Beverly Hills 90210, nella nuova serie ci sarà anche Brenda

14 05 2019 di Alessia Sironi
Credits: BEVERLY HILLS, CA - NOVEMBER 3: (from left to right) Former cast members Jennie Garth, Brian Austin Green, Ian Ziering, Jason Priestley and Gabrielle Carteris arrive at the Beverly Hills 90210: The Complete First Season DVD Party at The Beverly Hilton Hotel November 3, 2006 in Beverly Hills, California. (Photo by Michael Buckner/Getty Images)

Brandon, Kelly, Donna, Steve, Andrea e persino Brenda: ci saranno tutti (o quasi) alla reunion del cast storico di Beverly Hills 90210 la serie che ha fatto sognare generazioni. Anche Shannen Doherty ha detto sì

Ci sarà anche Shannen Doherty nel "revival" di Beverly Hills 90210. E l'annuncio è arrivato direttamente dal profilo Instagram di Brenda Walsh. "Sì, è ufficiale. La vera domanda è, indosseremo ancora quegli abiti?", ha scritto l'attrice postando una foto del cast di quegli anni. Lo show, composto da sei episodi, si intitolerà "BH90210" e andrà in onda negli Usa in estate, proprio a 19 anni dalla conclusione della serie originale.

GUARDA QUI IL TRAILER

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Il progetto della Fox vedrà protagonisti Jason Priestley (Brandon), Jennie Garth (Kelly), Ian Ziering (Steve), Gabrielle Carteris (Andrea), Brian Austin Green (David), Tori Spelling (Donna) e Shannen Doherty (Brenda), interpretare delle versioni romanzate dei loro stessi personaggi ai giorni nostri, alle prese con le difficoltà di mettere in scena un revival di "Beverly Hills 90210".

Quando il network fece l'annuncio nei mesi scorsi, il nome della Doherty era stato fatto più volte ma l'attrice aveva sempre detto di "no" ad un ritorno di fiamma con il suo primo amore. Oggi l'unico a mancare invece sarà Dylan, intepretato dal compianto Luke Perry, scomparso a causa di un ictus lo scorso 4 marzo.

Tutto era iniziato, quasi per gioco, con una reunion nel 2016 a cui parteciparono quasi tutti. Mancava solo lei, la mitica e amatissima Brenda Walsh, alias Shannen Doherty. Perché stava combattendo la battaglia più importante della sua vita, quella contro il cancro al seno. Ma Brenda c'era comunque sul palco del REWind Con di Bloomingdale, in Illinois, perché tutti gli ex colleghi hanno fatto il tifo per lei e Luke Perry e Jenny Garth in quell'occasione l'avevano incoraggiata a non mollare.

Anzi, ad aprire la serata è stato propriol'affascinante cinquantenne Luke, che nella serie interpretava il fidanzato bello e dannato di Shannen. L’attore aveva confessato di aver sempre ritenuto i personaggi della serie Brenda e Dylan come i meglio riusciti di Beverly Hills 90210: "Nessuno di noi qui sarebbe arrivato così in alto se non ci fosse stata Shannen. Il suo contributo ha determinato il successo di questo telefilm. Mi ha insegnato molto. Sono contento che sia stata la mia partner nello show. È stata davvero grande".

"Ha fatto un gran lavoro con il suo personaggio per quanto riguarda la storia che aveva con il mio”, aveva detto Perry. E anche Kelly, Jenny Garth, che in Beverly Hills interpretava l'amica-nemica di Brenda, avevva ricordato Shannen in quell'occasione: “Per la mia sorella spirituale Brenda, la donna più forte che abbia mai conosciuto. In passato e oggi. Mi sentivo minacciata dalla tua determinazione, ora la ammiro. Mi hai insegnato moltissimo sulla necessità di farmi valere e non avere paura del mio potere. Sono davvero grata che la giovane me sia stata tua amica. E ancora di più la 'vecchia' me. Il meglio deve ancora venire, in questo pazzo viaggio! Ti voglio bene”.

La reunion era finita in un baleno ma noi a lungo abbiamo continuato a sognare il ritorno di una delle più belle storie d'amore degli anni Novanta, quella tra Brenda e Dylan...ma oggi questo reboot ha ancora di più il sapore di amarezza senza Luke Perry!

Riproduzione riservata