Mel B, lʼex Spice Girl in rehab per troppo alcool e sesso

27 08 2018 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Il divorzio dal marito Stephen Belafonte, accusato dall'ex Spice di violenza domestica, si è concluso in maniera disastrosa per la cantante che oggi è pronta per il ricovero in un centro britannico: "Bevo per intorpidire il dolore"

Credits: Getty Images

Mel B rivela al Sun che a breve entrerà in riabilitazione per combattere la sua battaglia tra alcool e sesso arrivata al culmine negli ultimi mesi con gravi conseguenze per la sua salute psicofisica. La 43enne, entrerà in rehab per curare le conseguenze di un disturbo da stress post-traumatico. Il trauma in questione per l'ex Spice e giudice di America's Got Talent è legato a Stephen Belafonte, suo ex marito, accusato dalla cantante di violenze domestiche ma assolto per mancanza di prove dal giudice che in più costringe l'ex Spice (secondo TMZ) a versare 5mila dollari al mese all'ex marito per il mantenimento della figlia in comune Madison (nata nel 2011) e 15mila dollari al mese di alimenti: una batosta finanziaria cui la cantante non ha retto.

I due si erano detti addio nella primavera del 2017 dopo 10 anni insieme ma l’ex Spice l’ha accusato di "anni di violenze e pesanti abusi fisici ed emotivi". E proprio l’ex marito, il produttore Belafonte, avrebbe fatto leva proprio sulle sue debolezze per difendersi, dichiarandola dipendente da cocaina e da alcool.

"A volte è troppo difficile far fronte a tutte le emozioni che provo", ha continuato la cantante e mamma di tre figli (oltre a Madison, di 7 anni, ci sono Phoenix, 19 e Angel, 11, avute rispettivamente dall’unione con Jimmy Gulzar e dalla relazione con Eddie Murphy), "Ma il problema non è mai stato col sesso o con l’alcool, riguarda me stessa e mi sto occupando di questo".

E chissà se questa volta riuscirà a terminare il percorso di riabilitazione interrotto più volte.

Riproduzione riservata