Pizzo, mon amour! L’estate assiste al trionfo del tessuto che mixa romanticismo e seduzione

5/5
di

Maila Tritto

Ha una tradizione antica come il tempo, ma stagione dopo stagione, non smette mai di essere attuale e super glam. Sia per look easy-chic che elegantissimi!

Inchini e applausi al pizzo che regna sovrano sull'estate 2018. Complice quel tripudio di delicatezza combinata a quell'allure di seduzione, ingenua e bon-ton che lo contraddistingue. Lo hanno scelto – senza alcun indugio – gli stilisti e le case di moda come Luisa Beccaria, Blumarine, Chanel e Miu Miu – solo per citarne alcune - che lo hanno 'spalmato' sia sugli abiti sia sugli accessori regalandone grazia ed eleganza assoluta.

Il merletto ha una storia antica – risale infatti alla Venezia del Cinquecento –, ma stagione dopo stagione è sempre di tendenza. Non tramonta mai. Proprio come il suo stile che lo caratterizza e lo rende unico dagli altri filati. D’altronde, si sa: “La moda passa, lo stile resta” e persino una rivoluzionaria come Coco Chanel lo ha adottato per le sue creazioni di alta sartoria.

Emblema di gusto raffinato e sofisticato, sa donare una nota romantica anche agli abiti più informali e di ispirazione bohémien. Un protagonista indiscusso, insomma, che spopola sui più disparati capi - dalle tute jumpsuit, alle bluse e agli shorts, senza trascurare gli accessori – in testa le borse: clutch e pochette principalmente – o le scarpe come ad esempio le ballerine, i sandali con plateau o le sneakers ma alte e con la zeppa.


Mondadori Photo Credits: Mondadori Photo

Long dress bianco e nero in pizzo di Fausto Puglisi

Abiti mini e maxi

Trina o merletto, il pizzo non è mai uguale a se stesso. Tutto dipende dalla tecnica di lavorazione scelta per confezionare i vestiti proprio come quello iper femminile – dalla scollatura a cuore e dai due spacchi laterali – avvistato sulla passerella di Fausto Puglisi. Il colore tradizionale del filato è il bianco. Il più candido e puro dell’intera palette cromatica ha conquistato tutte le pedane della primavera estate 2018.  Karl Lagerfeld per la maison Chanel ha riservato un posto d’onore al macramè combinato con il tulle e lo chiffon. È l’immagine di una donna sofisticata che sembra uscita da quelle pagine patinate degli anni Sessanta.

Molto ambite però anche le nuance pastello come gli abiti intinti nel rosa con le sue mille sfumature diverse, romantiche e delicate. Perfetti per le occasioni speciali. Un esempio? Un abito dalla scollatura asimmetrica, reso particolare dalle ruches e dai volant è l’ideale per le situazioni più eleganti come un matrimonio. Abbinalo a una pochette caratterizzata dalla stessa lavorazione, o a una mini bag tor sur ton. Ti sentirai proprio come una di quelle principesse che ti hanno fatto sognare quando eri bambina.

Mondadori Photo Credits: Mondadori Photo

Un mini abito caratterizzato dai merletti di Chanel

Gonne, pantaloni e shorts

Ma non solo abiti. Per la bella stagione il pizzo – con tutti i suoi motivi fiorati - rende particolare anche le gonne dalle lunghezze diverse e i pantaloni “cropped” che si tingono delle nuance eteree come il blu d’Oriente. Sei in cerca di un outfit semplice ma allo stesso tempo di tendenza? Abbina un paio di shorts in pizzo rosa pastello e aggiungi un micro top dorato. Femminile, certo, ma non lezioso.

Tute jumpsuit

Sono senza dubbio una conferma per l’estate 2018 e più volte ci hanno salvate dai momenti di vera indecisione davanti all’armadio. Sì, perché le tute jumpsuit si possono adattare davvero a tutti gli stili: da quelli più raffinati – per una cerimonia – a quelli informali o sporty. Per la bella stagione questo indumento si tinge dei colori vitaminici – come il giallo e l’arancio – oppure delle nuance pastello, rosa e azzurro baby in pole position. Indossa una tuta gialla modello “cropped” in pizzo e abbinala a una borsa in iuta o in rafia. Completa il look con un paio di espadrillas in corda per uno stile gipsy-chic.

Mondadori Photo Credits: Mondadori Photo

Abito a kimono in pizzo bianco e nero di Blumarine

Top e bluse

I top – soprattutto nella loro versione micro – e le bluse in pizzo fanno pensare allo stile bohémien, alle figlie dei fiori e ai festival musicali dell’estate. In particolare la variante in sangallo – dal motivo traforato a fiori o con i disegni geometrici – che arriva direttamente dal cantone della Svizzera orientale e risale persino all’Ottocento. Di ispirazione bucolica – e non priva di un certo richiamo al mondo della fanciullezza –, il pizzo sangallo è adatto a quei look che puntano sul vedo-non-vedo. Puoi abbinare ai top e alle bluse un paio di jeans sfrangiati – per esempio dal modello girlfriend – e una borsa a tracolla grande abbastanza per metterci giusto l’indispensabile. Infine gli occhiali da sole in stile aviator sono ideali per un vero e proprio ritorno ai Seventies. I gioielli hanno un ruolo decisivo per rendere particolare il tuo outfit. Punta quindi su un paio di orecchini con le nappine: si sposano alla perfezione con la mise che hai scelto.

Mondadori Photo Credits: Mondadori Photo

Un dettaglio dell'abito in pizzo e borsa di Miu Miu

Scarpe e borse

Naturalmente ai capi di abbigliamento di cui sopra puoi anche aggiungere gli accessori realizzati nello stesso filato. Per avere un tocco di romanticismo in più. Via libera, dunque, alle borse come il modello a pochette rosa cipria – in merletto e con tracolla dorata effetto chain – oppure la clutch nei toni del blu e dell’azzurro che puoi sfoggiare insieme alla gonna in pizzo, con inserti in denim. Anche le scarpe si intingono nei colori pastello e abbracciano i merletti. Se da un lato, infatti, ci sono i sandali gioiello – lavanda come i campi della Provenza –, dall’altro persino le sneakers non fanno eccezione e si abbinano alle gonne midi, ai pantaloni “cropped” e agli shorts. Sei pronta a immergerti nel romanticissimo pizzo?

  • 1 18
    Credits: Self-Portrait
    Vestito con scollatura asimmetrica (SELF-PORTRAIT)
  • 2 18
    Credits: Chi Chi London
    Maxi dress in pizzo rosa (CHI CHI LONDON)
  • 3 18
    Credits: Valentino
    Vestito in pizzo con farfalle ricamate (VALENTINO)
  • 4 18
    Credits: Guess
    Tuta jumpsuit in pizzo rosa (GUESS)
  • 5 18
    Credits: H&M
    Shorts in pizzo rosa (H&M)
  • 6 18
    Credits: Naf Naf
    Tuta jumpsuit con pantaloni "cropped" (NAF NAF)
  • 7 18
    Credits: P.A.R.O.S.H
    Blusa in pizzo giallo (P.A.R.O.S.H.)
  • 8 18
    Credits: Yas
    Tuta in pizzo bianco (YAS)
  • 9 18
    Credits: Motivi
    Blusa in pizzo sangallo (MOTIVI)
  • 10 18
    Credits: Zara
    Top in pizzo (ZARA)
  • 11 18
    Credits: Yoox
    Blusa in pizzo con dettagli arcobaleno (PETER PILOTTO)
  • 12 18
    Credits: Twin Set
    Pantaloni "cropped" Blu d'Oriente (TWIN SET)
  • 13 18
    Credits: Liu Jo
    Maxi gonna in pizzo con dettagli in denim (LIU JO)
  • 14 18
    Credits: Pretty Ballerinas
    Ballerine in pizzo (PRETTY BALLERINAS)
  • 15 18
    Credits: Dolce&Gabbana
    Sandali in pizzo color lavanda (DOLCE&GABBANA)
  • 16 18
    Credits: Stella McCartney
    Sneakers con zeppa in gomma (STELLA MCCARTNEY)
  • 17 18
    Credits: Camomilla
    Clutch nei toni del blu e azzurro (CAMOMILLA)
  • 18 18
    Credits: Dorothy Perkins
    Pochette con catenella dorata (DOROTHY PERKINS)
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te