Le nuove farine

26 08 2015

Cosa contiene Si ottiene miscelando 1 chilo di farina di grano duro con 10-15 grammi di polvere di carbone vegetale, che trovi in erboristeria, e si ricava da vari tipi di legno (come il pioppo, il salice, la betulla) sottoposti a un processo di decomposizione termica.

Perchè fa bene «Il carbone vegetale viene utilizzato sia come colorante alimentare sia come integratore efficace per combattere vari disturbi intestinali, dal meteorismo al gonfiore, dalla stitichezza alla colite nervosa» spiega la nutrizionista.

Come usarla  Prova a utilizzarla per fare il pane, la pizza, la focaccia oppure una crostata alle fragole: il carbone non è un aroma e quindi non c’è il rischio che alteri i sapori.