Attenta a zuccheri e lieviti

Attenta a zuccheri e lieviti Credits: Corbis
02/07
Foto

Un reset della dieta come prima cura e prevenzione

Il primo assunto da tenere a mente è che la candida è un fungo e, dunque, una "muffa" che si nutre di lieviti e zuccheri.

Ovviamente, introducendo nell'organismo grandi quantità di zucchero, carboidrati semplici (farine raffinate, frutta molto zuccherina, miele, glucosio) e di lieviti (soprattutto quello di birra) non facciamo che fornire nutrimento di prima qualità all'infezione in corso, aumentando sintomi e gravità e, al contempo, creando il terreno fertile per ricadere in recidive ed episodi acuti a breve distanza di tempo.

Quindi, la regola per chi ha sofferto o soffre abitualmente di candida, è eliminare zucchero e lievito a favore di frutta e verdura, proteine magre e acidi grassi essenziali protettivi e lenitivi (oli vegetali).

Per un po', quindi, niente pizza e birra (abbinata deleteria se si ha la candidosi) o caramelle e dolciumi vari. Alt anche all'alcol, al caffè e a ogni genere di eccesso alimentare.

Riproduzione riservata