Sfilate autunno-inverno 2018: andrà la giacca maschile

Credits: Getty, Imax Tree
/5
di

Fiamma Sanò

Tweed e gessato, principe di Galles e pied-de-poule: per il prossimo autunno-inverno a farla da padroni saranno i tessuti maschili. Ma in versione molto femminile

Tira fuori la giacca dall’armadio. Non ne potrai fare a meno, la prossima stagione. Almeno a giudicare da quello che si è visto nelle prime 48 ore delle sfilate autunno inverno 2018 di Milano. È tutto un tripudio di tessuti da uomo: tweed e gessato, principe di Galles e pied-de-poule. Ma attenzione: non ti daranno un'aria mascolina. Perché la giacca sarà abbastanza lunga da star bene stretta in vita da una sexy cintura arrotolata. Come propone Fendi (foto in basso) che la disegna con revers elegantissimi, geometrici ed extralarge e si porta prevalente sulle gonne.

  • Che possono essere a matita, ampie e mosse o lunghissime di raso, come si è visto anche sulla passerella di Temperley London (foto in basso) qualche giorno fa.
  • La giacca della prossima stagione si potrà interpretare davvero in ogni modo. Se la scegli in principe di Galles e la porti con pantaloni di pelle rossa e una felpa tempestata di cristalli, diventi la musa di Gucci (foto in basso). Che comunque ne presenta anche una versione opposta: il semplicissimo completo in grisaglia da studente di college.
  • I tessuti maschili d’altronde sono sorprendentemente versatili. Perché, per esempio, si adattano a ogni età. Il Gucci di cui sopra è dedicato a una 20-30enne. Ma il look di Max Mara (foto in basso), che nel tessuto da uomo taglia il cappotto, è perfetto per una over 30 molto stilosa. Guarda che elegante gioco di sovrapposizioni, fra t-shirt, paltò, gonna e… pantaloni stretti.
  • Altro modo di interpretare i vari tweed e check usarli per bluse vaporose, o fluide gonne pantalone e perfino guanti e calzettoni come fa Albino Teodoro (foto in basso).
  • Oppure esagerando la grandezza degli scacchi come visto da Maryling (foto in basso).
  • Ma come si porta la giacca da uomo? Come vuoi! In generale ricordati che quella di moda è lunga e avvitata, e sta benissimo sia sulla gonna (lunga o longuette, è questa la misura del prossimo inverno) sia sui pantaloni, scelti del modello più adatto a te.

    Le “regole” sono sempre le stesse, soprattutto perché parliamo di classici.
    DI solito le giacche molto maschili valorizzano poco il corpo con il seno generoso, ma ci sono molti modelli in tessuti e tagli più morbidi, genere vestaglia, che in quel caso ti staranno benissimo. E stanno benissimo anche su un paio di jeans. Per concludere: è vero che abbiamo detto che lo stile maschile del prossimo inverno è di per sé molto femminile, ma meglio metterci su un accento in più con gli accessori: scegli scarpe eleganti con il tacco, come le décolletées.

  • E, se sei tipo da cappello, hai visto, l'inverno prossimo, quanti ce ne saranno, a tesa larga, da diva del cinema anni ’40 ? Un esempio per tutti arriva da Marc Jacobs (foto in alto). Super chic!
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te