Stile ad alta quota: come vestirsi se si è molto alte

Credits: Getty Images

Altezza mezza bellezza”, e l’altra metà? La fa lo stile! Ecco il vademecum definitivo per equilibrare la propria silhouette quando i centimetri di gambe sono tanti

Essere alte è un po’ il sogno di tutte. Tanto per cominciare si arriva ovunque, agli scaffali più proibitivi del supermercato come a sistemare senza troppa fatica le valigie nella cappelliera dell’aereo. In secondo luogo i canoni estetici di oggi parlano chiaro: “altezza mezza bellezza”, di questi tempi, è un detto più in centrato che mai. Tutta facile quindi la vita delle alte? Nemmeno per sogno!

Già, perché se è vero che l’altezza è di sicuro un grosso punto a favore – nella vita come negli outfit - è vero anche che bisogna sapersi valorizzare per evitare di apparire “troppo alte” o troppo goffe. Inoltre spesso non è facile azzeccare la taglia o il modello perfetti: maniche e orli eccessivamente corti rischiano di diventare veri e propri incubi per le malcapitate “extra-tall size”.

Che fare quindi? Semplice: basta seguire alla lettera il nostro vademecum con le fashion rules definitive per valorizzare al meglio le “grandi altezze”. Pronta? Non sbaglierai più un colpo!

“Spezzare” la figura

No, non spaventarti: non abbiamo in mente nulla di cruento per toglierti qualche centimetro di altezza! Ci riferiamo ovviamente all’outfit, che dovrà aiutarti a raggiungere lo scopo dividendo visivamente la figura.

Al bando look monocromo e molta cautela nella scelta di outfit one-piece dunque, scegli piuttosto accostamenti spezzati a blocchi di colore oppure aiutati con una cintura che separi bene il busto dalla parte inferiore del corpo.
Il consiglio? Se decidi di puntare sulle differenti cromie abbi cura di utilizzare le tinte più chiare e vivaci per mettere in risalto la parte della silhouette che ritieni essere il tuo punto di forza e scegli, al contrario, nuances più scure per la parte del corpo che ha bisogno di qualche accorgimento in più.

<p>Outfit "spezzato" composto da gonna midi rosa e pullover nero</p> Credits: Getty Images

Outfit "spezzato" composto da gonna midi rosa e pullover nero

Stampe e fantasie

Può sembrare un suggerimento banale, ma a volte non si fa caso proprio ai dettagli più semplici! Le fantasie possono essere complici di grandi disastri, lo sapevi?

Se sei molto alta e non desideri aggiungere centimetri alla figura tieniti debitamente alla larga dunque da tutte le stampe con disegni che si sviluppino verso l’alto. Al bando principalmente le linee verticali, che tendono ad allungare irrimediabilmente qualsiasi cosa sulla quale si posino. Il consiglio? Punta tutto su disegni che si sviluppino in orizzontale e, in generale, prediligi il “micro” al “macro”.

<p>Outfit composto da gonna midi e maglia a righe rigorosamente orizzontali</p> Credits: Getty Images

Outfit composto da gonna midi e maglia a righe rigorosamente orizzontali

Occhio alle lunghezze

Contrariamente a quanto si possa pensare, aggiungere centimetri di tessuto all’abito non renderà la figura più contenuta ed equilibrata, al contrario. Già, anche le donne alte dovranno pur avere qualche punto debole: uno di questi è proprio il temutissimo “effetto matrona”, sempre dietro l’angolo.

Per questo motivo le lunghezze midi e le asimmetrie furbe restano le scelte più azzeccate per le altissime: aiutano a contenere e a bilanciare la silhouette. Semaforo verde anche per i capi corti: se hai un paio di gambe mozzafiato è assolutamente d’obbligo puntare tutto anche su mini-skirts o shorts di tanto in tanto. Anzi, diciamo pure che sarebbe un delitto non farlo!

In quanto alle lunghezze importanti, come i long-dresses, meglio invece evitarle oppure, se è proprio indispensabile, puntare su linee molto asciutte e spacchi. In caso di abito alla caviglia torna inoltre leggere la prima regola, qui più fondamentale che mai: spezza la figura con una cintura, con un abito bi-color o con l’aiuto di un blazer. Non puoi sbagliare!

<p>Gonna midi con apertura frontale, maglia nera e trench midi rosa cipria</p> Credits: Getty Images

Gonna midi con apertura frontale, maglia nera e trench midi rosa cipria

Jeans & co.

Come scegliere i jeans se si è molto alte? Partiamo subito col dire che, per gli stessi motivi di cui sopra, non ci sono dubbi: sei l’unica alla quale donino davvero cropped pants e risvoltini in fondo al jeans. Anzi, è il caso di dire che per te possono diventare addirittura degli autentici alleati alla lotta contro i centimetri. Scegliere quindi tagli alla caviglia o appena sotto al polpaccio è un trucco da tenere sempre ben presente quando si vuole evitare di apparire più alte di quanto non si sia già.

In generale scegli in tutta libertà linee asciutte e skinny o flared cropped se sei snella e longilinea, mentre punta su jeans girl-friend (morbidi ma non baggy) se hai un fisico più curvy.

Da evitare accuratamente infine la vita alta - a meno che tu non debba effettivamente far fare pace con la silhouette a un busto troppo lungo in proporzione alle gambe – ma punta decisa su vestibilità regolari che ti aiutino a dividere in modo equilibrato la figura.
E il cavallo basso? Solo se sei molto snella e ben proporzionata, altrimenti dimenticalo!  

<p>Giacchino slim corto al punto vita abbinato a un paio di flared cropped jeans</p> Credits: Getty Images

Giacchino slim corto al punto vita abbinato a un paio di flared cropped jeans

Accessori

Last but not the least, parliamo degli accessori. Sapevi che anche scarpe e cappelli possono incidere sulla tua figura?

Se il tuo intento è quello di contenere un’altezza importante evita accuratamente berretti che si sviluppino verso l’alto, come i “classicissimi” con pon-pon, e punta su cuffiette asciutte o cappelli dalla linea orizzontale, come i baschi e le tese larghe. Ai piedi, contrariamente a quanto si pensi, i tacchi sono tutt’altro che banditi. Ovviamente meglio puntare su altezze non eccessive ma, specie se sei curvy, un paio di stilettos ti aiuterà a slanciare la figura. In questo caso per contenere visivamente la silhouette scegli piuttosto punte stondate, che – non tutti lo sanno! -hanno il superpotere di accorciare la figura in un men che non si dica.

Infine, se possiedi un paio di splendide gambe chilometriche stile Serena van der Woodsen, perché nasconderle? Valorizzale con un paio di sensualissimi cuissardes… farai cadere tutti ai tuoi piedi!

<p>Outfit completato da basco nero</p> Credits: Getty Images

Outfit completato da basco nero

Riproduzione riservata