Lady Gaga attacca Madonna: “Non paragonatemi a lei”

25 10 2016 di Alessia Sironi
Credits: Instagram

Miss Germanotta ha attaccato duramente la collega in una recente intervista definendo la famosa cantante "Brava signora". Ora attendono tutti la reazione della 'pasionaria' ex Material Girl. 

Lady Gaga non ha solo eliminato gli eccentrici outfit dal suo guardaroba, i tacchi scultura (e improbabili) e le parrucche posticce e architettoniche, ma si è tolta anche un bel po' di peli dalla lingua. Miss Germanotta non le ha mai mandate a direma questa volta ha 'toccato' la regina del pop ed ex Material Girl, Lady Madonna!

I vecchi rancori risalirebbero al 2012, quando Madonna attaccò Lady Gaga che a suo dire era colpevole di averle copiato la canzone "Express Yourself" con il brano "Born this way". Poi più nulla e sembrava che le due avessero fatto pace. O almeno hanno mostrato rapporti cordiali in un paio di occasioni quando le due 'eccentriche' star si sono incontrate. 

Ora, in una recente intervista realizzata in occasione dell'uscita di Joanne, il suo ultimo album, Lady Gaga torna ad attaccare proprio quel mostro sacro di Madonna. "Siamo diverse io suono un sacco di strumenti e scrivo la mia musica. Sono una producer, una scrittrice. Quello che faccio io è diverso. Il mio lavoro è spontaneo". È evidente che i vecchi dissapori erano solo sopiti: una stoccata che Lady Gaga forse aspettava di sferrare dal lontano 2012.

Miss Germanotta, all'apice del successo, e con una giusta dose di sarcasmo e divismo afferma: "Non farei neanche un confronto e non lo dico in maniera irrispettosa nei suoi confronti è una brava signora e ha avuto una carriera fantastica, la più grande pop star di tutti i tempi".

L'ironia è palese ma, mentre aspettiamo la reazione dell'altra Lady Diva, ti invitiamo a sfogliare la gallery: non vi sembrano più simili di quanto non vogliano ammettere?

Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Credits: Instagram
Foto
Riproduzione riservata