Scandali al sole

07 08 2008 di Giusy Cascio
Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Un gruppo di nudisti dell'Aner, l'Associazione naturista emiliano romagnola.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Naturisti alla Bassona.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

In bici, dalla pineta alla spiaggia.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Una ragazza in spiaggia.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Floriano Guiducci,  edicolante: mostra la lettera aperta scritta dai commercianti di Lido di Dante a favore dellarea naturista.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Il Bagno Annetta: 3.000 euro ad agosto.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

La principessa Anna Corsini, storica frequentatrice del Bagno Piero.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

La piscina del Bagno Piero: cabina e ombrellone 120 euro al giorno.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

I vigili addetti alla sorveglianza contro i vucumprà.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

La meglio gioventù del Forte, su una Jaguar.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Il Lido Soleluna.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Senza sabbia al Lido Mancarella.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

Una bagnante in bilico sul "pennello" di pietra che dovrebbe proteggere la spiaggia dall'erosione.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

La nostra giornalista Giusy Cascio con Marcello Seclì, presidente della sezione salentina di Italia Nostra.

Credits: Cristian Castelnuovo - Sestini

La spiaggia mangiata dal mare.

Foto

 

Riproduzione riservata