A scuola di cucito gratis su YouTube

"Ogni giorno più smart" è un progetto di Donna Moderna. Sul web, sul magazine e sui social ti accompagniamo alla scoperta degli strumenti digitali che ti permettono di restare a casa ma anche di vivere da protagonista tutto quello che succede nel mondo.


Sapevamo già che il mondo sarebbe cambiato negli anni a venire, che avremmo visto grandi rivoluzioni entrare a gamba tesa digitalizzando quasi completamente la nostra vita, ma gli attuali eventi hanno fatto sì che la trasformazione avvenisse in meno di un mese. Così, alcuni di noi si trovano a dover fare lavori nuovi (o a distanza) dovendo imparare da zero. Mestieri e attività che mai avremmo immaginato di poter fare, ma che ora, con corsi gratuiti online, ci stanno davvero entusiasmando. E chissà che domani non possano diventare la nostra professione e la nostra fonte di guadagno.

Tra i più antichi e affascinanti che possiamo imparare in questo periodo c'è quello della "sarta": c'è chi non ha mai attaccato nemmeno un bottone di una camicia e chi invece, oggi che magari ha più tempo, ha la velleità di realizzare un capo d'abbigliamento. Sì, hai capito bene, un vero abito. Ma anche piccoli lavoretti per abbellire la casa: cuscini, tovaglie, tende, sacchetti per il pane o per la biancheria... Insomma il web è pieno di tutorial e di video che ti spiegano come imparare a cucire ma occorre capire da dove partire e quali sono i passaggi necessari da fare, soprattutto per i principianti. Intanto incominciamo a dire che per imparare a cucire serve una macchina da cucire. E poi un paio di forbici, rocchetti di filo colorato e della stoffa. Pronte a fare sfoggio della vostra creatività?

Partiamo!

Puoi accedere direttamente alla "classe" di cucito dal tuo Pc (da tablet oppure smartphone, anche se essendo lo schermo più piccolo diventa complicato coglierne i dettagli) senza dover scaricare nessuna App digitando prima il canale Youtube e successivamente nella barra di ricerca della stessa piattaforma, le parole "scuola di cucito".

A questo punto si apre una vasta scelta di opzioni e dipende da te stabilire da dove partire. Forse inizialmente potrebbe risultare un tantino complicato ma supponendo di essere principianti e totalmente a digiuno da qualsiasi forma di creatività manuale, cliccare sulla lezione in cui si impara ad attaccare un bottone o fare un'asola, sembra essere il primo passo necessario per ottenere rudimenti fondamentali.

Il corso base insegna quali sono gli strumenti per cucire e come scegliere e preparare la macchina da cucire. Sì, perché per poter procedere è  indispensabile infilare la macchina da cucire. Un video ti mostrerà come fare, a partire dalla scelta del filo, che deve essere sempre di ottima qualità così che i capi realizzati non si rovinino col passare del tempo. Bobine, aghi, portafilo, passafilo, spoline e filarelli non avranno più segreti per te dopo questi 4 minuti e 34 secondi. E assimilato questo passaggio il resto ti sembrerà un divertente gioco.

Per iniziare a cucire a macchina devi conoscere inoltre come realizzare il punto dritto o a zig-zag e come regolare la lunghezza dei punti, un passaggio di estrema importanza: tutte le macchine da cucire hanno diversi tipi di punti e puoi scoprire quali sono e come realizzarli in un secondo video-tutorial - in realtà sono due i video, nel primo, di 4 minuti, imparerai il punto dritto mentre nel secondo, da 2:23, a realizzare lo zig-zag su diversi valori di lunghezza. Una volta imparate le cuciture fondamentali potrai scegliere a cosa dedicati.

Il corso gratuito per principianti (che puoi trovare anche su scuoladicucito.blogspot.com) è facile e intuitivo anche grazie alle spiegazioni precise, alle inquadrature nitide sul piano di lavoro e allo zoom che permette di cogliere anche i più piccoli particolari delle cuciture. Una voce ti "sostiene" in ogni step attraverso il disegno del cartamodello, le misure da prendere, il primo orlo originale dei jeans, la pence di un pantalone o il taglio una camicia perfetta.

Il sito inoltre mette a disposizione (a pagamento ovviamente) tutto ciò che ti occorre per iniziare a lavorare.

Molte persone non ci hanno mai provato, ma sono incuriosite – e anche un po’ intimorite – dalla macchina da cucire della nonna che giace in cantina da vent'anni e che per qualche motivo ogni tanto torna in mente. Perché cucire è un esercizio di concentrazione, è un buon modo per passare il tempo e fa persino risparmiare.

Ricorda: il modo migliore per imparare a cucire a macchina è fare pratica!

È il momento giusto per tornare a cucire e rammendare i vestiti

VEDI ANCHE

È il momento giusto per tornare a cucire e rammendare i vestiti

Riproduzione riservata