L'orgasmo e il punto G

L'orgasmo e il punto G Credits: Photoshot
10/11
Foto

L'orgasmo raggiunto attraverso la stimolazione del punto G può essere un po' ambiguo, spesso in bilico tra la (anche fastidiosa) sensazione di dover urinare, e un piacere acuto; in alcuni casi, quando arriva, si verifica l'espulsione di un liquido, la cosiddetta eiaculazione femminile.

Nonostante il punto G sia stato indicato (erroneamente) come una sorta di pulsante magico del piacere femminile, è una zona erogena come le altre, e non fa eccezioni: non tutte le donne gradiscono che sia stimolato, e non a tutte piace che sia stimolato nello stesso modo.

Tuttavia, è più facile sperimentare questo tipo di piacere dopo aver avuto già un primo orgasmo (essendo formato da un tessuto erettile, il punto G diventa più sporgente), esercitando pressioni con le dita o facendo l'amore in alcune posizioni in cui il punto G viene particolarmente stimolato.

Punto G

Riproduzione riservata