Raffaella Carrà Carramba

Raffaella Carrà: il ricordo a un anno dalla morte

A un anno dalla morte della mitica Raffaella Carrà che si è spenta il 5 luglio 2021, ricordiamo la più amata dagli italiani, che rimarrà per sempre nella storia della nostra televisione

«Raffaella Carrà ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre». Così l'amore di sempre di Raffaella Carrà, il compagno di una vita Sergio Iapino aveva dato, esattamente un anno fa, il triste annuncio della morte di Raffaella unendosi al dolore degli adorati nipoti Federica e Matteo, di Barbara, Paola e Claudia Boncompagni, degli amici e dei numerosi collaboratori più stretti.

Raffaella Carrà: una moneta da 5 euro per ricordarla

VEDI ANCHE

Raffaella Carrà: una moneta da 5 euro per ricordarla

La scomparsa di Raffaella Carrà il 5 luglio 2021

Raffaella Carrà, a "Raffa nazionale" – come veniva definita da tutti quasi a volerne riconoscere un pezzettino di paternità – si è spenta alle 16.20 di lunedì 5 luglio 2021, dopo una malattia che l'affliggeva da qualche mese. E pensare che appena pochi giorni prima, il 18 giugno, Raffaella Carrà aveva ringraziato sui social e augurato al suo pubblico una buona estate. Sembra ieri che quella forza inarrestabile della natura, con la sua inconfondibile e contagiosa risata, ballava in Tv incantando milioni di telespettatori. Fino all'ultimo quel grande entusiasmo non l'ha abbandonata: nulla era infatti trapelato della sua profonda sofferenza. Non voleva che la malattia turbasse il ricordo che tutti conserveremo di lei, sempre così piena di energia e allegria.

Raffaella Carrà: il ricordo a un anno dalla morte

VEDI ANCHE

Raffaella Carrà: il ricordo a un anno dalla morte

Getty Images
1 di 10
Getty Images
2 di 10
Getty Images
3 di 10
Getty Images
4 di 10
Getty Images
5 di 10
Getty Images
6 di 10
Getty Images
7 di 10
Getty Images
8 di 10
Getty Images
9 di 10
Olycom
10 di 10 -

Lei non è una soubrette, ma la Soubrette, quella con la lettera maiuscola. Vulcanica, instancabile, piena di energia e talento, Raffaella Carrà si è guadagnata sul campo la nomea di mito. Non c'è niente che non sappia fare o programma cui non abbia partecipato: conduttrice, ballerina, cantante, attrice, nell'ultimo periodo si è anche rimessa in gioco, proponendo Forte, forte forte, un talent show orientato a cercare la nuova stella della Tv italiana. Qualcuno cui lasciare il testimone, insomma. Ma non lo scettro.

Raffaella Carrà era la signora della nostra Tv

Provare a definire Raffaella Carrà è quasi impossibile vista la sua poliedricità. Raffaella ha fatto davvero di tutto: è stata una delle prime showgirl, certamente una brillante cantante, un'altrettanto grandiosa ballerina, e poi un'attrice, una grande signora della televisione e una donna che, con la sua provocante e rassicurante risata, ha saputo farsi amare da intere generazioni di italiani.

Il caschetto inconfondibile di Raffaella Carrà

Il caschetto biondo di Raffaella Carrà è diventato un vero e proprio simbolo, non solo di sensualità, come aveva recentemente sottolineato anche il britannico Guardian, ma anche di massima professionalità. Sono questi gli ingredienti che hanno fatto di Raffaella Carrà un personaggio unico e inimitabile. Capace di inventarsi, e reinventarsi con coraggio, di empatizzare con il pubblico e di competere con mostri sacri del piccolo schermo come Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Corrado, Paolo Panelli e Alighiero Noschese.

Raffaella Carrà che non sopportava i soprammobili

VEDI ANCHE

Raffaella Carrà che non sopportava i soprammobili

Da oggi ad ogni party che si rispetti, quando partiranno canzoni come il Tuca Tuca oppure Tanti auguri, tornerà immancabilmente alla mente di tutti quella Raffaella Carrà con le tutine attillate che ancheggia e volteggia sorridente, simpatica e sensuale: un pezzo di storia della televisione italiana.

Raffaella Carrà torna in Tv a 76 anni e incanta tutti

VEDI ANCHE

Raffaella Carrà torna in Tv a 76 anni e incanta tutti

Arriva “Ballo Ballo”: il film omaggio a Raffaella Carrà

VEDI ANCHE

Arriva “Ballo Ballo”: il film omaggio a Raffaella Carrà

Raffaella Carrà che non sopportava i soprammobili

VEDI ANCHE

Raffaella Carrà che non sopportava i soprammobili

Riproduzione riservata