Celine Dion ha una malattia rara e per ora non può più cantare. Lo ha rivelato la stessa cantante canadese, 54 anni, in un video commovente sul suo profilo Instagram, in cui racconta si soffrire della Sindrome dell’uomo rigido.

La voce rotta dalla commozione trattenuta con difficoltà, i capelli raccolti, un abito nero e le mani giunte. Così, davanti a una telecamera, Celine Dion ha annunciato che non potrà esibirsi nei concerti tanto attesi dai fan europei nel 2023, compresi quelli italiani che aspettavano la cantante a Lucca Summer Festival.

Celine Dion ha usato poche parole, ma molto sofferte per spiegare che quella che l’attende e che sta già vivendo è una nuova sfida, dopo le precedenti “challenges”: le è stata diagnostica la “sindrome della persona rigida”, o Stiff Persone Syndrome, una rara malattia neurologica che causa una progressiva rigidità del torace e degli arti. Si presenta con forti spasmi, talvolta molto dolorosi.

Kikapress
1 di 19

Celine Dion ce l’ha fatta, la sua infaticabile perseveranza è stata premiata: dopo molti anni di tentativi andati male, e dopo una gravidanza interrotta circa un anno fa, finalmente la popstar canadese, oggi 42enne, è riuscita a partorire un’altra volta.

E come annunciato già da parecchi mesi, i figli sono due: i gemelli sono nati sabato mattina in un ospedale in Florida, dove la cantante era stata ricoverata per il rischio di un parto prematuro – che infatti è avvenuto, ma tutto è andato per il meglio.

Non ci resta che fare i complimenti e un simbolico abbraccio all’artista: chi la dura la vince!

Getty
2 di 19
– In una performance con Andrea Bocelli
Kikapress
3 di 19

Celine Dion ce l’ha fatta, la sua infaticabile perseveranza è stata premiata: dopo molti anni di tentativi andati male, e dopo una gravidanza interrotta circa un anno fa, finalmente la popstar canadese, oggi 42enne, è riuscita a partorire un’altra volta.

E come annunciato già da parecchi mesi, i figli sono due: i gemelli sono nati sabato mattina in un ospedale in Florida, dove la cantante era stata ricoverata per il rischio di un parto prematuro – che infatti è avvenuto, ma tutto è andato per il meglio.

Non ci resta che fare i complimenti e un simbolico abbraccio all’artista: chi la dura la vince!

Kikapress
4 di 19

Celine Dion ce l’ha fatta, la sua infaticabile perseveranza è stata premiata: dopo molti anni di tentativi andati male, e dopo una gravidanza interrotta circa un anno fa, finalmente la popstar canadese, oggi 42enne, è riuscita a partorire un’altra volta.

E come annunciato già da parecchi mesi, i figli sono due: i gemelli sono nati sabato mattina in un ospedale in Florida, dove la cantante era stata ricoverata per il rischio di un parto prematuro – che infatti è avvenuto, ma tutto è andato per il meglio.

Non ci resta che fare i complimenti e un simbolico abbraccio all’artista: chi la dura la vince!

Getty
5 di 19
– UNA CARRIERA DA RECORD
Céline Dion ha pubblicato 13 album in
francese e 11 in inglese.
Olycom
6 di 19

Quella tra Céline Dion e René Angélin è una grande storia d’amore. Si conoscono quando lei ha 12 anni e viene notata proprio dal produttore René, all’epoca trentottenne. Céline compone un brano insieme alla madre, che viene poi sottoposto all’ascolto di René. L’uomo rimane subito incantato dalla voce della ragazza e decide di diventare il suo manager, accompagnandola verso i primi anni di successo.


7 di 19

Altro successo al botteghino che corrisponde a un trionfo discografico: l’uscita di Titanic e la presenza di My Heart Will Go On cantata da Celine Dion nella colonna sonora sanciscono il momento d’oro dell’amore disperato.

I fiumi di lacrime versati dal pubblico nelle sale cinematografiche avrebbero da soli fatto affondare il transatlantico, sulle note struggenti di “sei qui, non c’è niente che io tema, e so che il mio cuore andrà avanti…resteremo per sempre così, sei al sicuro nel mio cuore, e il mio cuore andrà sempre avanti“.


8 di 19
Ansa/Riccardo Chioni
9 di 19

Andrea Bocelli e Celine Dion eseguono The prayer sul palco di Central Park a New York. Quello di Bocelli, che si è esibito sotto la pioggia nella zona denominata Great Lawn del grande parco, è stato definito il concerto dell’anno dalla stampa newyorchese.

Kika
10 di 19

Sono piccoli ma già famosi; si chiamano Suri, Milo, Romeo, Lorenzo,   Nahla… sono i baby vip già paparazzati insieme alle loro mamme e ai   loro papà. Guarda le foto dei bambini e prova a indovinare chi sono i   genitori!

… Celine Dion

Olycom
11 di 19

René Angélin, suo manager e  marito dal 1994, è stato operato per un tumore alla gola alla fine del 2013, quando già la cantante aveva annunciato il suo ritiro dalle scene. Nel 1999 René era stato colpito da un altro carcinoma all’esofago, che già all’epoca aveva costretto Celine a ritirarsi temporaneamente dalle scene. Il tumore viene limitato e René si considera come un miracolato.

Olycom
12 di 19

Céline Dion, celebre cantante canadese, negli ultimi giorni è apparsa molto provata e addolorata a causa delle condizioni di salute del marito René Angélin. Durante un’intervista rilasciata all’emittente televisiva ABC, la cantante ha raccontato della lunga malattia del marito e delle sue gravi condizioni di salute. Celine Dion è scoppiata a piangere durante l’intervista, manifestando apertamente il suo dolore e il suo dramma.

Olycom
13 di 19

Nel 2014 la cantante aveva già dichiarato di voler dedicare ogni minuto del suo tempo e della sua vita alla cura della malattia del marito, senza dimenticare i tre figli della coppia, il primogenito René-Charles e i gemelli Eddy e Nelson. Per questo motivo, già lo scorso anno, Céline Dion si è rivolta ai suoi fan chiedendo scusa per aver annullato improvvisamente i concerti, come quelli programmati al Caesars Palace di Las Vegas dove già da molti anni si esibisce in maniera fissa.  

Olycom
14 di 19

Quella tra Céline Dion e René Angélin è una grande storia d’amore. Si conoscono quando lei ha 12 anni e viene notata proprio dal produttore René, all’epoca trentottenne. Céline compone un brano insieme alla madre, che viene poi sottoposto all’ascolto di René. L’uomo rimane subito incantato dalla voce della ragazza e decide di diventare il suo manager, accompagnandola verso i primi anni di successo.

Getty
15 di 19
Getty
16 di 19
– In una performance con Andrea Bocelli
Getty
17 di 19
– Una bella immagine di Celine Dion con il marito Rene Angelil, scomparso nel gennaio 2016
Getty
18 di 19
– 1995
Olycom
19 di 19
– 2016

La malattia rara di Celine Dion

«Ho a che fare con problemi di salute da tempo ed è molto difficile per me affrontare queste difficoltà e parlare di quello che sto attraversando», ha detto Celine Dion in un video postato sul suo profilo Instagram.

In meno di due minuti ha racchiuso tutto il dolore e la sofferenza che sta vivendo, spiegando che la malattia le ha reso difficile camminare e cantare come era abituare a fare: «Tutto ciò che ho sempre fatto è cantare, è la cosa che amo di più».

«Mi fa male dirvi che non sarò pronta per riprendere il mio tour in Europa», ha proseguito, aggiungendo: «Mi manca vedervi tutti… essere sul palco… esibirmi per voi. Do sempre il 100% quando faccio i miei spettacoli, ma non posso farlo adesso. Per raggiungervi di nuovo, non ho altra scelta che concentrarmi sulla mia salute e spero di essere sulla strada della guarigione».

Celine Dion, infatti, manca in Europa da tempo: aveva completato le prime 52 date del Courage World Tour in Nord America prima dell’inizio della pandemia a marzo del 2020. Ma nel frattempo erano comparsi i primi segni della malattia.

Cosa si sa della malattia di Celine Dion

La sindrome ha una natura neurologica e porta a rigidità muscolare, che interessa soprattutto il torace e l’addome. Per questo può portare anche a difficoltà nel canto, come nel caso dell’artista 54enne, oltre che nel camminare. Gli spasmi muscolati, infatti, oltre al dolore comportano spasmi. E’ molto rara, colpisce 1 persona su 1 milione, come ha spiegato la stessa Dione, mentre il Corriere della Sera parla anche di «deformità anchilosanti, come la postura lombare fissa in iperlordosi», ossia la curvatura verso l’interno della parte bassa della schiena.

Può presentarsi come disturbo dai 45 anni, con maggiore frequenza tra le donne, in particolare in chi soffre di diabete di tipo 1 o di anemia perniciosa con anticorpi contro alcune specifiche proteine.

Ma le conoscenze su questa sindrome sono ancora poche e non ci sono cure specifiche se non terapie di tipo sedativo nei confronti del dolore e della rigidità. Celine Dion è seguita da un «team di dottori che lavorano con me per farmi stare meglio – come ha chiarito lei stessa – Tutti i giorni lavoro duramente con il mio fisioterapista per recuperare la forza e la capacità di esibirmi di nuovo, ma devo ammettere che è una lotta».

I problemi di salute precedenti di Celine Dion

Non è la prima volta che si parla delle condizioni della cantante, che già nel 2019 aveva iniziato ad avere dolori alle gambe e ai piedi che la bloccavano. La sorella Claudette aveva raccontato che era «molto debole» ed «era dimagrita parecchio» anche se sembrava si trattasse di un problema «temporaneo e mia sorella tornerà su un palco entro pochi mesi». Così non è stato per il tour intitolato Courage, lo stesso che ora dovrà avere (nuovamente) l’artista nell’affrontare la malattia.