Quanto dura e come funziona

Quanto dura e come funziona Credits: Corbis
02/09
Foto

Meno 10 kg, 28 giorni e 3 fasi

La dieta del supermetabolismo punta tutto sulla suddivisione settimanale in 3 fasi, per una durata complessiva di quattro settimane di dieta. Se si segue questo regime, assicura la sua ideatrice, si possono perdere fino a 10 kg in 28 giorni. Innanzitutto, un punto a favore di questa dieta riguarda la riscoperta del piacere di mangiare.

All'inizio del libro, infatti, si parla proprio dell’importanza di godersi il cibo anche quando si cede alle tentazioni. In sostanza, quando mangiamo una fetta di torta al cioccolato ingrassiamo ancora di più se ci sentiamo in colpa. Ergo, quando pecchiamo facciamolo godendoci il momento e il sapore di ciò che mangiamo.

La dieta del supermetabolismo vuole “ingannare” un meccanismo metabolico inceppato: si tratta della situazione frequente in cui, anche se si segue una dieta, non si riesce a dimagrire. Questo accade perché abituiamo il nostro corpo (e, dunque il metabolismo) a una condizione di perenne carestia e, dunque, l’organismo si allena a consumare sempre meno.

Il supermetabolismo, invece, è un metabolismo “vivo” che consuma perché è stato allenato (proprio come se si trattasse di un muscolo). Per il suo training, è necessario dare un bel colpo di spugna alle vecchie abitudini alimentari e allo stile di vita. Tra gli obiettivi delle tre fasi della dieta, troviamo l’apporto di nutrienti vitali che il corpo spesso non assume con regimi rigidi o alimentazione squilibrata e la richiesta al fisico di una prestazione impegnativa, ma mai protratta per più di due giorni consecutivi.

Riproduzione riservata