Benetton: entro il 2025 il cotone del gruppo si fa sostenibile

Membro dal 2017 di BCI (Better Cotton Initiative), Benetton Group punta a rendere sostenibili tutti i suoi prodotti in cotone entro sei anni. Ecco a te tutti i dettagli del progetto già avviato!

Parola d’ordine, sostenibilità. È il progetto, già avviato, di Benetton Group che, entro il 2025, punta a rendere sostenibili tutti i suoi prodotti in cotone. Una vera e propria svolta green, per il brand specializzato nella realizzazione di capi e accessori per donna, uomo e bambino. Sì, perché entro sei anni il cotone sarà completamente biologico, riciclato e certificato BCI (Better Cotton Initiative). Il più grande programma al mondo per rendere la produzione di cotone sempre più sostenibile.

Il motivo? Neanche a dirlo: ridurre l’impatto e salvaguardare l’ambiente. In realtà Benetton Group è da sempre impegnato nei progetti mirati. Un esempio? La trasformazione è avvenuta già nel 2018 con il cotone biologico che è stato coltivato secondo i principi della bio-coltivazione e senza OGM. Così proprio questo cotone ha rappresentato il 4,7 percento della produzione.

Via libera, perciò, ai capi e agli accessori biologici proprio come le t-shirt, o i pantaloni e finanche le borse e i cappellini firmati Sisley e United Colors of Benetton. La moda, dunque, prende in moglie la sostenibilità proprio come ha fatto Benetton Group. 

L’azienda, infatti, ha già iniziato a fornirsi di cotone lavorato e raccolto senza l’uso di fertilizzanti e pesticidi. Oltre a preferire di gran lunga il lavoro caratterizzato dai rapporti di uguaglianza.

Ma perché il cotone è così amato? È fresco e molto versatile, ideale quindi per tutti gli outfit della bella stagione sia casual sia più raffinati. Questa fibra, però, viene spesso coltivata con pesticidi, fertilizzanti e prodotti chimici. Per questo motivo Benetton Group ha sposato il programma BCI, che unisce la difesa dell’ambiente alla dignità dei lavoratori.

Entro sei anni, dunque, Benetton Group produrrà i capi con il cotone biologico che abbracciano lo stile e l’unicità dell’azienda attiva nel fast fashion. Super colorati e a prezzi democratici.

Ben fatto, Benetton!

Riproduzione riservata