Euforia da sport

Euforia da sport Credits: Corbis
02/07
Foto

Fitness, corsa o yoga, ma sempre senza esagerare

Ormai è un dato certo: praticare sport e, in generale muoversi, favorisce il rilascio di endorfine da parte dell'organismo.

Perché lo sport renda davvero felici, è consigliabile che lo sforzo duri almeno 30-40 minuti continuativi e che sia svolto a un livello di fatica tale da permettere di conversare. Ovvero, correre sì ma mantenendo il 60% delle capacità respiratorie.

Ed è altrettanto importante non esagerare né con la durata dello sforzo né con la frequenza con cui si pratica sport. Allenarsi tutti i giorni, a meno che non si sia atleti di professione, non è una buona idea: meglio alternare giorni dedicati al fitness a momenti di recupero.

Infatti, quando si va in overdose di sport, si rischia l'effetto opposto ovvero una sovraproduzione di radicali liberi, responsabili di stress e invecchiamento precoce.

Se proprio si sente il bisogno della palestra ogni giorno, allora è opportuno diversificare le attività (ad esempio, alternando corsi aerobici a stretching o yoga). L'ideale? Allenarsi tre volte alla settimana ma camminare ogni giorno per almeno 30 minuti.

Riproduzione riservata