Buon compleanno, Richard Gere!

23 08 2009 di Giulia Blasi

Oggi, 31 agosto, Richard Gere compie 60 anni. Ed è una leggenda: uno dei grandi sex symbol del cinema anni '70 e '80, e poi anche '90, perché il fascino dell'American Gigolo non ha subito danni permanenti dall'età. Eccolo qui in una foto risalente ai suoi esordi, in perfetto stile Tony Manero.

Con Lisa Eichorn in una scena di Yanks, del 1979.

Nel 1980, Gere interpreta uno dei suoi ruoli più celebri: il maschio in affitto di American Gigolo, amante a pagamento della bella e ricca Lauren Hutton.

Con Valerie Kaprisky in All'ultimo respiro, 1983.

In King David di Bruce Beresford, film del 1985 sulla vita del biblico re David, girato in Italia a Matera e Craco.

Le trentenni sospirano ancora per il suo ruolo di principe azzurro in Pretty Woman di Garry Marshall, in cui Julia Roberts interpretava la prostituta Vivian, che con la sua bellezza e la sua vivacità fa innamorare di sé il cinico Edward.

Il lato spirituale di Richard Gere è ben noto al grande pubblico, come anche la sua devozione alla causa dei diritti umani in Tibet. In questa foto degli anni '90 è ritratto con il Dalai Lama, capo spirituale e di Stato in esilio.

Fra i suoi grandi amori c'è anche lei, Cindy Crawford, la donna che insieme a Linda Evangelista, Christy Turlington e Naomi Campbell contribuì a creare il concetto di "supermodel", spopolando sulle copertine delle riviste per un intero decennio.

Con la sua attuale moglie, Carey Lowell, in una foto del 2007.

La carriera cinematografica di Gere non subisce appannamenti: qui è con Diane Lane, sua partner in Nights in Rodanthe, del 2008.

Credits: Lapresse

Prossimamente lo vedremo al cinema con Amelia, storia della pioniera del volo Amelia Earhart (interpretata da Hilary Swank).

E insomma, anche a sessant'anni e non più un giovanotto resta sempre un gran bell'ometto grintoso. Auguri!

Foto

Richard Gere compie 60 anni il 31 agosto: una gallery celebrativa dei suoi ruoli iconici.

 

Riproduzione riservata