Nek, esce il nuovo album: “Unici”

13 10 2016 di Massimo Longoni
Credits: Ansa

Dopo l’esperienza come coach ad “Amici”, il cantante pubblica il suo tredicesimo album, dal titolo "Unici", dove mixa rock e romanticismo

In 30 anni di carriera Nek ha venduto oltre 10 milioni di dischi e con Laura non c’è, del 1997, ha conquistato anche il pubblico internazionale. Dopo che il singolo Uno di questi giorni è stato uno dei più trasmessi dalle radio durante l’estate, il 14 ottobre il cantante pubblica Unici, l’album numero 13. Ecco 3 motivi per cui ti piacerà.

Nek ha una voce inconfondibile. Negli 11 brani del disco troverai melodie molto orecchiabili e un sound che mescola l’energia rock e ritmi tipici della dance. «Questo lavoro prosegue nel solco di Fatti avanti amore, il pezzo che lo ha rilanciato 2 anni fa, quando è arrivato al secondo posto al Festival di Sanremo» spiega Paolo Giordano, critico musicale de Il Giornale.

«Nek ha rimpolpato la componente elettronica della sua musica, ma lo ha fatto con misura, senza esagerare. Il suo punto di forza resta la voce: ha un timbro unico, riconoscibile fin dall’inizio delle canzoni, ed è uno dei cantanti più precisi e intonati».

La copertina dell'album Unici
Credits: Olycom
Nek in concerto
Credits: Olycom
J-Ax e Nek coach di Amici
Credits: Ansa
2015
Credits: Ansa
Album Prima di parlare
Credits: Ansa
Sanremo 2015
Credits: Olycom
Nek presenta il suo libro "Lettera a mia figlia sull'amore"
Credits: Ansa
2013
Credits: Olycom
2014 - Trasmissione televisiva "Il musichione", nella foto Nek e Elio
Credits: Olycom
2012 - Nek al mare con la moglie Patrizia e la figlia Beatrice
Credits: Ansa
2010
Credits: Ansa
2007
Credits: Olycom
2002
Credits: Mondadori Portfolio
1998 - Nek posa durante gli MTV Europe Music Awarda
Credits: Ansa
1997 - Nek canta "Laura non c'è" a Sanremo
Credits: Mondadori Portfolio
1993 - Nek si esibisce al festival Vota la voce
Foto

Nek scrive testi intensi. Le canzoni di questo disco non ti faranno solo ballare, ma anche pensare. «Hanno testi molto belli, legati ad alcuni valori tradizionali come la famiglia, l’amicizia, l’aiuto reciproco nei momenti di difficoltà» spiega il critico Paolo Giordano.

«C’è anche un pizzico di erotismo. Quello più  elegante con frasi come “Mettiti il vestito giusto / quello che ti toglierei” in Uno di questi giorni. E quello più esplicito, lasciato alle rime di J-Ax con cui Nek duetta nel brano Freud».

Nek si mette alla prova. Negli ultimi anni Nek si è messo in luce anche attraverso mezzi diversi dalla canzone. Si è raccontato nell’autobiografia Lettera a mia figlia sull’amore (Rizzoli) e ha provato la televisione come coach ad Amici.

«È stato capace di affrontare un talent senza snaturarsi» dice Paolo Giordano. «Si è divertito ed è anche riuscito a portare alla vittoria un suo allievo, Sergio Sylvestre. Dopodiché ha ripreso il suo percorso artistico con grande coerenza».

Riproduzione riservata