Lustratevi gli occhi. Ecco i belli delle Olimpiadi

16 02 2006 di Luca Castelli

Shani Davis
Americano, 23 anni. Alto un metro e 87 per 83 chili. «Negli Usa è una star» dice Giulia Zonca, giornalista sportiva de La Stampa. «In pubblico ama fare lo sbruffone e parlare di ragazze, sui pattini è una scheggia».

Credits: Laura Ronchi

Giorgio Rocca
Italiano, 30 anni, un metro e 82 per 93 chili. «È il re dello slalom e ha un fisico bestiale» dice Stefano Vegliani, inviato di Mediaset a Torino. «Si allena sette ore al giorno».

Credits: Laura Ronchi

Kris Freeman
Usa, 25 anni, un metro e 80 per 77 chili. «Nel 2000 gli hanno diagnosticato il diabete» dice Zonca. «Ma non si è abbattuto. E nel fondo è diventato fortissimo».

Credits: Gamma-Contrasto

Seth Wescott
Americano, 29 anni, un metro e 85 per 86 chili. È campione del mondo di snowboard. «Come tutti gli snowboarder è scatenato e super trendy» dice Giulia Zonca.

Credits: Grazia Neri

Jeremy Bloom
Usa, 23 anni, un metro e 75 per 77 chili, freestyle. «È uno sportivo a tutto tondo» dice Zonca. «Oggi fa le acrobazie sugli sci, ma fino al 2004 era una promessa del football americano».

Credits: Grazia Neri

Bode Miller
Usa, 28 anni, un metro e 87 per 97 chili, è il fuoriclasse dello sci. «Anche la sua storia è fuori dal comune» dice Stefano Vegliani. «Genitori hippy, è cresciuto in una capanna nei boschi».

Foto

Vi diamo una ragione in più per seguire i Giochi di Torino. Anzi, addirittura sei. Sei campioni di sex appeal e bravura. Da applaudire e ammirare

 

Riproduzione riservata