Abbigliamento e accessori per fare walking

  • 1 10

    Cosa indosso al posto della tuta?

    Se non ami fare attività fisica con il classico abbigliamento gym scegli una via di mezzo: un look tecnico dalla linea sportiva ma dalla stampa glam. Quest’estate vanno le grafie, i fiori, il multirighe.

    Completo con gonnellina (49 euro), T-shirt (34 euro), canotta (29 euro). Tutto Desigual Sport, tg. XS-L.

  • 2 10

    Posso usare i miei occhiali da sole?

    Meglio un modello sportivo e avvolgente che ti ripara dal vento e dai raggi ultravioletti. Punta su occhiali specifici per l’outdoor realizzati in materiali morbidi antiurto. Ok alle tonalità fluo e appariscenti.

    Occhiale leggero, di gomma colorata, con linea aderente (Salice, 86 euro).

  • 3 10

    Qual è l’antivento più adatto al walking estivo?

    L’ultima tendenza nel mondo sporty è la giacca tecnica reversibile: da un lato è monocolore, classica, dall’altro ha stampe e grafie glam. Punta sempre su capi leggerissimi che non si spiegazzano quando li leghi in vita: controlla che siano antipioggia.

    Giacca double face impacchettabile (K-Way, 170 euro, tg. XXS-XL).

  • 4 10

    Quali scarpe tecniche sono più adatte?

    Se fai walking in montagna assicurati che la sneaker sia morbida, ventilata, con una calzata che fascia il piede e un  comfort top. La suola deve essere antiscivolo, il materiale resistente al fango, all’acqua, agli urti contro sassi e rocce. Usa questo tipo di scarpa anche su mete meno avventurose.

    Sneaker da montagna a tre colori, con allacciatura personalizzabile e tomaia flessibile (Dynafit, 160 euro).

  • 5 10

    Devo scegliere un intimo particolare?

    Sì, prediligi i capi traspiranti e comodi che si adattano alla forma del tuo corpo. No a ferretti, push up e a cuciture fastidiose, sì a un reggiseno con la zip che all’occorrenza diventa un top da slacciare e via libera agli slip a vita alta.

    Completo di lycra con intarsi effetto rete e orli a contrasto (Intimissimi, reggiseno 29,90 euro, tg. I-IV, slip 12,90 euro, tg. II-IV).

  • 6 10

    È utile un contapassi?

    Sì se ti piace tenere conto dei tuoi risultati e avere sotto controllo lo sforzo fisico che stai facendo. Fissati un traguardo giornaliero e, nel caso, aggiungi al contapassi un cardiofrequenzimetro. Puoi anche scaricare tante app specifiche per il walking sul tuo smartphone, così hai un solo tech-gadget tra le mani.

    Contapassi per podisti (Decathlon, 9,95 euro).

  • 7 10

    Le borracce sono ancora di moda?

    Certo che sì! Oggi le trovi in versione glam, colorate o graffitate, da appendere allo zainetto. Ma se hai ancora quella che portavi con i boy scout... Usala! È vintage.

    Borracce di alluminio con moschettone (Ferrino, 13,40 euro l’una).

  • 8 10

    Posso mettere le ballerine al posto delle sneakers?

    Solo se scegli i modelli più attuali con la suola di gomma antiurto. Per il walking sono sconsigliate tutte le scarpe flat e rasoterra: evita infradito, sandali, zeppe, ok a modelli realizzati con tessuti tecnici leggeri e idrorepellenti.

    Ballerina ultralight con esclusiva suola tripartita ad alto assorbimento degli impatti (Freddy, 59,90 euro).

  • 9 10

    Che tipo di borsa mi porto per passeggiare?

    Lascia a casa le tracolle, parti con uno zaino tecnico multitasche (no alle versioni di cuoio o di nylon ultrafine). Ricorda di non riempirlo troppo per non compromettere la tua schiena e la performance.

    Zaino con capacità di 5 litri, impermeabile, di tessuto riciclato (Haglöfs, 50 euro).

  • 10 10

    Ci vuole un passeggino super?

    Non è detto. L’importante è che sia maneggevole. Se cammini in montagna opta per un tre ruote, in città scegli in base ai percorsi: parco, centro storico, isola pedonale.

    Pesa 5 chili, ha la chiusura a ombrello (Inglesina, 120 euro).

Camminare è lo sport del momento. Più leggero della corsa, combatte lo stress e richiede un look adeguato. Segui i nostri consigli

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te