Industria alimentare mais

Coronavirus: quali attività restano aperte

Nell'elenco di Palazzo Chigi tutte le attività industriali e commerciali ritenute essenziali per la vita del paese. Dai supermercati alla produzione di luce e gas, dagli uffici postali ai giornali. Ecco di quali servizi non possiamo proprio fare a meno

L'Italia si ferma per arginare i contagi di coronavirus. Il Dpcm approvato nella serata del 22 marzo impone lo stop fino al 3 aprile a tutte le attività industriali e commerciali, salvo quelle ritenute essenziali. Quali sono i servizi indispensabili per la vita del paese? Le attività escluse dalla stretta decisa dall'Esecutivo sono contenute in un elenco accurato di 80 voci. Ogni attività economica è individuata tramite un codice Ateco, l’indicatore alfanumerico che le classifica. Si va dalle coltivazioni agricole a diverse tipologie di commercio all'ingrosso, passando per i servizi postali e assicurativi e la pesca.

Tutte le altre attività dovranno fermarsi dal 25 marzo. La scelta del Governo è stata accolta da reazioni di segno opposto. Le imprese temono la crisi. Secondo un sondaggio condotto da SWG per Confesercenti, il 67% degli imprenditori ritiene che i provvedimenti varati dal Governo siano poco o per niente adeguati. Quasi la metà delle imprese, infatti, teme di non riaprire più. Le principali sigle sindacali si preoccupano per l’incolumità dei lavoratori ancora attivi: Cgil, Cisl e Uil invocano la chiusura delle attività non indispensabili rimaste aperte.

Alimentari: cibo sempre reperibile

L'intera filiera alimentare resta operativa. Dalle coltivazioni agricole, alla produzione di prodotti animali. Compresa la pesca, le industrie che producono cibi e bevande e naturalmente  supermercati e negozi di generi alimentari, nonostante la gran parte dei punti vendita abbia limitato l'ingresso a poche persone per volta e ridotto gli orari di esercizio. Continua anche la fabbricazione di macchinari necessari per l'agricoltura e la silvicoltura.

Coronavirus: cosa e come puoi farti consegnare a domicilio

VEDI ANCHE

Coronavirus: cosa e come puoi farti consegnare a domicilio

Farmacie: consegna a domicilio anche per i dispositivi medici

Resteranno sempre aperte le porte delle farmacie. Potremo sempre acquistare i medicinali di cui abbiamo bisogno, che ad alcuni clienti, come gli over 65, spesso vengono consegnati anche gratis a domicilio. Oltre ai farmaci saranno recapitati gratis a casa anche i dispositivi medici, indispensabili ad esempio ai pazienti affetti da patologie croniche o rare. Può proseguire di conseguenza anche la produzione di farmaci e preparati farmaceutici. Inoltre i  nostri amici a quattro zampe potranno sempre essere curati: sono infatti ancora disponibili i servizi veterinari.

Trasporti e hotel: consentito anche il noleggio

Tutti i trasporti restano attivi, anche se resta fermo il divieto spostarsi da un comune all’altro, eccetto per comprovate esigenze lavorative, ragioni di assoluta urgenza o motivi di salute. Funzioneranno ancora treni, aerei, ma anche mezzi marittimi, metropolitane e autobus. Nonostante si registrano in alcuni casi riduzioni delle corse, stabilite a livello locale. Si potranno ancora noleggiare auto e altri veicoli. Nessuna chiusura per hotel e strutture ricettive, che in alcuni casi sono stati utilizzati per ospitare i senza tetto o riconvertiti in ospedali e strutture di accoglienza per far fronte all’emergenza Covid-19. Attivi anche i servizi di vigilanza privata.

Riparazioni: meccanici ed elettricisti sempre al lavoro

Se ci si guasta il lavandino in casa potremo ancora farlo riparare. Sono infatti consentite le attività di "riparazione e manutenzione di macchine e apparecchiature". Ma anche l'installazione di "impianti elettrici e idraulici".
Le auto-officine proseguono la loro attività, compresa nella "manutenzione e riparazione di autoveicoli e motocicli". Potremo sempre acquistare anche accessori per la nostra auto o moto.

Telefoni e pc sempre funzionanti

Computer e altri dispositivi elettronici saranno sempre venduti all'ingrosso. Sarà sempre possibile ripararli in caso di guasto: sia pc, che periferiche come ad esempio le stampanti, ma anche telefoni fissi, cordless, cellulari e altre apparecchiature per le comunicazioni. Si potranno anche sistemare in caso di necessità improvvisa altri elettrodomestici e articoli per la casa. Restano attivi anche i provider e le aziende di telecomunicazioni.

Lavoro domestico: attive colf e baby sitter

Chi è impiegato nel settore domestico potrà normalmente continuare a svolgere la propria attività, a ore o a tempo pieno. Sono comprese colf, badanti e baby-sitter. Tutti i lavoratori domestici, non solo quelli conviventi, continueranno la loro opera, precisa l'Assindatcolf, l'Associazione nazionale dei datori di lavoro domestico, che invita tuttavia al buon senso. "Sarebbe opportuno sospendere le attività non strettamente necessarie, cioè quelle non legate all'assistenza di persone non autosufficienti".

Controllare la febbre in farmacia e al super. Ma è possibile?

VEDI ANCHE

Controllare la febbre in farmacia e al super. Ma è possibile?

L'editoria non si ferma: attiva tutta la filiera della stampa

L'informazione è considerato un servizio essenziale da cui non si può prescindere. L'intera filiera della stampa resterà attiva. Verranno dunque garantiti i servizi di informazione e comunicazione. Ma funzioneranno anche le agenzie di distribuzione e il commercio all'ingrosso di libri, riviste, giornali e articoli di cartoleria. Le edicole saranno in funzione, anche se in alcune regioni come Lombardia e Piemonte l'accesso all'interno dei locali è limitato a un solo componente del nucleo familiare, eccetto in caso di assistenza indispensabile ad altre persone.

Servizi pubblici primari: mai senza luce e gas

Non è possibile rinunciare alle utenze di casa dovendo vivere in quarantena, né accumulare i rifiuti senza poterli smaltire adeguatamente. È importante infatti che continui a prestare il proprio servizio chi assicura la "fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata", chi si occupa di "raccolta, trattamento e fornitura di acqua", "attività di raccolta e smaltimento di rifiuti" nonché "gestione delle reti fognarie".

Finanza: servizi bancari con il contagocce

Le banche restano aperte. Le filiali possono tuttavia contare su pochi lavoratori. Gli istituti bancari infatti hanno scelto di ricorrere per la gran parte al lavoro agile. "Per evitare assembramenti gli accessi delle filiali sono gestiti anche solo su appuntamento" spiega l'Abi, l'associazione bancaria italiana. Inoltre è sempre possibile prelevare denaro dagli ATM. Non si fermano neanche le attività finanziarie e le agenzie assicurative.

Al lavoro architetti e avvocati. Nessuno stop neanche per Poste e tabaccai

Anche gli studi professionali resteranno aperti. Nessuna chiusura imposta a studi legali e notarili. Possono continuare a esercitare anche commercialisti, architetti, ingegneri. Restano attivi i servizi postali, anche se con orari ridotti e i corrieri. Tra le categorie che potranno proseguire la loro attività ci sono anche i rider, i fattorini che in bici o motorino consegnano a domicilio il cibo ordinato da ristoranti e piattaforme online. Rimangono aperti anche i tabaccai: dunque potremo sempre acquistare ricariche telefoniche, biglietti di mezzi di trasporto, pagare il bollo auto, ma anche ricaricare la Postepay e avvalerci dei tanti altri servizi offerti dalle tabaccherie.

La lista integrale delle attività aperte (con il relativo codice Ateco)

01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali

03 Pesca e acquacoltura

05 Estrazione di carbone

06 Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale

09.1 Attività dei servizi di supporto all'estrazione di petrolio e di gas naturale

10 Industrie alimentari

11 Industria delle bevande

13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

13.94 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti

13.95 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)

14.12.00 Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro

16.24.20 fabbricazione di imballaggi in legno

17 Fabbricazione di carta

18 Stampa e riproduzione di supporti registrati

19 Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio

20 Fabbricazione di prodotti chimici

21 Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici

22.1 Fabbricazione di articoli in gomma

22.2 Fabbricazione di articoli in materie plastiche

23.19.10 Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia

26.6 Fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche

27.1 Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici e di apparecchiature per la distribuzione

e il controllo dell'elettricità

28.3 fabbricazione di macchine per l'agricoltura e la silvicoltura

28.93 Fabbricazione di macchine per l'industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e

accessori)

28.95.00 Fabbricazione di macchine per l'industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)

28.96 Fabbricazione di macchine per l'industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e

accessori)

32.50 Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche

32.99.1 Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza

32.99.4 Fabbricazione di casse funebri

33 Riparazione e manutenzione installazione di macchine e apparecchiature

35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata

36 Raccolta, trattamento e fornitura di acqua

37 Gestione delle reti fognarie

38 Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali

39 Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti

42 Ingegneria civile

43.2 Installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni

45.2 Manutenzione e riparazione di autoveicoli

45.3 Commercio di parti e accessori di autoveicoli

45.4 Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori

46.2 Commercio all'ingrosso di materie prime agricole e animali vivi

46.3 Commercio all'ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco

46.46 Commercio all'ingrosso di prodotti farmaceutici

46.49.2 Commercio all'ingrosso di libri riviste e giornali

46.61 Commercio all'ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e utensili agricoli, inclusi i trattori

46.69.19 Commercio all'ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto

46.69.91 Commercio all'ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico

46.69.94 Commercio all'ingrosso di articoli antincendio e infortunistici

46.71 Commercio all'ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti per autotrazione, di combustibili per riscaldamento

49 Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte

50 Trasporto marittimo e per vie d'acqua

51 Trasporto aereo

52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti

53 Servizi postali e attività di corriere

55.1 Alberghi e strutture simili

j (DA 58 A 63) Servizi di informazione e comunicazione

K (da 64 a66) Attività finanziarie e assicurative

69 Attività legali e contabili

70 Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale

71 Attività degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche

72 Ricerca scientifica e sviluppo

74 Attività professionali, scientifiche e tecniche

75 Servizi veterinari

80.1 Servizi di vigilanza privata

80.2 Servizi connessi ai sistemi di vigilanza

81.2 Attività di pulizia e disinfestazione

82.20.00 Attività dei call center

82.92 Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi

82.99.2 Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste

84 Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria

85 Istruzione

86 Assistenza sanitaria

87 Servizi di assistenza sociale residenziale

88 Assistenza sociale non residenziale

94 Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali

95.11.00 Riparazione e manutenzione di computer e periferiche

95.12.01 Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari

95.12.09 Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni

95.22.01 Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa

97 Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico


Coronavirus, perché slitta il picco di contagi

VEDI ANCHE

Coronavirus, perché slitta il picco di contagi

Coronavirus, cosa non si può comprare più nei supermercati

VEDI ANCHE

Coronavirus, cosa non si può comprare più nei supermercati

Riproduzione riservata