Dopo Colonia, i numeri delle violenze sulle donne

20 01 2016

Secondo una recente ricerca, l’Italia è sotto la media europea. Forse un po’ a sorpresa, Danimarca, Olanda, Svezia e Finlandia guidano la classifica. «I motivi sono tanti: dal maggiore consumo di alcol in situazioni di svago alla violenza nella società. La Finlandia, per esempio, ha un tasso di omicidi superiore al nostro» spiega Maria Giuseppina Muratore, responsabile dell’indagine Violenza contro le donne dentro e fuori la famiglia - 2014 dell’Istat.

«La stessa emancipazione femminile tipica di quei Paesi ha un doppio effetto: può mettere le donne più di frequente in situazioni di contrapposizione rispetto agli uomini e allo stesso tempo le rende più consapevoli sulle violenze e i propri diritti».