Branded Story
In collaborazione con

L’azienda dei sogni promuove la serenità e il talento

18 10 2017
<p><br data-mce-bogus="1"></p>


L'azienda dei sogni esiste? A questa domanda forse Walt Disney risponderebbe: "Tutti i nostri sogni possono diventare realtà se abbiamo il coraggio di perseguirli", affermazione da lui concretizzata nella creazione del magico impero targato Disney. Ma l'azienda dei sogni oggi ha provato a immaginarla e raccontarla un'indagine appena realizzata da The Adecco Group in Italia tra 3.338 candidati e 241 selezionatori di personale. I risultati disegnano le direttive lungo cui impostare le aziende di oggi e di domani: perché proprio nel nostro mondo preda di troppe incertezze creare ambienti e relazioni di lavoro serene e stimolanti giova a tutti, dipendenti e imprese. 

Meno competitività più collaborazione
Un risultato del sondaggio che sorprende e fa riflettere è che lo stipendio non è il top dei desideri e sfiora solo il podio: sia per i candidati sia per i selezionatori contano di più la possibilità di esprimere il proprio talento e le opportunità di crescita e carriera. A confermare questo arrivano i dati: 7 intervistati su 10 ritengono di non lavorare nell'azienda dei sogni, ma la maggioranza schiacciante di loro (quasi l'84%) preferisce lavorare in un ambiente sereno e non competitivo: cacciare lo stress libera le migliori potenzialità. 

Welfare per ogni esigenza
Check un medici, benefit per la famiglia ma anche ricreativi (per esempio per viaggi e spettacoli) sono benvenuti da tutti, tanto che 6 candidati su 10 si orientano verso aziende con un ricco pacchetto welfare per i dipendenti. Anche i responsabili delle risorse umane sottolineano come questi "supporti" in vari campi e formati spingano i dipendenti a restare in quella azienda e attraggano nuovi talenti. Infatti per più di 6 candidati su 10 le misure di welfare aziendale hanno un peso nella loro scelta di un posto di lavoro, mentre quasi il 63% dei responsabili delle Risorse Umane è convinto a che le misure di welfare portino vantaggi per l'azienda in termini di fidelizzazione. 

Il ruolo del digital
L'indagine individua anche temi che fino a pochi anni fa erano marginali ma attorno a cui ora cresce la sensibilità: dalla trasformazione digitale alla CSR (l'impatto sociale ed etico delle attività dell'azienda). Il 74% dei candidati ritiene cruciali innovazione, tecnologia e digital transformation. Per quanto riguarda le politiche aziendali di CSR, queste pesano per il 42,5 % dei candidati, mentre il 38,6% di loro avverte comunque la necessità di iniziare a verificarle. 

I vantaggi della Diversity & Inclusion
Per quasi otto candidati su 10 promuovere la diversità e l'inclusione porta a vantaggi come un miglior clima interno e motivazione dei dipendenti, mentre il 35,7%dei responsabili delle Risorse Umane ha osservato un miglioramento nella propria azienda quanto ad apertura alla diversità e all'inclusione. Questo approccio può avere un impatto positivo sulle donne, speso ancora fuori o ai margini del mercato del lavoro. 

Per poter leggere l'indagine completa di The Adecco Group sull'azienda dei sogni basta cliccare qui

I contenuti di questo post sono stati prodotti in collaborazione con The Adecco Group Italia. © Riproduzione riservata.