Un pieno di potassio in estate

27 08 2018 di Geppi Cucciari
Credits: Shutterstock

In estate tutti ci ricordano puntualmente di bere molta acqua, mangiare molta frutta, evitare di uscire nelle ore di afa. Approfonditi studi dimostrano quanto il caldo ci indebolisca non solo sotto il profilo fisico, ma altresì sotto quello energetico-psicologico.

Durante un’ondata di calore studenti di Boston di 2 college diversi, uno con l’aria condizionata e uno senza, hanno mostrato capacità cognitive e velocità di reazione molto differenti. Per i secondi i conti non tornavano, i colori venivano individuati meno facilmente e queste ridotte performance rimanevano stabili anche dopo l’abbassamento delle temperature.

Se vi sentite più deboli del solito, è normale. E, allora, via con sali minerali, potassio e magnesio, perché vi tocca essere tour operator, addette al primo soccorso di figli distratti, consulenti psicologiche per coniugi stanchi. Il tutto depilate e con le mani in ordine. Forza ragazze, la vacanze sono a metà.

Riproduzione riservata