Alessandra Amoroso cane per Donna Moderna
Alessandra Amoroso, 35 anni, con il suo cane, Pablo

Alessandra Amoroso e il nuovo album “Tutto accade”

Ecco a voi Alessandra Amoroso e Pablo. Il suo cane. Si sono conosciuti in canile e ora fanno coppia fissa. Una è un talento naturale della musica (è appena uscito il suo nuovo album), l’altro è una bomba di vitalità. Lei lo protegge, lui le dà forza e la tiene in forma. Leggi l’intervista

Chi non conosce Alessandra Amoroso? Vincitrice di Amici di Maria De Filippi nel 2009; del Best Italian Act e Best Europe South Act ai premi MTV del 2014; del premio Wonder Woman agli Mtv Awards del 2015. È stata ospite del Festival di Sanremo nel 2019 con standing ovation da parte del pubblico per l’interpretazione di Io che non vivo senza te di Claudio Baglioni. E ha 47 dischi di platino alle spalle.

Alessandra Amoroso, in tutto questo tempo, è cresciuta insieme al suo pubblico. E oggi che ha 35 anni, un album appena uscito, Tutto accade (Epic/ Sony music), preceduto dal singolo Tutte le volte e il suo duecentesimo concerto in arrivo (allo stadio di San Siro, il prossimo il 13 luglio), si rivela per ciò che è: un animale da palcoscenico. E un’animalista. Infatti, dopo essere stata sin da piccola “una sorta di San Francesco, che portava a casa girini, gatti randagi e tartarughine”, nonostante un’allergia al pelo di cani e gatti (per fortuna passata), si è innamorata dei due quattrozampe che hanno accompagnato i suoi anni più recenti: prima Buddy e ora Pablo.

Alessandra Amoroso, oltre che protagonista della cover di Donna Moderna (il numero del 21 ottobre 2021), è anche la protagonista del servizio di moda:

Chiara Giannoni
1 di 8 - Alessandra Amoroso indossa giacca e minigonna Salvatore Ferragamo, décolletées Casadei.
Chiara Giannoni
2 di 8 - Top di tulle ricamato con fiori di seta applicati a mano (259 euro) e longuette di lana con dettagli metallici (352 euro), tutto Delfrance, tg. 40-46. Anelli Swarovski. Stivaletti Hermès.
Chiara Giannoni
3 di 8 - Abito lungo in maglina di lamé a righe verticali multicolore, Missoni. Anello Boccadamo. Sandali Giuseppe Zanotti.
Chiara Giannoni
4 di 8 - Blusa a collo alto di microplissé stampa pied-de-poule e gonna a portafoglio asimmetrica di lana e organza sfrangiata, tutto Krizia. Anelli Gerardo Sacco. Boots Ash.


CON PULL E BIKER BOOTS DI GIORNO. CON BLUSE LIEVI, CALZE PESANTI E SANDALI ALTI LA SERA. LA GONNA A PORTAFOGLIO È LA NEW ENTRY DA AVERE: SEMPLICE, CHIC E INCLUSIVA
Chiara Giannoni
5 di 8 - Dolcevita di cashmere e minigonna di lana e seta jacquard stampa zebra, tutto Michael Kors Collection. Girocollo Cartier. Boots Ash.

I CAPI BASIC DEL NUOVO GUARDAROBA? UN DOLCEVITA NERO DALLA VESTIBILITÀ RILASSATA E UNA MINI. CHE POI SCALDERAI CON UN BLAZER OVER O UNA MANTELLA TRAPUNTATA
Chiara Giannoni
6 di 8 - Dolcevita Hermès. Gonna longuette (A.C.9, prezzo su richiesta). Reggiseno a triangolo con paillettes (Tezenis, 12,99 euro, tg. 1B-4B). Guanti con piume sintetiche Duecci Gloves. Orecchini Cartier.
Chiara Giannoni
7 di 8 - Miniabito sartoriale in cady di seta e chiffon, con maniche voluminose e profili a contrasto, Mario Dice.
Chiara Giannoni
8 di 8 - Miniabito di duchesse con bustino drappeggiato e maniche a palloncino rimovibili (Actitude Twinset, 210 euro, tg. XXS-XL). Stivaletti Steve Madden.

SE VUOI RENDERE GRINTOSO UN ABITO CANDIDO, OSA UN PAIO DI STIVALI. ELASTICIZZATI E CON TACCO VERTIGINE. OPPURE TEXANI DI PELLE METAL. O ANCORA DA BIKER, NERI E RIBELLI

Chi era Buddy, il tuo cane che è scomparso nel 2018?
«Un bovaro del Bernese, cioè un cane gigante, di ben 47 chili, che per me era come un Trudy enorme: buono, paziente, dormiva in camera con me, nella sua cuccia. Quando aveva 5 anni si è ammalato di tumore ed è morto dal veterinario, ma tra le mie braccia. Mi ha lasciato un grande vuoto e quando, qualche mese dopo, è scomparsa anche mia nonna, ho attraversato un periodo molto buio, in cui passavo le giornate a dormire».

Poi è arrivato Pablo.
«Che oggi ha quasi 3 anni ed è il contrario di Buddy: ipercinetico, curioso, indipendente. Perciò non è stato amore a prima vista. Forse era troppo presto per prendere un nuovo cane. Anzi, all’inizio, guardandolo pensavo solo alle differenze con Buddy. Invece Pablo è più simile a me: vivace e pieno di entusiasmo, dinamico. Noi prendiamo tutto in positivo e alla fine, quando ho smesso di paragonarlo a Buddy, ci siamo riconosciuti e amati».

Lo hai preso in adozione da un canile?
«Sì, cosa che non avevo fatto con Buddy. È stato un atto di generosità, ma verso me stessa, perché lui mi dà tantissimo. E anche se è impegnativo regolare i propri impegni su quelli di un animale, ho voluto dare a un cucciolo una vita degna, perché se lo merita».


«Sì, adottare un cane in canile è stato un gesto di generosità. Ma verso me stessa, perché è pablo che dà tantissimo a me»


Hai condiviso il dolore per la morte di Buddy. Ma c’è qualcosa che non metteresti mai sui social?
«Buddy è indimenticabile e me lo sono pure tatuato sulla pelle. In realtà non ci sono cose che terrei per me, ma ho imparato fino a dove mi posso esporre. Ho subito attacchi sui social già quando ero in tv, a 21 anni, e oggi, anche se non fingo, diciamo che mi tutelo, cerco di non farmi ferire».

C’è una qualità che vorresti imparare da Pablo?
«La strafottenza. Lui non fa nulla che non voglia. Quasi lo invidio».

Qual è il tuo piatto preferito?
«Impazzisco per la parmigiana di melanzane».

E quello di Pablo?
«Lui si mangerebbe anche la teglia di qualunque cosa. È un cane famelico, irruento e curioso di tutto. Ma proprio questo suo carattere ha saputo aiutarmi: durante il lockdown, che certo non è stato un bel momento per nessuno, non ero io a portare fuori lui, ma lui che portava fuori me».

Con chi vorresti fare un duetto?
«Ah, certamente con Jovanotti. Mi piace moltissimo».

Come ti tieni in forma?
«Intanto camminando molto con il mio cane. Quando sono in tour, lo affido a una mia vicina di casa di Roma, che è la mia seconda mamma, ma nel resto del tempo lo porto sempre fuori io. E poi vado in palestra con un personal trainer per fare allenamento funzionale».

Cosa ti rende più fiera di te?
«Adesso sono sempre fiera di me, e mi dispiace quando non lo sono stata. Però mi sono perdonata anche per quella passata mancanza di approvazione. Con il tempo ho capito che in me ci sono due Alessandre e senza l’una, senza i “difetti”, senza i lati che non amavo, non esisterebbe neppure l’altra. L’analisi e la meditazione hanno fatto incontrare Alessandra con la sua anima».

Sei innamorata?
«No. Anzi sì: di me stessa. E di Pablo!».

→ Il gioco delle coppie è on line: partecipa anche tu

La storia di Alessandra Amoroso e del suo cane Pablo è la conferma: fra proprietari e pet scatta una scintilla speciale. Anche tu hai un cane o un gatto (oppure stai pensando di adottarne uno) e vorresti sapere che rapporto avete? Purina® ti aiuta a scoprirlo con un quiz: vai sul sito, registrati e rispondi alle domande. Non solo ogni settimana c’è in palio un monopattino elettrico, ma, per ogni partecipazione, Purina® dona 1 pasto all’Ente Nazionale Protezione Animali (ENPA), sostenendo le adozioni a distanza. E se vai sul sito Purina.it trovi la gallery degli animali che sono stati adottati e di quelli che, nei rifugi ENPA, aspettano di trovare una casa. Chissà che anche per te arrivi un colpo di fulmine!

Concorso valido dal 04/10/2021 al 05/12/2021.
Montepremi € 7.919,91 (IVA inclusa).
Regolamento su www.purina.it e al numero verde 800 525 505.

Servizio di Paolo Lapicca
Foto di Chiara Giannoni
Intervista di Elisa Venco
Testi moda di Elena Banfi

Hairstyle Luigi Alesi.
Make up Paola Rocchi.
Style assistant Fabio Pravato.

La Versione di Fiorella (Mannoia) arriva su Rai 3

VEDI ANCHE

La Versione di Fiorella (Mannoia) arriva su Rai 3

Levante è incinta: ecco il dolce annuncio social

VEDI ANCHE

Levante è incinta: ecco il dolce annuncio social

Arisa: «Il cambiamento, per me, è uno stile di vita»

VEDI ANCHE

Arisa: «Il cambiamento, per me, è uno stile di vita»

Riproduzione riservata