Anastasia.

Star nude per una ‘buona’ causa

Anastasia si spoglia contro il cancro: la cantante, che ha lottato ben due volte contro il tumore non è l'unica a mostrarsi nuda per una buona causa. Tante le celebs impegnate nella prevenzione. E nella battaglia a sostegno degli animali.

Sta facendo incetta di consensi il selfie della cantante Anastacia nuda, postato per sostenere con tenacia la lotta al cancro che l'ha colpita per ben due volte. Lo scatto di fronte allo specchio, anche se nel post non ci sono riferimenti esplici, mostra un'Anastacia operata per ben due volte di tumore, al seno e all'utero: l'artista ha voluto mostrarsi ai follower e ai migliaia di fan senza trucco e con una cicatrice ben in vista a dimostrazione del fatto che non bisogna aver paura di questa malattia.

Anastacia però non è la prima celebrity ad impegnarsi nella lotta contro i tumori. Chi non ricorda le polemiche scatenate da Anna Tatangelo scelta per una campagna dalla LILT per la prevenzione del tumore al seno? Molte poi le star di Hollywood e del mondo della musica, come Kylie Minogue, Olivia Newton Jones, Sheryl Crow, Cynthia Nixon alle quali sono stati diagnoticati dei tumori e che poi sono diventati ambasciatrici della lotta contro il cancro.

Persino Victoria Beckham si è spogliata, ma solo su una T-shirt firmata Marc Jacobs, per la campagna "Protect the Skin You're In" che sensibilizza le persone riguardo alla prevenzione dei melanomi.

Molte di più le star che si sono spogliate invece per campagne a sostegno dei diritti degli animali.

Instagram
Alicia Silverstone, nuda per la campagna della Peta
Youtube
Anna Tatangelo.
Youtube
Victoria Beckham.
Youtube
Pink.
Youtube
Elisabetta Canalis.
Youtube
Lisa Edelstein.
Youtube
Gillian Anderson.
Youtube
Eva Mendes.
Youtube

E poi c'è chi, in mezzo a coloro che si spogliano per una buona causa, fa spogliare gli altri per il semplice gusto del nudo: Kanye West nel video di Famous, il suo nuovo singolo, dorme come mamma l'ha fatto tra la moglie Kim Kardashian e Taylor Swift dopo un'orgia. Ma ci sono anche l'ex presidente George W. Bush, quello in corsa alla Casa Bianca Donald Trump, ma anche Anna Wintour, Rihanna e Chris Brown, Ray J, Amber Rose, Caitlyn Jenner e Bill Cosby.

Il video, neanche a dirlo ha dato scandalo: voleva essere un omaggio al dipinto 'Sleep' di Vincent Desiderio ma, il risultato, a detta dei diretti interessati, è stato di cattivo gusto. Non tutti i presenti hanno infatti reagito bene - già, perché mentre West continua a sostenere si tratti di corpi veri, le star lo hanno già sbugiardato confermando essere statue di cera. Prima tra tutti Taylor Swift che non ha 'gradito' la posizione. "Sapevo che Kanye West è imprevedibile, ma non immaginavo potesse spingersi così oltre", ha spiegato la cantante.

Insomma tra corpi senza veli veri e finti, i nudi continuano a dare spettacolo. Di qualsiasi 'causa' si tratti.


Riproduzione riservata