Collant: le fashion-rules per scegliere il modello perfetto

Credits: Getty Images

Questo autunno (s)vesti le gambe con stile! Grazie ai consigli del nostro vademecum lasciati tentare dai collant più hot di stagione senza commettere passi falsi

Collant o non collant? Questo è il (fashion) dilemma!
Già, perché in effetti uno degli accessori più controversi per una donna è proprio rappresentato dal famosissimo paio di calze: “come”, “quando” e – soprattutto – “se” indossarlo, si rivelano sovente più che semplici domande degli autentici rompicapi, davvero impegnativi anche per le più esperte.

Partiamo subito dall’ultimo quesito: indossare i collant è ancora da considerarsi “out”?
La moda, si sa, ha spesso spinto fashion-lovers e it-girls a mostrare le gambe “come mamma le ha fatte” - nude - anche in pieno inverno, con tanto di pelle d’oca e al grido di: “se bella vuoi apparire, un poco devi soffrire!”. Ma è davvero ancora così?
La risposta è: assolutamente no! Nelle ultime stagioni infatti, i designers delle maisons più famose hanno ampiamente riabilitato i collant, facendoli tornare ad essere non solo oggetti di seduzione e must-have irrinunciabili per i guardaroba più cool, ma spesso anche veri e propri alleati della bellezza femminile.

Fatta dunque luce sull’annosa questione “collant sì o collant no” - che vede le famose calze tornare sotto le luci della ribalta (e delle passerelle!) - restano da definire le regole di base per indossarli con stile e scegliere il modello giusto per sé in ogni occasione.
Non temere: con il nostro vademecum non potrai sbagliare un colpo e percorrerai la stagione fredda a passo sicuro (e con gambe decisamente glamour!).

Quando indossarli

Da sempre il galateo vuole che i collant siano indossati regolarmente a matrimoni ed eventi particolarmente eleganti. Oggi si va oltre però: non sono più solo le cerimonie più chic a chiamare le calze, bensì la stragrande maggioranza degli outfit invernali più “quotidiani”, con gambe in evidenza ça va sans dire.
Che si tratti infatti di mise formali o di look bisognosi di un twist in più, i collant sapranno rivelarsi degli alleati davvero perfetti e insostituibili, nonché segno inconfondibile di eleganza e buon gusto.

Per l’ufficio o per incontri importanti opta per il classicissimo nero, velato per un effetto più sensuale e coprente per accostamenti essenziali ma di forte personalità, mentre per look ad alto tasso di glamour gioca su consistenze, fantasie o su sensualissime parigine.
Le nuove collezioni non mettono davvero freni all’immaginazione!

Trasparenti

Dagli 8 ai 20 denari siamo di fronte a collant velati, particolarmente consigliati per look sensuali, glamour o eleganti.
Su quali puntare? I color nude trasparenti sono perfetti per mascherare le imperfezioni e possono venire in soccorso delle gambe principalmente nei mesi estivi. Tuttavia il consiglio è quello di non abusarne e di aver comunque cura di scegliere con estrema attenzione la giusta tonalità, guardando sempre con una certa diffidenza agli effetti glossy e lucidi.  
Al contrario, optare per un evergreen come il nero velato è senza dubbio una soluzione a bassissimo tasso di rischio. Scegli i tuoi collant trasparenti total-black per mise iper-femminili, chic o per conferire all’insieme sfumature anni ’80 super-glam davvero irresistibili, come sotto a un bold-blazer usato come mini-dress. Sarà impossibile non notarti.

Oltre ai grandi classici le nuovissime tendenze ci mostrano anche collant trasparenti colorati o fantasia, per look più sbarazzini. Per effetti da vera femme-fatale invece punta sui collant velatissimi con ricamo in evidenza che fanno apparire sulle gambe motivi davvero molto chic: consigliatissimi per serate all’insegna del romanticismo o per mise ad alto tasso di charme.

<p>Collant trasparenti in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Slow Waves, Dynasty, Flying Solo</p> Credits: Getty Images

Collant trasparenti in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Slow Waves, Dynasty, Flying Solo

Coprenti

Oltre i 20 denari abbiamo collant semi-coprenti o coprenti, ideali per situazioni “quotidiane” dall’ufficio all’aperitivo. Sono davvero le calze perfette per affrontare il freddo dell’inverno senza compromessi e con un tocco di stile in più.

Come per i trasparenti, il nero è la scelta sicura per tous les jour, mentre per twist che sanno di “colpo di testa” le nuances più accese e fluo possono completare look più frizzanti e briosi.
Le novità di stagione più cool? Le versioni metallizzate, da indossare sotto a mini-dresses dal taglio seventy e con stivali mozzafiato.

<p>Collant coprenti in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Marc Jacobs, Proenza Shouler</p> Credits: Getty Images

Collant coprenti in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Marc Jacobs, Proenza Shouler

Modellanti

Che tu scelga il velato o il coprente, se hai qualche curva in più da contenere ricorda: un collant può trasformarsi anche nell’alleato ideale per farti calzare alla perfezione i tuoi capi preferiti.
Si tratta dei modelli di collant modellanti, che ridisegnano la silhouette minimizzando le imperfezioni e valorizzando le curve.

Le calze total-shaper controllano infatti in modo efficace fianchi, pancia e glutei, permettendoti di indossare anche quel tubino che – senza – ti sarebbe sembrato decisamente off-limits!
E se stai pensando che scegliere un collant modellante ti costringa a rinunciare allo stile ti assicuriamo che non è così: i principali brand di calze hanno ormai messo in commercio davvero tantissimi modelli total-shaper, dalle versioni più classiche alle interpretazioni più cool, in tinte sgargianti, pizzi o trame nuovissime. Cosa aspetti a scegliere il tuo preferito?

Riposanti

I collant possono essere anche molto confortevoli e aiutarti a superare piccoli fastidi quotidiani, lo sapevi? Parliamo in questo caso delle calze riposanti, da scegliere soprattutto se hai problemi al microcircolo degli arti inferiori.

Si tratta di collant che, grazie a una compressione graduata, esercitano un leggero massaggio sulle gambe, donando sollievo immediato e migliorando la circolazione locale.
Sono assolutamente la scelta giusta se soffri di gonfiori, senti spesso le gambe stanche o stai molto in piedi.

Anticellulite

Accessorio o cosmetico? Tutti e due!
Non solo modellanti o riposanti: i tuoi collant possono infatti diventare dei veri e propri alleati di bellezza. Per le – ahinoi – tante donne che soffrono dell’annoso problema della ritenzione idrica sono un’autentica manna: parliamo dei collant anticellulite.

Anche in questo caso si tratta di calze a compressione graduata che però uniscono al beneficio del massaggio anche quello di principi attivi specifici che si attivano al momento dello sfregamento della pelle con il capo.
Che dire, sono un autentico must-have per tutte coloro che vogliono dichiarare guerra alla cellulite con stile!

Fantasia

Non solo tinta unita: le stampe sono diventate protagoniste delle collezioni di collant!
Si tratta di proposte perfette per fashion-lovers capaci di bilanciare alla perfezione capi e accessori, ideali per guizzi di stile che completino ogni look con personalità.

Si va dalle fantasie più classiche per l’ufficio, come il pied de poule o i pois, alle stampe più pop perfette per le uscite con le amiche, come le strisce o i disegni optical, ai collant dall’animo glam-rock fatti apposta per le serate più cool, come le proposte animalier.
E tu, di che printed-collant sei?

<p>Collant fantasia in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: ESSENCE Fashion House, Dynasty</p> Credits: Getty Images

Collant fantasia in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: ESSENCE Fashion House, Dynasty

Particolari

Nelle ultime stagioni i designers hanno portato sulle passerelle più hot gambe coloratissime, frizzanti e decisamente capaci di stupire!
Non si tratta solo di palette sgargianti o delle fantasie più classiche, ma di vere e proprie opere d’arte capaci di rendere i collant autentici protagonisti del tuo outfit.

Le calze più “pazze” del fashion-system presentano trame o macro-stampe davvero fuori dal comune e sono perfette per occasioni che richiedano outfit un po’ “sopra le righe”, come un party esclusivo ad alta densità di it-girls.
Tra le novità più cool di stagione? Le stampe all-over coordinate per abito e collant… fai tesoro di questa “fashion-chicca” e non passerai inosservata!

<p>Collant particolari in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Mrhua Mrshua By NiuNiu Chou, Jean Paul Gaultier, Vfiles</p> Credits: Getty Images

Collant particolari in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: Mrhua Mrshua By NiuNiu Chou, Jean Paul Gaultier, Vfiles

Taglie Forti

Fino a qualche anno fa collant particolari e sfiziosi sembravano essere ad esclusivo appannaggio dei fisici asciutti, in quanto disponibili solo per taglie piccole.
Fortunatamente in questo tempo nel quale si si lotta contro qualsiasi tipo di discriminazione - compresa quella di peso, fuori e dentro le passerelle - il fashion-system ha capito che le plus-size devono poter valorizzare la loro femminilità esattamente come chi possiede una fisicità più longilinea, ampliando collezioni e proposte.

Anche la nascita di brand curvy-friendly ha definitivamente posto la parola “fine” all’egemonia assoluta delle taglie 40. Ovviamente, come dicevamo, i collant non fanno eccezione e vedono diversificare l’offerta in termini di taglie e scelta grazie alla nascita di modelli creati ad hoc, confortevoli ma anche decisamente cool.

Premaman

Quando si è in dolce attesa è possibile indossare un paio di comodi collant? Certo che sì!
Esistono infatti calze premaman create ad hoc per le mum to be, spesso cool tanto quanto le proposte delle collezioni tradizionali, ma con qualche importante differenza in termini di realizzazione: il tessuto è traspirante, le cuciture sono rigorosamente piatte, sono dotate di una parte elasticizzata che asseconda e sostiene il pancione e hanno la vita alta e dotata di elastico regolabile.

Tutto questo rende non solo possibile sfoggiare un paio di collant super-hot anche durante i nove mesi più dolci della propria vita, ma ne fa un must-have assoluto capace di donare confort e semplificare i propri outfit premaman.

Parigine

Per vere Lolite 2.0: le calze sopra al ginocchio – al secolo le parigine – sono dotate di quell’ingenua sensualità capace di lasciare senza fiato.
Ad esclusivo appannaggio di fashion-lovers dotate di gambe lunghe e affusolate, devono essere indossate rigorosamente con tutto ciò che è davvero “mini” come micro-shorts, mini-skirts o vestiti dallo stile seventy svasati e da portare sopra il ginocchio.

Il consiglio? Evita di portare le tue parigine con look troppo seri o per situazioni eleganti, sceglile piuttosto per mise sbarazzine e per occasioni informali.
Meglio non esagerare dunque quando si opta per un paio di calze al ginocchio: al bando scarpe col tacco o capi troppo aggressivi, punta invece su mocassini dal sapore british o stivali bassi indossati con pezzi non troppo appariscenti e dal buon gusto conclamato. Le parigine faranno il resto!

<p>Calze parigine in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: EDGII, EDGII, KENTARO KAMEYAMA</p> Credits: Getty Images

Calze parigine in passerella, F/W 2019/2020. Da sinistra: EDGII, EDGII, KENTARO KAMEYAMA

Termiche

Consigliatissimi per le più freddolose o, più semplicemente, per la settimana bianca.
Per tutte coloro che non vogliono rinunciare allo stile persino sulla neve insomma, ci sono loro: i collant termici, disponibili in diverse nuances e immancabili nelle valigie delle sciatrici DOC.

Si tratta di collant che mantengono il calore corporeo, da utilizzare sia sotto i pantaloni che sotto a una gonna o a un abito.
Non hanno certamente un’allure particolarmente chic, dal momento che si trovano principalmente in versione “coprente”, ma sono comunque un’alternativa davvero comoda da sfruttare nelle vacanze invernali, sia in caso di outfit sporty sia in caso di look più glam per la sera.

Credits: Mytheresa
Collant fantasia (MARINE SERRE)
Credits: Calzedonia
Collant modellanti (CALZEDONIA)
Credits: Mytheresa
Parigine (REEBOK)
Credits: Goldenpoint
Collant in micro pied de poule (GOLDENPOINT)
Credits: Guess
Collant con logo all over (GUESS)
Credits: Calzedonia
Collant zebrati (CALZEDONIA)
Credits: H&M
Collant premaman (H&M)
Credits: Mytheresa
Collant fluo (BALENCIAGA)
Credits: Golden Lady
Collant semi-velato leggermente contenitivo (GOLDEN LADY)
Credits: Tezenis
Collant termico (TEZENIS)
Credits: Mytheresa
Collant fantasia (VERSACE)
Credits: Calzitaly
Collant curvy (CALZITALY)
Foto
Riproduzione riservata