Dieta del minestrone

Credits: Olycom
1 6

La dieta del minestrone è uno dei regimi alimentari più celebri. Ma perché si tratta di una dieta tanto amata, soprattutto dalle donne? Innanzitutto, perché la dieta del minestrone permette di perdere parecchi chili in poco tempo (anche 3-4 kg alla settimana).

E questa rapidità nel perdere peso soddisfa le donne meno costanti nel seguire una dieta, aumentandone così la motivazione e la voglia di continuare a mangiare meno e meglio. Poi, perché la dieta del minestrone è piuttosto semplice, basandosi su pietanze di facile preparazione e su ingredienti reperibili in qualsiasi mercato o supermercato, a costi anche esigui (soprattutto, scegliendo vegetali di stagione).

La dieta del minestrone, come si evince dalla denominazione, è un regime in cui il minestrone diventa la pietanza principale quotidiana. Non mancano, comunque, piccole dosi di proteine 2-3 volte a settimana (carne bianca, pesce, uova, yogurt) e di carboidrati (riso integrale una volta alla settimana, frutta tutti i giorni).

Protagonisti, insieme al minestrone, sono anche i contorni (che diventano secondi piatti) di verdura crudi e cotti. Grazie all'elevato apporto di vegetali e di liquidi, questa dieta può essere utile anche per disintossicarsi dopo stravizi alimentari, quando ci si sente appesantite e gonfie o, ancora, al cambio di stagione.

4/5

È una delle diete più celebri, perché permette di perdere peso velocemente e di depurarsi. Povera di carboidrati e anche ipoproteica, la dieta del minestrone non può essere seguita per periodi prolungati

 

La dieta del minestrone è uno di quei regimi dimagranti divenuti celebri per la rapidità con cui si perdono chili e centimetri. La velocità nel calo di peso, però, ha due risvolti. Il primo, positivo, è quello di un'accresciuta motivazione a continuare la dieta o comunque ad adottare uno stile di vita più sano (l'ago della bilancia scende e la motivazione sale). Il secondo, meno positivo, è che spesso questo tipo di diete sono sbilanciate (iperproteiche o, al contrario, ipoproteiche, povere di carboidrati...). La dieta del minestrone annovera, però, tra i suoi vantaggi anche l'azione depurativa. L'aspetto detox rende questa dieta adatta al periodo del cambio di stagione, poiché aiuta a liberarsi dei chili in eccesso e delle tossine. Molto importante: è bene preparare il minestrone con cura, scegliendo verdure di stagione (più ricche di minerali e nutrienti, nonché più gustose)

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te