Margot Robbie: la strepitosa Sharon Tate di Tarantino

06 09 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

C'era una volta... a Hollywood, il nono film di Quentin Tarantino, in arrivo nelle nostre sale il 18 settembre, sfodera un cast eccezionale e una insuperabile Margot Robbie: ecco chi è

C'era una volta... a Hollywood è tra i film più attesi in uscita a settembre e l'appuntamento in sala è fissato per il 18, giorno in cui potremmo tutti finalmente scoprire la nuova pellicola di Quentin Tarantino, interpretata da un cast di grandissimi attori come Leonardo Di Caprio, Brad Pitt e dalla bellissima Margot Robbie.

L'australiana, classe 1990, nota al mondo soprattutto per aver recitato in The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese (sempre al fianco di DiCaprio) questa volta si trasforma in Sharon Tate, l’attrice americana felicemente sposata con il regista Roman Polanski (dal quale aspettava anche un bambino) vittima, nell’estate di fine anni Sessanta a Bel Air, degli efferati delitti compiuti dai membri della "family" di Charles Manson.

Margot Elise dopo aver vissuto la sua infanzia e adolescenza in campagna con i nonni a causa della separazione dei genitori, a 17 anni decide di trasferirsi a Melbourne per perseguire il sogno di diventare attrice. Dopo qualche comparsa in film indipendenti australiani, viene lanciata dalla soap opera Neighbours e poi appare nei film Suite francese, in Focus - Niente è come sembra, in La grande scommessa, The Legend of Tarzan e nella pellicola biografica Tonya, per il quale ha ricevuto persino una candidatura ai Golden Globe. È però The Wolf of Wall Street a consacrarla al grande pubblico!

Certo Margot Robbie ai tempi di The Wolf of Wall Street era ancora una ragazzina "acerba", estremamente bella, tanto che, forse, la sua avvenenza aveva persino messo in ombra il suo talento. Ma oggi si è riscattata sul grande schermo prendendo consapevolezza del suo ruolo, così come sul red carpet e nella vita di tutti i giorni, dove ci regala emozioni fashioniste dimostrando di aver trovato la sua dimensione e il suo stile, minimal e dalle silhouette pulite, con scollature profonde ma che non svelano troppo, e con pochi ed essenzial gioielli. Il colore preferito? Il bianco brillante e luminoso che esalta la sua carnagione chiara e i suoi capelli biondi creando ancora di più l'effetto diva.

(Sfogliate la gallery per scoprire quanta strada ha fatto la giovane attrice australiana!)

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto
Riproduzione riservata