (anche eco!).
In questo caso un paio di mocassini – sì ancora loro! – saranno l’ideale per conferire all’insieme un’aria davvero raffinata.

Abito lungo e mocassini
Credits: Getty Images

7. Pantaloni neri e slippers

Per un outfit da giorno, raffinato ma semplice quanto basta per non apparire eccessiva, il buon vecchio mix composto da pantalone nero e camicia bianca resta sempre una garanzia.
Si tratta di una combo perfetta nella sua versione più classica per le situazioni più formali, mentre con qualche twist in più – come pantaloni in pelle invece che in lana – può diventare perfetto per un aperitivo o un pranzo con le amiche.
Le scarpe (basse) giuste? Sicuramente un paio di comodissime slippers in versione luxury, con tanto di catenella dorata e materiale pregiato. Quando si dice che la semplicità paga sempre… è assolutamente vero!

Pantaloni e slippers
Credits: Getty Images

8. Gonna midi e stivali

Last but not least, un look impeccabile ma semplice quanto basta per essere portato dalla mattina alla sera nelle situazioni più disparate.
Si tratta della gonna del momento, ovvero la midi dal taglio rigido, portata con stivalone nero e liscio da amazzone, in modo che la gamba resti totalmente coperta.
È un outfit dall’allure vagamente anni ’70, reso incredibilmente chic proprio dalla pulizia delle linee e dalla mancanza di fronzoli ed eccessi.
Il consiglio in più? Sceglilo in chiave black and white, o comunque rigorosamente bicolor con le nuances utilizzate a blocchi: sarai semplicemente perfetta.

Gonna midi e stivali
Credits: Getty Images

Se hai trovato utili i nostri consigli su come essere eleganti senza tacchi, potrebbe interessarti anche Come vestirsi bene in autunno.

Riproduzione riservata