Vademecum da spiaggia

Credits: Shutterstock
/5
di

Geppi Cucciari

Un'opinione di:
Sarda «con orgoglio», dopo la laurea in Legge a Milano, è entrata a far parte del famoso...

In questo periodo è consigliato, necessario, inevitabile ricominciare a frequentare le spiagge. Da una certa età in poi esistono delle regole il cui rispetto dovrebbe garantire stile e raffinatezza indiscussi in battigia.

Ricordate che col bianco non si sbaglia mai, dai camicioni rubati ai mariti fino ai kaftani stile Marlon Brando ultima maniera. Il pareo è sempre vincente perché versatile: in base al vostro umore, alla vostra percezione o ai chili di anguria ingurgitati la sera prima, potrete di certo trovare il modo di indossarlo adatto a voi.

Puntate sulle righe, naturalmente verticali, bianche e blu, in tessuti freschi e leggeri: anche se da lontano evocano un codice a barre, sono intonate al mare e al cielo e fanno allegria.

Infine non dimenticate il cappello: d’estate le macchie solari sono in agguato e un elegante copricapo può aiutare a scongiurarle. Lasciate però per Halloween quelli da cowboy e quelli a tesa larga come la signora che chiedeva i Ferrero Rocher ad Ambrogio. Buona abbronzatura.

Vai allo speciale "Moda mare per l'estate 2018"

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te