Camminare in casa senza tapis roulant: il programma per dimagrire e 6 esercizi

Credits: Shutterstock

Camminare in casa per dimagrire si può, anche senza tapis roulant o altri attrezzi! Le alternative casalinghe alla corsa o alla camminata veloce all'aria aperta sono davvero tante, facili e anche divertenti. Ecco cosa ti serve, gli obiettivi che ti puoi assegnare e 6 esercizi pratici.

È possibile praticare attività fisica e mantenersi in forma anche senza uscire di casa per frequentare una palestra. Non è nemmeno obbligatorio disporre di apparecchiature e attrezzi vari quali un tapis roulant, una cyclette o una saletta fitness. 

Può sembrare stano, ma è possibile praticare la camminata veloce o addirittura la corsa sempre senza uscire di casa. E questa tecnica di allenamento, se fatta in modo corretto, è un valido metodo per bruciare calorie e tonificare i muscoli. 


Come camminare in casa per dimagrire

Camminare in casa per dimagrire è possibile: una camminata in casa, se praticata ad un certo ritmo, permette infatti di bruciare circa 50/60 calorie in 10 minutiLa corsa a parità di tempo, può arrivare a farti bruciare tra le 70 e le 100 calorie

Per quanto tempo è necessario allenarsi? Per raggiungere l’obiettivo peso forma, se scegli di camminare, dovrai farlo in modo continuativo per almeno 30 minuti. Se decidi di correre, 15/20 minuti sono invece un ottimo traguardo.

L’allenamento va poi svolto almeno 4 volte a settimanaPer renderlo più intenso, puoi poi aggiungere al termine del workout qualche esercizio di corsa o camminata sul posto.

Cosa occorre per iniziare a camminare a casa

Per iniziare a camminare a casa seguendo i nostri esercizi ti servono alcuni oggetti fondamentali, nulla che tu non abbia già tra le tue 4 mura domenstiche, ovvero:

  • Scarpe da ginnastica
  • Abbigliamento comodo
  • Una sedia o un tavolo
  • Una palla o pallina da tennis
  • Libri, bicchieri infrangibili o altri oggetti utili da usare come segnaposto per avere dei riferimenti.

Camminare a casa: il programma

Prima di iniziare ia fare gli esercizi, riscalda bene le articolazioni e i muscoli, effettua piccoli movimenti dinamici sul posto. Ugualmente, a fine allenamento, non dimenticare di fare stretching per allungare e rilassare muscoli e tendini. Lo stretching è una pratica che spesso si tende a tralasciare, ma è invece molto importante!

Se vuoi rilassare anche la mente e dormire meglio, dopo lo stretching puoi arricchire il tuo programma anche alcune posizioni di yoga per combattere l’insonnia.

Camminare a casa: gli esercizi

Vediamo insieme 6 esercizi per camminare a casa, allenarti e sentirti energica e attiva anche senza uscire all'aria aperta:

  1. Cammina avanti e indietro per la stanza sollevando le ginocchia in alto. Asseconda con le braccia il movimento. Puoi fare lo stesso tipo di esercizio correndo.
  2. Metti una sedia o un altro ostacolo nella stanza, effettua dei giri ampi intorno all'ostacolo: puoi decidere di correre o camminare velocemente. Ogni 10 giri cambia il senso della rotazione. Se hai spazio intorno al tavolo, puoi eseguire questo esercizio intorno al tavolo.
  3. Effettua dei piccoli saltelli laterali. Spostati da un lato all’altro della stanza
  4. Posiziona delle pile di libri, dei bicchieri infrangibili o altri piccoli oggetti sul pavimento della stanza in modo da sfruttare tutto lo spazio a tua disposizione e distanziandoli il più possibile tra loro. Cammina o corri avanti e indietro, seguendo il percorso slalom che hai disegnato. Se vuoi, puoi aumentare la complessità dell'esercizio aiutandoti con una palla: con questa potrai infatti eseguire dei palleggi o dei piccoli lanci mentre effettui il percorso a zig zag.
  5. Prendi una pallina da tennis o una palla ben pulita e lanciala in varie direzioni contro il muro della taverna o del garage, asseconda il movimento dell'oggetto con i tuoi spostamenti laterali, avanti e indietro. Se in casa hai un compagno o dei figli puoi farlo in coppia o in gruppo. 
  6. Spostati da una parte all’altra della stanza effettuando dei passi laterali in squat, a seconda del tuo livello di allenamento potrai piegare di più o di meno le ginocchia.

Ricorda, l’attività all’aperto ovviamente suscita emozioni e sensazioni molto più intense, ma in periodi in cui è impossibile uscire per fare sport, la camminata in casa può essere una valida soluzione per preservare il fisico e rilassare, almeno un po’, la mente.

Riproduzione riservata