Milva, “la pantera di Goro” festeggia 80 anni

Il 17 luglio la rossa della canzone italiana spegne 80 candeline: nei suoi 60 anni di carriera ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo, inciso più di cento album e cantato in sette lingue diverse

Milva, pseudonimo di Maria Ilva Biolcati, conosciuta da tutti come "La Pantera di Goro" - faceva parte del terzetto delle grandi voci femminili degli anni sessanta e settanta, con Mina "la tigre di Cremona", e Iva Zanicchi "l'aquila di Ligonchio" - il 17 luglio compie 80 anni. E nei suoi 60 anni di carriera, ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo, inciso oltre cento album e cantato in ben sette lingue.

Getty Images
Getty Images
Getty Images
ansa
Ansa
Ansa
Ansa
Getty Images
Getty Images
Getty Images
Ansa
ansa
Ansa
Ansa
Ansa

Forse in pochi si ricordano quando la cantante e attrice teatrale, debutta al festival di Sanremo nel 1961: in un attimo il suo talento è al cinema con il film "La bellezza d'Ippolita" al fianco di Gina Lollobrigida e in men che non si dica parte anche la prima tournee all'estero con un successo tale da portarla sul palcoscenico dell'Olimpia di Parigi già nel 1962.
Nel 1965 inizia a lavorare in teatro con Giorgio Strehler, diventando una delle più accreditate interpreti del repertorio brechtiano e nel 1973 conquista la critica proprio con l' "Opera da tre soldi" di Brecht. la "pantera" collabora inoltre con poeti prestigiosi e impegnati come Eleftheriou, Livaditis, Kampanelis e Mikis Theodorakis, uno dei massimi esponenti della musica colta contemporanea.
Ma il più importante sodalizio arriva con Luciano Berio, uno dei più celebri compositori d'avanguardia, che le affida un ruolo di primo piano nella sua opera "La Vera Storia" che, dopo essere stata rappresentata alla Scala di Milano, viene ospitata anche all'Opera di Parigi, all'Opera di Amsterdam, all'Accademia di Santa Cecilia a Roma e alla Royal Festival Hall di Londra.


Dopo oltre 50 anni di carriera, nel 2010, Milva pubblica il terzo album scritto e prodotto per lei da Franco Battiato intitolato "Non conosco nessun Patrizio" che arriva nella Top (twenty) dei dischi più venduti in Italia. Infine, lo scorso anno, al Festival di Sanremo, le viene assegnato il Premio alla carriera, ritirato dalla figlia Martina Corgnati, curatrice e critica d'arte, avuta dal regista Maurizio Corgnati nel 1963 - Milva ha avuto anche una relazione con l'attore Mario Piave, con il paroliere Massimo Gallerani e con l'attore e doppiatore, Luigi Pistilli.

Nel giorno del suo compleanno la rete ammiraglia della Rai rende omaggio alla cantante con una puntata interamente dedicata a lei di Techetechetè. e non è finita: i festeggiamenti continueranno sabato 20 luglio in piazza Bordoni a Goro, la sua città natale, con un concerto in suo onore!

Riproduzione riservata