6 consigli di benessere se sei dell’Ariete

Credits: Shutterstock

Suggerimenti per mente e corpo per i nati dal dal 21 marzo al 20 aprile, ovvero gli appartenenti all'Ariete, segno di fuoco, governato da Marte.

Credits: Shutterstock

Gestisci la rabbia

Uno dei punti deboli dell'Ariete è la sua tendenza a cedere agli scatti di ira. Sappiamo benissimo che è difficile, ma quando senti che stai per esplodere cerca di contare fino a 10. E poi sforzati di osservare l’emozione (collerica) che stai provando.

Le azioni da seguire in quei momenti sono 2:
1) ascoltare i segnali del tuo corpo che ti spingono ad agire, cercando di fermarti prima che sia troppo tardi;

2) focalizzare la mente sui pensieri che la attraversano: ti accorgerai che alcuni sono davvero irragionevoli.

Credits: Shutterstock

Non esagerare con l'alcol

L'irruenza dell'Ariete lo porta a volte a divorare il cibo senza masticare e ad eccedere con l'alcol senza pensare alle conseguenze con per la salute. Ricorda però che errati comportamenti alimentari potrebbero incidere sugli episodi di emicrania, e sappiamo che l'Ariete è collegato alla testa.
Meglio quindi non esagerare con l'alcol e accompagnarlo sempre a robusti spuntini, mai a stomaco vuoto.

Credits: Shutterstock

Gli sport? Meglio quelli d'azione!

L'Ariete è uno dei segni che più soffre se viene frenato e ostacolato nella sua voglia di fare o di esprimersi. Ha infatti molta energia da spendere in tutte le attività per cui nutre una vera passione. Il suggerimento è quello di scaricare questa energia attraverso lo sport, meglio se prevedono il coinvolgimento di tutte le fasce muscolari, come la corsa.

Credits: Shutterstock

Annusa i profumi che ti fanno stare bene

Solitamente l'Ariete è una persona istintiva che trova (anche) nell'olfatto e nel gusto il suo benessere. Il suggerimento è quello di circondarsi dai profumi che ti fanno stare bene.
Alcuni studi hanno dimostrato che ci sono parti del cervello che possono essere influenzate, positivamente o negativamente, dagli odori - è stato provato ad esempio che i lgelsomino aiuta a stimolare le capacità di risoluzione dei problemi e ad incrementare l'interesse e la motivazione mentre menta piperita, bergamotto, sandalo e lavanda sono risultati efficaci nell'aumentare la motivazione.

Credits: Shutterstock

Cura i rapporti con gli altri

I proverbiali scatti d'ira e la testardaggine dell'Ariete possono mettere a dura prova i rapporti interpersonali con i propri cari, ma anche con i colleghi e con il vicinato. Il consiglio è quello di pensare agli altri prima di intestardirti su alcune cose o di esplodere o, ancora, di escluderli: le persone più sensibili potrebbero non capire la natura dei tuoi atteggiamenti e sentirti molto feriti.

Credits: Shutterstock

Testa, organo bersaglio dell'Ariete

L'Ariete è collegato alla testa: a causa della costante tensione che caratterizza il suo temperamento, può soffrire di cefalee ed emicranie, con conseguenti pesanti sullo stile di vita. Il consiglio, quindi, è di prevenire gli attacchi di mal di testa, curando il riposo, l'alimentazione, lo svago e cercando di osservare una vita il più possibile regolare.
Un'idea in più? Regalarsi un bel massaggio al cuoio capelluto che scacci via la fatica, e liberi l'energia positiva.

Foto

Ruotano tutti attorno alla sua proverbiale istintività, testardaggine compresa...

Una delle caratteristiche principali dell'Ariete è la sua grande energia, che la porta ad essere una persona molto dinamica. Essendo un segno di fuoco, ha dentro di sé un "focolare pieno di legna" in attesa di una scintilla per accendersi. Se desidera qualcosa lo ottiene anche perché le sfide lo affascinano: ha infatti uno spirito guerriero e bellicoso che non indietreggia di fronte alle difficoltà ed entra con fiducia incrollabile in ogni genere di competizione.

I suoi difetti? L'impazienza verso chi non riesce a seguirlo e l'incostanza se non crede in alcuni progetti. Senza dimenticare la sua proverbiale testardaggine.

Per quanto riguarda la salute, l'Ariete è soggetto a frequenti mal di testa, congestioni nasali e gastriti. Tutta colpa del suo temperamento teso. Fortunatamente ha una grande capacità di recupero e di combattere le malattie con rapidità. La sua parola d'ordine è "azione". Leggi i consigli dedicati nella gallery.

Riproduzione riservata