Dormire bene è anche una questione di materasso: sceglilo così!

Per dormire bene e svegliarti in forma il materasso gioca un ruolo fondamentale: ecco allora le 7 regole d’oro da rispettare per scegliere quello più adatto alle tue esigenze

Come scegliere il materasso

Trovare il materasso migliore da comprare non è sempre semplice. Ma se ti svegli con la sensazione di non aver riposato abbastanza o di aver dormito male, forse è ora di cambiare materasso, che gioca un ruolo fondamentale per assicurarti un buon sonno. Ma come si fa a scegliere a il materasso giusto?

Principalmente deve essere in grado di supportare al meglio il peso del corpo e di rispettare la naturale curvatura della colonna vertebrale onde evitare spiacevoli mal di schiena.

Se stai pensando dunque che è arrivato il momento di rottamare il tuo vecchio materasso e finalmente dormire bene, ecco tutto quello che devi sapere per scegliere il materasso giusto.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il cuscino per dormire

Quanto costa un buon materasso?

I materassi in commercio possono avere prezzi molto diversi. In generale il miglior rapporto qualità-prezzo è offerto dai tradizionali materassi a molle. Tuttavia oggi questo tipo di materasso è quasi sempre abbinato ad altre tecnologie, come lo strato in memory foam. Il consiglio di base resta quello di non risparmiare: il basso costo è infatti spesso sinonimo di scarsa qualità.

In generale è possibile acquistare un discreto materasso matrimoniale anche con prezzi tra i 200 e i 400 Euro, ma con l'innalzarsi della qualità si supera anche il migliaio di Euro. Molto dipende anche dall'uso che si fa del materasso, e dall'aspettativa di durata che ne abbiamo. Se sei in cerca di dati più precisi e di recensioni dettagliate può essere utile consultare il test sui materassi realizzato da Altroconsumo, ma ricorda che per consultarlo devi essere socio.

L'importante è comunque aver presente che i prezzi dipendono anche dalla "tecnologia" sfruttata dal materasso. Le principali sono tre:

  • il materasso a molle
  • il materasso in lattice
  • il materasso con memory foam

Il materasso a molle

E' il materasso più tradizionale, e come dice il nome stesso sfrutta l'azione di vere e proprie molle. Ad oggi in quasi tutti i materassi di questo tipo le molle sono contenute all'interno di un rivestimento, e sono infatti dette "molle insacchettate". Questo tipo di materasso resta una scelta piuttosto valida, specie per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo. I costi infatti sono più contenuti e le performance - anche a livello di durata - più che apprezzabili.

Materasso extra comfort a molle AmazonBasics

Se cerchi un materasso singolo dalle prestazioni ottimali, scegli quello a molle di AmazonBasics coniugato con la tecnologia a zone, pensata per garantire maggiore sostegno ad alcune parti del corpo, come schiena e gambe. Questo materasso si adatta perfettamente al corpo e aiuta a mantenere la colonna vertebrale naturalmente allineata.

Di seguito altri materassi a molle tra i meglio recensiti su Amazon:

Materasso in lattice o memory foam?

Un’altra regola da rispettare è partire dalle proprie “abitudini notturne”. Se quando dormi tendi a muoverti molto, la scelta ideale potrebbe essere un materasso in lattice che assicura una buona stabilità alla schiena. Se invece dormi sempre nella stessa posizione, il materasso che fa per te potrebbe essere quello memory foam, ovvero dotato di uno strato simile a schiuma in grado di modellarsi sulla forma del corpo, riducendo così i punti di pressione. Trattandosi di uno strato, il memory foam piò trovarsi associato anche ai materassi a molle, ma anche a quelli in lattice.

I vantaggi del materasso in lattice

Il materasso in lattice è formato da un vero e proprio blocco di lattice (ricavato dall'albero della gomma) che viene lavorato fino a diventare una sorta di schiuma compatta. Questo permette di ottenere un materiale che è allo stesso tempo molto areato e molto morbido al tatto. Oltre a offrire un enorme comfort, il materasso al lattice è particolarmente indicato a livello igienico e soprattutto anallergico e traspirante. In più questo tipo di materasso risulta particolarmente fresco in estate. A ciò si aggiunge il fatto che questo materiale è molto resistente e non ha bisogno di particolari cure, il che lo rende un ottimo investimento.

Di seguito i materassi in lattice bestseller su Amazon:

Materasso Memory

I materassi cosidetti "Memory" sono caratterizzati da uno strato superiore spesso alcuni centimetri che è realizzato con un materiale tecnico chiamato appunto "memory foam". Questo materiale ha la capacità di cedere in maniera misurata sotto il peso e le forme del corpo, ed è proprio questo che gli permette di far assumere la posizione migliore alla nostra colonna vertebrale e di "accogliere" il nostro corpo, attutendo tutti i movimenti.

Baldiflex Materasso Matrimoniale in Memory Foam

Vuoi provare un modello in Memory Foam? Un'ottima soluzione può essere Amazonia Top di Baldiflex. Ha un'altezza di 23 cm di cui 4 cm di Memory Foam che garantisce un sostegno adeguato al corpo. Realizzato in poliuretano traspirante, è consigliato per un peso compreso tra i 60 e i 110 kg ed è perfetto se soffri di mal di scheina o hai problemi di cervicale.

Prova a dare un'occhiata anche ai materassi di seguito, tra i meglio recensiti dagli acquirenti su Amazon:

Il rivestimento del materasso

Un aspetto a cui si presta poca attenzione ma che risulta fondamentale, è anche il rivestimento del materasso. Scegli sempre tessuti naturali come cotone o lino che siano molto traspiranti.

Materasso Farmarelax

Il materasso di Farmarelax grazie alla lastra Farma Soft garantisce un comfort gentile e delicato. Non solo, il rivestimento e l'imbottitura sono in fibra ipoallergenica, in grado di combattere la formazione di batteri e garantire l’igiene e la traspirabilità. Il plus? È 100% Made in Italy.

Materasso e allergie

Un altro aspetto da considerare prima di acquistare il materasso giusto sono le eventuali allergie di cui soffri. Se sei per esempio allergica alla polvere, meglio puntare su un materasso in lattice che è anti-acaro. Fai però attenzione, perché molte persone sono allergiche proprio al lattice!

Materasso matrimoniale in lattice Marcapiuma

Se non hai problemi di allergie e la notte tendi a cambiare spesso posizione, prova il materasso in lattice. Quello di Marcapiuma è composto da una lastra in lattice di prima qualità a 7 zone con differente densità, è traspirante ed impossibile da deformare.  Oltre ad essere ergonomico, è sicuro e adatto anche per i bambini.

La fodera per il materasso

Un vantaggio in più? Scegliere un materasso sfoderabile così da poter lavare periodicamente il rivestimento ed evitare la proliferazione di batteri. E non finisce qui: se la fodera ti sembra troppo invecchiata e rovinata puoi tranquillamente sostituirla. Ne trovi molte in commercio, anche arricchite da veri e propri optional che puntano a massimizzare il comfort del materasso, come ad esempio la fodera arricchita dallo strato memory. Guarda queste:


Quanto dura un materasso?

Infine, tieni presente che un materasso di buona qualità può durare fino a 10 anni. Trascorso questo tempo, però, meglio sostituirlo con uno nuovo!

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata