Audrey Hepburn e il suo stile inconfondibile

Credits: Kikapress

Simbolo indiscusso di stile e icona degli anni'50, musa di Givenchy. Il suo look resta un esempio di eleganza assoluta.  È una delle femme più glam della storia, ancora oggi. Eterna come una grande diva. Ti suggeriamo come replicare il suo stile!

Raffinata e moderna, dallo stile inconfondibile, con la sua frangetta e il maglione nero a collo alto da perfetta teenager beneducata. La sua figura esile, da ballerina, era a dir poco inconsueta per i canoni degli anni '50 in cui trionfava il modello della maggiorata: è Audrey Hepburn, attrice inglese diventata famosa proprio in quell'epoca. La sua carriera è iniziata con il film Vacanze Romane, nel quale ha recitato accanto a Gregory Peck, per poi proseguire con Sabrina, Colazione da Tiffany, My Fair Lady e molte altre pellicole celebri in tutto il mondo. Ma a differenziarla dalle altre attrici dell'epoca non erano solo le sue dote recitative: la Hepburn infatti ha sempre dimostrato uno stile unico e una predisposizione naturale per la moda. 

Non a caso è stata musa del grande couturier Hubert de Givenchy, suo amico per tutta la vita, che per lei ha realizzato look originali e sempre perfetti, oltre all'inconfondibile frangia corta, che ha anticipato le tendenze in fatto di hairstylist dei decenni a venire. Elegante in ogni occasione, sobria, femminile e bon ton: ecco gli aggettivi che meglio descrivono Audrey Hepburn. 

Lei stessa disse: "È facile copiare il mio look. Le donne possono assomigliare a Audrey Hepburn raccogliendo i capelli e comperandosi grossi occhiali e vestiti neri senza maniche". E allora perché non prenderla in parola? Dalla camicetta bianca abbinata a un'ampia gonna con fascia elastica in vita ai pantaloni stile Capri, dalle ballerine ultra flat al semplice tubino nero con maxi occhiali da sole senza dimenticare il foulard al collo e le calze colorate: ecco i capi e gli accessori che devi avere nell'armadio per un look simile al suo. 

1. Il raffinato tubino nero

Un capo icona dello stile della Hepburn: il tubino nero è quel must have che tutte le donne dovrebbero avere nell'armadio. Della lunghezza giusta, come lo indossava l'attrice inglese, ovvero un centrimetro sotto il ginocchio, lascia le braccia e le gambe nude e mette in risalto la silhouette. Puoi impreziosirlo con accessori vistosi, seppur sobri, ma attenta che siano adatti all'occasione. Il tubino nero infatti nella vita di tutti i giorni è perfetto per una cena a due come per un appuntamento di lavoro. Tutto sta negli abbinamenti.

2. La collana di perle

Accessorio imprescinbile, tanto amato dalla Hepburn: la collana di perle regala luce al viso e raffinatezza all'intero outfit. Molti lo considerano un pezzo adatto alle donne di una certa età, ma non è così: indossandola sarai sofisticata e molto femminile.

3. I colletti bon ton

Arrotondati e ben visibili, per la giacca di un tailleur o una camicia con i bottoni grandi. I colletti bon ton sono tornati di moda: così come li indossava Audrey Hepburn, oggi li troviamo ad esempio a completare abiti dallo stile vintage. L'effetto retrò è immediato.  

4. Le ballerine

Tanto odiate da molte donne, erano invece un capo che la Hepburn negli anni d'oro indossava frequentemente. Comode, semplici, sobrie, le ballerine sono bistrattate dalle fashioniste. Particolarmente adatte alle donne alte o mignon ma sottili, come l'attrice, è fondamentale abbinarle al capo giusto: i pantaloni stretti high waist di Audrey che si fermano alla caviglia sono perfetti.


Credits: Kikapress

Abito lungo bianco senza spalline con decorazioni

Credits: Kikapress

Audrey Hepburn con il suo tipico caschetto e camicia bon ton

Credits: Kikapress

Cappellino e giacchina con maniche a tre quarti

Credits: Kikapress

Tailleur classico per un viaggio con il marito, Mel Ferrer

Credits: Kikapress

Abito fiorato

Credits: Kikapress

Tubino nero e occhiali da sole

Credits: Kikapress

Raffinata e sofisticata 

Credits: Kikapress

Ballerine e pantaloni alla caviglia

Credits: Kikapress

Abito sotto il ginocchio 

Credits: Kikapress

Camicia e gonna a vita alta

Credits: Kikapress

Audrey Hepburn in Vacanze Romane

Foto

5. Pantaloni a vita alta

Audrey è stata precorritrice della tendenza che ha trovato largo seguito negli ultimi anni dei pantaloni a vita alta dalla linea a sigaretta. Li indossava come sempre con il suo tocco unico, abbinati a scarpe basse, magari con una calzina bianca, e un lupetto nero, come se non volesse dare importanza alla sua figura, ma riuscendo al contrario a metterla perfettamente in risalto.  

6. Gonne a ruota

Che sia solo la gonna oppure che faccia parte di un abito, la Hepburn sceglieva sempre tagli a ruota. Le gonne dunque non erano mai corte, ma arrivavano fin sotto le ginocchia e spesso erano plissettate. Per completare il look l'attrice sceglieva una cintura alta, a mettere in risalto il suo vitino da vespa. 

7. Maniche a tre quarti

Che si trattasse di camicie o di giacche, il taglio della manica a tre quarti era il preferito di Audrey. Oggi si trovano tantissimi capispalla così strutturati. Prova quelli con manica a campana, che danno morbidezza e sinuosità alla figura. 

8. Il trench

Sul set di Funny Face, insieme a Fred Astaire, la Hepburn indossava un trench Burberry, completato da pantalone nero alla caviglia, mocassino e foulard in testa. Straordinariamente moderna per essere nel 1957. Prendi esempio da lei se cerchi ispirazione per il look perfetto per una giornata di pioggia. 

9. La camicia annodata in vita

Abbinata a pantaloni a vita alta o shorts in estate, la camicia annodata in vita segna la vita e con un gioco di movimento la rende sottile. 

Sfoglia la gallery e lasciati sedurre dal suo stile!

Riproduzione riservata