Ireland Basinger Baldwin: “Sono orgogliosa delle mie curve”

01 06 2017 di Alessia Sironi
Credits: Instagram

La figlia degli attori Kim Basinger e Alec Baldwin si racconta: l'infanzia passata tra i set cinematografici e il divorzio turbolento dei genitori, la sua bisessualità e il fisico 'troppo' formoso. Oggi si ama e ha fatto pace con se stessa

Probabilmente sarebbe capitato anche a noi se fossimo stati figli di veri e propri miti come la strepitosa Kim Basinger (nessuno può dimenticarla in Nove settimane e mezzo) o l'attore Alec Baldwin, che oltre ai vari premi incassati ha anche sfiorato l'Oscar nel 2003 con The Cooler. Soprattutto se di mestiere, a dispetto della giovane età, si è già una modella al top. Stiamo parlando di Ireland Basinger Baldwin, uscita, a dir poco con le ossa rotte, da una relazione con la rapper Angel Hazema ma tornata sulla cresta dell'onda più affascinante che mai e "orgogliosa di essere in forma e di poter mostrare le mie curve". 

Dopo la depressione è tornata bellissima la figlia ventunenne di Kim e Alec Baldwin: procace come la madre e affascinante come il padre, Ireland è nata il 23 ottobre del 1995 a Los Angeles, in California, dalla relazione tra le due star hollywoodiane da cui ha ereditato la bellezza. Dal 2013 è una delle modelle della IMG Models ed è apparsa su diverse copertine di magazine proprio per la sua avvenenza. 

Oggi spiega come siano state proprio le sue curve, "decisamente più abbondanti rispetto alle modelle" la sua fortuna. "Dopo un'infanzia difficile passata tra i set con mamma e papà, il divorzio burrascoso dei miei genitori e la difficile adolescenza, ora ho imparato ad amarmi. Ad accettare la mia fisicità e le mie curve. Sono molto orgogliosa di quello che sono oggi", racconta Ireland al Daily Mail

Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Foto
Riproduzione riservata