10 falsi miti sul sesso a cui dire basta

  • 1 11
    Credits: Photoshot

    Noi donne lo sappiamo fin troppo bene: il sesso non è una pura questione meccanica, così come non lo è l'orgasmo. Entrano in gioco i sentimenti e le emozioni, certo, ma anche i pensieri hanno un certo peso.

    Ecco perché anche quello che pensiamo e sappiamo riguardo al sesso, influisce sul nostro modo di farlo, sia in positivo che in negativo.

    Infatti, pensando al sesso possiamo innescare l'eccitazione, elaborare nuove fantasie erotiche da sperimentare con il partner; conoscendo il sesso - con la pratica, ma anche con la teoria - e informandosi si possono trovare nuovi spunti e apprendere concetti che possono rivoluzionare il proprio modo di vivere la sessualità.

  • 2 11
    Credits: Corbis

    Per questo, è importante sbarazzarsi di alcuni concetti "sbagliati", i cosiddetti falsi miti sul sesso, che invece di facilitare il piacere, lo ostacolano.

    Secondo il sexpert Americano Corey Silverberg, le principali bugie che ci raccontano e che spesso ci raccontiamo sul sesso, sono 10.

    #1 - Il sesso è un istinto legato alla riproduzione - Ok, il sesso è legato alla procreazione e alla sopravvivenza della specie. Ma il piacere non è solo un effetto collaterale per spingere gli esseri umani a riprodursi: "c'è chiaramente una componente genetica nel sesso, ma questo non significa che questa sia la prospettiva più utile o più vera per considerare e vivere la sessualità".

  • 3 11
    Credits: Corbis

    #2 - Il sesso è semplice e naturale: dovremmo sapere come farlo - Svincolandoci dall'idea del sesso come atto alla procreazione, il rapporto sessuale acquista nuove dimensioni: quella del godimento, quella emotiva, quella comunicativa...

    E anche se istintivamente sappiamo come procreare, non è detto che si sappia istintivamente anche come procurare e ricevere piacere. Come in ogni altro campo, anche nell'eros bisogna applicarsi, sperimentare, sbagliare, imparare.

  • 4 11
    Credits: Corbis

    #3 - Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere - "Questa bugia si traduce in varie forme: le donne vogliono se coccole, gli uomini sesso rude; le donne comunicano attraverso il sesso, gli uomini sono concentrati solo sulle proprie sensazioni; gli uomini vogliono sempre sesso, le donne no...Ma come pensiamo o ci sentiamo riguardo al sesso, e come lo facciamo, è infinitamente più complicato di entrare nella porta giusta di un bagno pubblico".

    Molto meglio usare l'empatia, piuttosto che gli stereotipi di genere.

  • 5 11
    Credits: Corbis

    #4 - Il sesso è spontaneo - "Spesso ci viene detto che il sesso migliore è quello che semplicemente accade. In realtà, il sesso raramente accade e basta.

    E' vero che molte coppie non parlano di sesso prima di farlo, ma questo non significa che uno - o probabilmente entrambi - i partner non stiano pensando al sesso, chiedendosi quando lo faranno e come sarà".

    Allo stesso modo, è vero che il desiderio sessuale va allenato e stimolato, che per una coppia fare sesso dovrebbe essere una piacevolissima abitudine: per questo anche il sesso programmato può rivelarsi incredibilmente utile ed eccitante.

    Non può essere divertente fantasticare in attesa di un incontro? E pensare che all'ora x avremmo del tempo per lasciarci andare e stare in intimità non potrebbe essere elettrizzante?

  • 6 11
    Credits: Corbis

    #5 - Più è meglio - Più grande, più spesso, più a lungo, più nuovo... "Per qualcuno è vero, qualche volta. Ciò che non è vero è lo sia per tutti, e sempre": sono parametri che variano in base all'umore, al partner, al tipo di sesso che si ha voglia di fare.

    Inoltre "spesso ci viene detto che dovremmo sempre cercare di fare sesso meglio, provare qualcosa di nuovo, puntare a raggiungere e far raggiungere al partner nuove vette del piacere.

    Ma alcuni ricercatori hanno notato che un atteggiamento competitivo può avere l'effetto opposto, rendendoci ansiosi e fragili riguardo a come facciamo sesso". Insomma: il sesso non è una gara!

  • 7 11
    Credits: Corbis

    #6 - Il sesso è un momento speciale - Indubbiamente, fare sesso può essere molto bello, qualcosa di magico, anche, ma non dovremmo mitizzarlo:

    "Se considerassimo il sesso come una delle tante attività della nostra vita quotidiana e dei tanti modi con cui comunichiamo, potremmo avere molta meno ansia riguardo a come, quanto e quando lo facciamo."

  • 8 11
    Credits: Corbis

    #7 - Il buon sesso è questione di... tecnica? Comunicazione? Chimica? - "La bugia non è che sia possibile fare dell'ottimo sesso, ma che quello che per una persona è ottimo sesso lo sia anche per te.

    Fare dell'ottimo sesso non è come una ricetta che riesce meglio se si seguono le istruzioni alla lettera: seguire delle indicazioni probabilmente si aggiungerà alla tua esperienza, ma non per questo è certo che la migliorerà.

    Fare del buon sesso è il risultato della propria personale interpretazione e integrazione tra consigli ed esperienze".

  • 9 11
    Credits: Corbis

    #8 -Ci sono un modo giusto e un modo sbagliato per fare sesso - "La verità è che non ci sono regole (a parte essere adulti e consenzienti) per fare sesso in modo sano e divertente".

    Per quanto numerose possano essere le teorie, a contare è la pratica, ovvero quello che piace e funziona per te.

    Nessuno dovrebbe sentirsi inadeguato o obbligato a fare sesso in un certo modo o in certe circostanze solo perché lo fanno gli altri".

  • 10 11
    Credits: Corbis

    #9 - Usare qualcosa di artificiale nel sesso è innaturale ed è sintomo di qualche problema - "Madre natura non ci ha dotati di sex toys e lubrificanti, ma per fortuna qualcuno li ha inventati (l'invenzione del vibratore è particolarmente interessante): non c'è nulla di male a farne uso, e usarli non significa che senza il sesso non funzionerebbe.

    Allo stesso modo, anche la tecnologia (mai sentito parlare di sexting?) e video hard possono essere stimolanti senza essere una dipendenza.

    Se rendono la vita sessuale più piacevole o eccitante, perché no?".

  • 11 11
    Credits: Corbis

    #10 - Masturbarsi è cosa da teenager o da single - "L'autoerotismo è un'attività che dura per gran parte della nostra vita e parte integrante della nostra sessualità: non un comportamento sessuale immaturo o per chi non ha un partner.

    Anzi, la masturbazione è essenziale per esplorare il proprio corpo e le proprie fantasie erotiche, fattori importanti per poter costruire la propria sessualità e viverla quindi in modo appagante".

Quello che pensiamo e sappiamo sul sesso influisce sul nostro modo di vivere la sessualità. Ecco quali sono i "pensieri negativi" di cui sbarazzarsi per avere una vita sessuale più appagante

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te