Fendi porta in passerella l’ultima collezione creata da Karl Lagerfeld

Credits: Getty Images

Toni neutri e linee semplici, ma d' effetto. In un vortice di femminilità, grazia e leggiadria. È questo il leitmotiv della nuova collezione di Fendi che per l’autunno inverno 2019 2020 porta in pedana le ultime creazioni sartoriali nate da quel genio da poco scomparso, Karl Lagerfeld, in 'pancia' all'azienda dal 1965 a oggi. Proprio per questo la casa di moda ha voluto ricordare il suo direttore creativo con un omaggio finale: un video proiettato in fondo alla passerella, mentre lo stilista disegna e racconta le sue creazioni.

E così il Kaiser della moda lascia la sua impronta indelebile su capi dalle linee pulite ed essenziali. Per una donna al passo con i tempi, ma che non rinuncia alla sua femminilità. Anzi! È elevata all’ennesima potenza, grazie ai midi dress dalle stoffe leggere e impalpabili e non solo. Anche agli effetti trompe l'oeil, alla seta e ai dettagli fur. Via libera, perciò, alla seta, allo chiffon che donano grazia e movimento e rendono sinuosi i fisici delle modelle.

<p>Le modelle sfilano con le nuove creazioni di Fendi </p>

Le modelle sfilano con le nuove creazioni di Fendi 

È una donna super romantica, insomma, quando sfoggia i midi e long dress svolazzanti, classica invece con i cappotti dal taglio sobrio e minimale. Abbraccia gli Eighties ed è grintosa con gli outfit total leather con giacche di pelle abbinate alle gonne dall’effetto see-through. L’irriverenza, in fondo, è un po’ il fil rouge che da sempre caratterizza la maison.

Ai tagli minimal, però, si alternano anche i volumi delle giacche oversize che le modelle portano sulle gonne in tulle dall’allure charmant. Tuttavia non ci sono mezze misure. Non mancano infatti giacche cropped in pvc con gli inserti in pelle proprio come i cappotti lunghi total-yellow.

I capi e gli accessori sono intinti in una palette calda e vibrante, trae ispirazione dai colori della terra. In pole position il marrone, ma finanche il beige, il cognac con qualche accenno ai colori più gioiosi come l’arancione e il giallo, e i più freddi come il verde acqua. Non mancano poi i colori pastello che vengono remixati con le altre tonalità, persino con i non-colori per eccellenza. Il bianco e il nero, come il giorno e la notte.

È un mix & match non solo di colori, ma finanche di stile. Già perché gli abiti iper femminili si alternano ai completi classy e dalla linea androgina.

Ma in sottofondo regna la malinconia per quel Lui che non c'è più! Ciao Karl!


Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Fendi autunno inverno 2019 2020

Credits: Fendi

Foto
Riproduzione riservata