Scarpe da cerimonia per l’invitata: le più chic da indossare a un matrimonio

Credits: Getty Images

Sta per aprire la stagione dei matrimoni! Ecco le scarpe perfette da sfoggiare per completare un outfit da invitata impeccabile

Hai appena ricevuto la prima partecipazione di nozze della stagione? Bene, anzi benissimo: una scusa in più per comprare un paio di scarpe da urlo nuovo di zecca, non ti pare?
Perché si sa: le scarpe nell’outfit dell’invitata perfetta sono il vero tocco in più, non si può certo indossare la prima “cosetta” che si scova nella scarpiera.

Tuttavia scegliere il paio impeccabile per assistere a un “I do” con stile non sempre è un’impresa semplice. È fondamentale infatti trovare il giusto compromesso tra gusti personali, galateo del matrimonio, dress code della cerimonia e trend del momento… mica uno scherzo da ragazze!

Che fare quindi? Semplice: segui i consigli del nostro vademecum sulle scarpe da cerimonia per l’invitata, scegli il modello perfetto per il tuo stile e ricorda la regola numero uno: qualunque scarpa tu scelga è fondamentale che abbia almeno un dettaglio glamour. Che sia un tacco vertiginoso, una pioggia di glitter o un cinturino gioiello non importa: l’unica cosa che conte è che cadano tutti ai tuoi piedi!

Pumps e Décolleté

Nulla si sposa (è davvero il caso di dirlo!) alla perfezione con un outfit da cerimonia come un paio di vertiginose décolleté o pumps (al secolo décolleté più “corpose e strutturate”). Con una décolleté scelta con cura infatti il tasso di “rischio errore” si riduce drasticamente, in modo direttamente proporzionale al crescere dei centimetri della gamba: nulla è femminile ed elegante come la scarpa più iconica di sempre!

Su quali puntare per un matrimonio? Molto dipende dal tuo stile e dal dress code della cerimonia ovviamente, ma che tu decida di optare per le classicissime - lisce e dal tacco vertiginoso – per un paio di pumps dalla silhouette particolare o per il modello del momento - le sfiziosissime e super-romantiche Mary Jane – il tuo sarà un successo annunciato.

E i colori? Scegli candy colors o tinte sorbetto per effetti very cool o per dare un twist cromatico al resto dell’outfit, punta invece su tonalità classiche, come nero e blu, per bilanciare look vivaci. Al bando invece tutta la palette dei marroni - dal cuoio naturale al testa di moro - definita decisamente troppo “sportiva” dal galateo.

Credits: Rene Caovilla
Pump nera e oro (RENE CAOVILLA)
Credits: Mytheresa
Mary Jane con perla incastonata tra tacco e suola (NICHOLAS KIRKWOOD)
Credits: Aldo
Pump nera con disegno di rosa (ALDO)
Credits: Mytheresa
Décolleté in vernice rosa (FRANCESCO RUSSO)
Foto

Sandali con tacco alto

Quanto è stiloso lo stiletto! Già, se desideri un look carico di glamour e sei a caccia di scarpe meno classy della décolleté, un paio di sandali con tacco a stiletto sono decisamente quello che fa per te. Opta per modelli metallizzati, d’oro o d’argento, o con irresistibili dettagli gioiello e il gioco sarà immediatamente fatto.

Eppure i sandali “stilettos” non sono l’unica alternativa possibile. E per fortuna: non tutte riescono a indossarli per la lunga durata di un matrimonio senza soffrire! Cosa fare dunque se non si è sufficientemente allenate ma non si vuole rinunciare a un sandalo cool che slanci a dovere la figura? Semplice, fai del tacco il vero protagonista. Sceglilo grosso, scultoreo oppure gioiello, o punta sulle nuovissime versioni trasparenti. Il risultato? Sarai di sicuro la più glam del reame, pardon… della cerimonia!

Credits: Christian Louboutin
Sandalo gioiello (CHRISTIAN LOUBOUTIN)
Credits: Mytheresa
Sandalo metallizzato (MIU MIU)
Credits: Mytheresa
Sandalo con tacco gioiello (SOPHIA WEBSTER)
Credits: Mytheresa
Sandalo trasparente (YEEZY - SEASON 8)
Foto

Sandali con plateau

Un’alternativa “comoda” al sandalo classico è il plateau, tornato ad essere oggetto del desiderio delle party girl per eccellenza. Ovviamente per un party elegante come quello di un matrimonio sarà necessario bilanciare bene l’outfit: nel caso tu decida di optare per il plateau il resto del look dovrà essere basico e romantico. Gli abbinamenti migliori ai quali si possa pensare per i sandali con plateau sono senza dubbio pantaloni palazzo o long dresses leggeri, che cadano delicatamente sulla scarpa.

Anche il modello ovviamente dovrà essere ponderato con una certa cura: meglio evitare stampe troppo chiassose, colori aggressivi come i rossi e applicazioni gioiello vistose. Punta piuttosto su metallizzati dalle tonalità delicate e fresche, su tinta unita in candy colors oppure su nuances classiche, magari giocate su tessuti deluxe.

Credits: Gucci
Sandalo con plateau rosa e verde metallizzato (GUCCI)
Credits: Dolce & Gabbana
Sandalo plissettato con plateau (DOLCE & GABBANA)
Credits: Mytheresa
Sandalo con plateau in satin e velluto (ROGER VIVIER)
Credits: Mytheresa
Sandalo rosa con plateau basso (SAINT LAURENT)
Foto

Scarpe dal tacco midi

Iper-girly e ad altissimo tasso di bon ton: sono le kitten heels, le scarpe dal fascino retrò e con il tacco più democratico di sempre. Sono l’ideale se pensi di non poter portare il tacco altissimo per troppe ore consecutive (specie se il ricevimento prevede musica e danze!) oppure la scelta migliore se desideri un look raffinatissimo e senza eccessi.

La scelta migliore sono senza dubbio tacchi midi sottili e silhouette delicate, possibilmente con dettagli o colori sfiziosi in grado di rendere la scarpa protagonista. Se ami il tacco grosso però non disperare, perché in effetti è tornato alla grande tra i più hot di stagione. I consigli? Sceglilo scultoreo, in plastica trasparente oppure metallizzato e farai comunque centro!

Credits: Gianvito Rossi
Sandalo trasparente (GIANVITO ROSSI)
Credits: Red Valentino
Kitten heels rosa (RED VALENTINO)
Credits: Bata
Kitten heel con fiocco (BATA)
Credits: Sandro
Sandalo argento con tacco midi quadrato (SANDRO)
Foto

Scarpe flat

Chi l’ha detto che una scarpetta flat non possa rivelarsi perfetta per una cerimonia?
Ci sono matrimoni e matrimoni in effetti: non tutti prevedono un dress code elegantissimo, anzi. Molte cerimonie diurne ad esempio impongono outfit più basici, oppure ci sono le nuove tendenze - come i ricevimenti in campagna o in stile hippie-chic - che richiedono dress code più comodi e a tema.

In questi casi dunque meglio optare per un look low-profile con un tacco altrettanto basso… anzi, praticamente inesistente!

Una scarpa flat, mule o sandalo, si rivelerà la scelta più azzeccata infatti sia in chiave bon ton che in versione deluxe. Perfette le interpretazioni sparkling o gioiello, che sapranno aggiungere la giusta nota glam e un tocco di scintillio all’insieme.

Credits: Jimmy Choo
Scarpa flat con dettaglio gioiello (JIMMY CHOO)
Credits: Pretty Ballerinas
Scarpa flat bicolor (PRETTY BALLERINAS)
Credits: Mytheresa
Sandalo flat con cinturino alla caviglia (SAMUELE FAILLI)
Credits: Casadei
Sandalo flat argento con fiocco gioiello (CASADEI)
Foto
Riproduzione riservata